Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Frederiksen si schiererà con $ 50 milioni – E24

Indebitato Seadrill concorda con i principali istituti di credito su un salvataggio. Gli azionisti di oggi potrebbero lasciare lo 0,25 percento della società.

Sì: John Frederiksen continuerà a lottare per la società di perforazione Seadrill e ha impegnato un prestito di oltre 440 milioni di NOK.

Luis Enrique Asci, Reuters

Inserito:

Seadrill è in seconda procedura fallimentare negli Stati Uniti in pochi anni.

sabato pomeriggio Informazioni sull’ultimo passaggio dell’azienda di escavatori Per far sì che anche questa crisi finisca. Meno del 60 per cento dei finanziatori ha dato il proprio sostegno allo schema.

Tuttavia, c’è ancora molto da fare prima che venga messo in atto un piano di salvataggio, compresa l’approvazione del tribunale fallimentare del Texas.

Il piano significa che il debito sarà ridotto di circa $ 5 miliardi, o 44 miliardi di corone. Inoltre, 350 milioni di dollari saranno raccolti in nuovo capitale.

Oggi, gli azionisti deterranno lo 0,25 percento della società se il piano sarà attuato.

Il proprietario del negozio Fredricksen pronto per il prestito

La Hemen Holding di John Fredriksen è il maggiore azionista della società e si è impegnata a finanziare un prestito obbligazionario non garantito di 50 milioni di dollari.

L’importo del prestito corrisponde a circa 443 milioni di NOK. A determinate condizioni, dovrebbe essere possibile convertirlo al 5% del capitale.

Continua a leggere E24 +

La follia finirà a Seadrill

I finanziatori che hanno accettato l’accordo garantiranno un prestito di 300 milioni di dollari, o poco meno di 2,7 miliardi di corone. Questi hanno diritto a circa il 17% delle azioni.

I prestatori di mutui convertono il debito in prestiti di seconda priorità per un valore di 750 milioni di dollari e circa l’83 percento del capitale della società.

– Ci è voluto del tempo

Questo inverno, Seadrill ha presentato istanza di protezione fallimentare negli Stati Uniti, denominata Chapter 11, per iniziare la ristrutturazione.

L’amministratore delegato di Seadrill, Stuart Jackson, si dice soddisfatto di aver raggiunto un accordo di consenso con un’ampia percentuale di istituti di credito e che questo aprirà la strada a un significativo rafforzamento del bilancio dell’azienda.

Leggi anche

L’avvertimento pronto di Seadrill sfida: “Molto speculativo”

“Ci è voluto del tempo per ottenere il giusto risultato, ma attraverso questo processo abbiamo ricevuto un forte sostegno dai nostri creditori e non vediamo l’ora di mantenerlo mentre diventeranno nostri azionisti e nostri finanziatori”, ha detto Jackson nell’annuncio.

Ringrazia anche dipendenti, clienti e fornitori.

Questo impegno, combinato con la ristrutturazione del bilancio, consentirà a Seadrill di emergere dal processo del capitolo 11 come un’azienda più forte e di svolgere un ruolo nel necessario consolidamento del settore.

READ  - problema a breve termine - E24