Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Francia e Gran Bretagna vogliono evitare che il canale diventi un cimitero. Potrebbe essere troppo tardi.

27. Questo numero ha inviato onde d’urto in Francia e Gran Bretagna la scorsa settimana. Molte persone sono annegate qui nel Canale della Manica in una notte.

Ahmed seguirà. Non può più sopportare la vita qui a Calais, in Francia, dove si sveglia ogni mattina nella tenda verde, se è fortunato.

Questo nonostante il fatto che la Francia sia uno dei migliori paesi al mondo in cui vivere.

Perché Ahmed va?

DOVER/CALAIS (Aftenposten): Qui crollano molti sogni d’Europa. Allora rimane una speranza. Per avere successo, la vita deve essere in gioco.

– Ci fidiamo dei trafficanti di esseri umani più delle autorità, afferma il 27enne Ahmed.

Di solito è difficile da trovare qui nella città portuale francese di Calais. Ma questi sono solo tempi normali.

Lo sguardo di Ahmed vaga su e giù per un’area residenziale. Con occhi allenati, osserva la polizia. Per verificare se la costa è pronta.

Solo i suoi occhi sono visibili tra il cappello che gli tiene la testa calda e la benda che gli copre naso e bocca. Anche se non ha i soldi per comprare il cibo, regala maschere alle persone con cui sta conversando. Affrontare le restrizioni Covid è diventato una parte importante della vita quotidiana nella città in cui vuole integrarsi.

Ma la pandemia ora non è la sfida più grande a Calais.

Un numero record di rifugiati e altri migranti sta entrando in mare dalla città costiera in questi giorni. L’obiettivo è il Regno Unito. Ma prima devono attraversare più di 80 chilometri di mare attraverso la Manica.

READ  Decisivo nel paradiso delle vacanze: - Posta in gioco alta

Con la vita in gioco.

Calais ha acceso i riflettori sul mondo. Ora la tranquilla città portuale è diventata il palcoscenico principale di un grande dramma politico.

Leggi l’intero caso con l’abbonamento