Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Gaute Ormåsen – Non udenti

– Ho ricevuto tutte le speculazioni. E dato che sono una puttana nei media, cerco di sfruttare tutte le nuove opportunità.

Gaute Ormåsen, 39 anni, siede su un balcone esterno nella parte occidentale di Oslo, sorridendo sotto il caldo sole estivo.

L’artista ha molte cose per cui sorridere. La maggior parte dei critici pensa che costituisca la metà Subwooferil duo mascherato che ha vinto il Melody Grand Prix di quest’anno e ha rappresentato la Norvegia nell’Eurovision Song Contest 2022. Tra questi c’è l’artista britannico dell’Eurovision Sam Ryder, si riferisce a Ben Adams di A1 come l’uomo dietro la maschera dell’altro lupo. La speculazione deve ancora essere confermata, ma tutto ciò che è menzionato ha portato il nome di Ormåsen sotto i riflettori.

– Ho guadagnato oltre 1000 nuovi follower su Instagram e altri mi contattano e mi vogliono sulle cose. È totalmente di proprietà! Spero che non rivelino mai la loro identità.

IS THIS GAUTE?: Molte persone pensano che Gaute Ormåsen si nasconda dietro la maschera di lupo di Jim nel duo Subwoolfer.  Qui a Torino in vista delle semifinali dell'Eurovision Song Contest 2022. Foto: Heiko Junji / NTB

IS THIS GAUTE?: Molte persone pensano che Gaute Ormåsen si nasconda dietro la maschera di lupo di Jim nel duo Subwoolfer. Qui a Torino in vista delle semifinali dell’Eurovision Song Contest 2022. Foto: Heiko Junji / NTB
Mostra di più

Urmsen afferma, tuttavia, di non dare vita al lupo giallo “Jim”.

– Non riesco a capire come dovrei avere tempo per quello, oltre a tutti i lavori che riprenderò dopo la pandemia. Poi sono dovuto andare alle feste dell’Eurovision e probabilmente c’erano molte domande e cose da considerare. Probabilmente sono sollevato dal fatto che non sono io.

Probabilmente no?

– Lui, no, non io. Non potevo sopportarlo. Ma hanno un concetto ingegnoso. Ormåsen dice che sembra paffuto e sorride saggiamente dietro i suoi grandi occhiali da sole.

due nuove canzoni

In ogni caso, Ormåsen spera che il nuovo interesse rimanga ora che è aggiornato con due nuove canzoni estive. La vigilia di Natale, lui e Ole Hartz girano Summer in Stavern, e questo mese un negozio estivo svedese propone un nuovo abito.

– Ho poco tempo per comporre canzoni durante il giorno, quindi è bello far parte della canzone estiva di Ole Hartz. L’altro è un nuovo remix di “Summertime”. È in norvegese e ha un’atmosfera completamente diversa dall’originale. Urmassen dice di essere molto calmo.

In FIRST IDOL: Kurt Nilsen è scappato vincendo la prima stagione di Idol su TV2.  Gaute Ormåsen (a destra) è arrivato secondo.  Foto: Thomas Bjørnflaten / SCANPIX

In FIRST IDOL: Kurt Nilsen è scappato vincendo la prima stagione di Idol su TV2. Gaute Ormåsen (a destra) è arrivato secondo. Foto: Thomas Bjørnflaten / SCANPIX
Mostra di più

Recupero della sua carriera

Tuttavia, la sua carriera non è tranquilla, dice Ormassen, e dice che come padre di due figli si sente davvero a corto di tempo dopo la pandemia.

Ma per diversi anni è stato difficile guadagnarsi da vivere come artista, ammette il 39enne che è diventato famoso quando ha ottenuto il secondo posto nella prima stagione di “Idol” nel 2003.

– Dopo “Idol” ho ottenuto grandi lavori con un grande pubblico ma non mi sentivo di meritarlo. Avevo cantato solo poche citazioni in TV e all’improvviso ero una star a cento metri dalla coda fuori mentre suonavamo. Ma i fan adolescenti cambiano spesso la loro attenzione, quindi l’interesse svanisce molto rapidamente. I lavori stanno diventando sempre più piccoli. Ammette che non è sempre bello suonare per 70 persone stronzate.

– Mi sentivo pigro.

“Love Is More Than Infatuation” è diventato uno dei suoi più grandi successi nel 2006, ma Ormåsen preferisce non essere identificato da un tipo di cantante. Ha lavorato molto nel suo studio di casa per trovare la loro voce.

– È il mio lavoro diventare un bravo cantautore e mi è costato diverse ore da solo nel mio studio di casa per comporre musica senza altri produttori. Ma per me, parte del divertimento del lavoro era esplorare ciò che potevo ottenere, dice.

Due successi nel mondo

Le canzoni per bambini sono diventate una nuova fonte di reddito durante gli anni difficili. Molto è stato sciolto dopo che il regista Gunnar Grieve ha scelto la canzone dei suoi figli “Alvina Troll Harmony” e Robin Schulz ha usato parti della canzone per “In Your Eyes” e altre di Alan Walker per “Faithful”.

– Meno canzoni delle dimensioni di ciò che sogni, mentre una canzone è diventata due canzoni in tutto il mondo. Potrebbe non essere successo prima. È stata un’esperienza irreale.

Gaute sorride di nuovo.

