Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Francia e Gran Bretagna vogliono evitare che il canale diventi un cimitero. Potrebbe essere troppo tardi.

27. Questo numero ha inviato onde d’urto in Francia e Gran Bretagna la scorsa settimana. Molte persone sono annegate qui nel Canale della Manica in una notte.

Ahmed seguirà. Non può più sopportare la vita qui a Calais, in Francia, dove si sveglia ogni mattina nella tenda verde, se è fortunato.

Questo nonostante il fatto che la Francia sia uno dei migliori paesi al mondo in cui vivere.

Perché Ahmed va?

DOVER/CALAIS (Aftenposten): Qui crollano molti sogni d’Europa. Allora rimane una speranza. Per avere successo, la vita deve essere in gioco.

– Ci fidiamo dei trafficanti di esseri umani più delle autorità, afferma il 27enne Ahmed.

Di solito è difficile da trovare qui nella città portuale francese di Calais. Ma questi sono solo tempi normali.

Lo sguardo di Ahmed vaga su e giù per un’area residenziale. Con occhi allenati, osserva la polizia. Per verificare se la costa è pronta.

Solo i suoi occhi sono visibili tra il cappello che gli tiene la testa calda e la benda che gli copre naso e bocca. Anche se non ha i soldi per comprare il cibo, regala maschere alle persone con cui sta conversando. Affrontare le restrizioni Covid è diventato una parte importante della vita quotidiana nella città in cui vuole integrarsi.

Ma la pandemia ora non è la sfida più grande a Calais.

Un numero record di rifugiati e altri migranti sta entrando in mare dalla città costiera in questi giorni. L’obiettivo è il Regno Unito. Ma prima devono attraversare più di 80 chilometri di mare attraverso la Manica.

READ  La registrazione dell'infortunio ha portato ad uno stato di panico

Con la vita in gioco.

Calais ha acceso i riflettori sul mondo. Ora la tranquilla città portuale è diventata il palcoscenico principale di un grande dramma politico.

Leggi l’intero caso con l’abbonamento