– E’ stato molto redditizio. Alla fine, sono stato pagato per tutte le follemente tante ore che ho passato nella stanza dei ragazzi ad imparare cose tecniche. Ora, 20 anni dopo, le cose stanno finalmente iniziando a girare.

Ansia: Gaute Ormåsen dice a Dagbladet che soffre di ansia a causa dell'acufene e della perdita dell'udito.  Ora ha trovato il modo di venire a patti con i suoi problemi di udito.  Foto: Christian Ruth Christensen / Dagbladet

Ansia: Gaute Ormåsen dice a Dagbladet che soffre di ansia a causa dell’acufene e della perdita dell’udito. Ora ha trovato il modo di venire a patti con i suoi problemi di udito. Foto: Christian Ruth Christensen / Dagbladet
Mostra di più

preoccupazione

Attualmente è coinvolto anche il 39enne, che soffre di acufene sin dai tempi della Russia Ogni centesimo conta campagna Che si concentrerà sui problemi di udito.

– Voglio chiarire che non sono solo gli anziani ad avere problemi di udito, afferma Ormsen, che in precedenza ne ha sofferto. È chiaro che soffre di ansia e pensieri suicidi a causa del sibilo costante nelle sue orecchie.

– Fa tutto parte della mia storia. Ma sono cresciuto e ho imparato a gestire le sfide un po’ meglio. Questo non significa che io sia completamente privo di preoccupazioni. Ho periodi in cui non faccio progressi, come fanno tutte le persone. Non mi ferma tanto quanto avevo vent’anni, dice il 39enne.

Soffre ancora di acufene e ha un udito così scarso che ha testato l’auricolare per qualche tempo. Ma quest’estate, la cantante subirà 12 settimane di stimolazione sonora e scosse elettriche sulla punta della lingua, un trattamento mostrato in uno studio pilota per ridurre l’acufene.

– Sarebbe eccitante, disse.

Più tempo con la famiglia: Gaute Ormåsen ha trascorso più tempo con sua moglie, Maria, e i figli durante la pandemia.  Eccoli insieme all'Allsang på Grensen nel 2021.

Più tempo con la famiglia: Gaute Ormåsen ha trascorso più tempo con sua moglie, Maria, e i figli durante la pandemia. Eccoli insieme all’Allsang på Grensen nel 2021.
Mostra di più

perso l’epidemia

Quest’estate, un padre di due figli lavorerà parallelamente alle canzoni estive e alle prove per il tour di Natale. Prima di fare una vera pausa, per la prima volta dopo tanto tempo.

– Ho avuto un certo numero di estati in cui ho pensato di dover dire di sì a tutto, e ho avuto un massimo di tre o quattro giorni liberi qua e là ogni anno. Ma ora sto iniziando a prenotare le vacanze nel calendario.

Così la famiglia trascorrerà parte dell’estate nel loro nuovo appartamento estivo ad Arendal.

– Tutto quello che devi fare è prendere l’ascensore e saltare in mare. Andrebbe bene, dice Ormassen, soprattutto per i bambini.

Il 39enne ha imparato ad apprezzare il suo tempo libero dopo aver trascorso così tanto tempo con la sua famiglia durante la pandemia.

La pandemia è stata davvero molto bella. Per la prima volta nella mia vita, mi sono calmato un po’. È andata bene con due bambini piccoli in casa. Anche durante quel periodo, Robin Schultz ha preso in mano la mia canzone, così ho potuto rilassarmi bene. È come se mi mancasse un po’ la pandemia.

Come ballare: ha partecipato Gaute Ormåsen "Balliamo" Nel 2008, ammette che potrebbe essere in grado di ballare al ballo dei Subwoolfer.  Qui con la compagna di ballo Elena Pokoreva.  Foto: Thomas Seifertsen ANB / TUTTA LA STAMPA

Come ballare: Gaute Ormåsen ha partecipato a “Skal vi danse” nel 2008 e ammette che probabilmente sarebbe stato in grado di ballare un ballo Subwoolfer. Qui con la compagna di ballo Elena Pokoreva. Foto: Thomas Seifertsen ANB / TUTTA LA STAMPA
Mostra di più

balla comunque

L’artista aveva anche più tempo per stare in studio quando tutto il resto era chiuso. Rivela che potrebbe esserci più musica da lui durante l’anno ed è quasi senza parole quando dice che spera che ci sarà più musica da Subwoolfer.

– Hanno guadagnato un numero piuttosto elevato di follower e molti ascoltatori su Spotify. Se non rilasciano nient’altro, saranno completamente sigillati nella testa, dice di tornare.

Ormåsen il suo ex Ha ostinatamente affermato che non poteva unirsi a Subwoolfer a causa della mancanza di abilità di ballo. Ma sotto il sole di Oslo, con un sorriso sulle labbra, Bromundolen rivela di essere stato un imitatore d’infanzia di Michael Jackson.

– Non era un insider ballare a Bromundal. Così ho imparato rapidamente che dovevo smettere di fumare. Era già abbastanza brutto cantare. Ma ho fatto “Skal vi danse”, e avrei potuto fare davvero bene con la giusta motivazione. Se fossi stato al Subwoolfer, avrei fatto quel ballo lì, non è balletto. Ho provato un po’ davanti allo specchio.

MGP più volte: Gaute Ormåsen ha partecipato due volte al Melodi Grand Prix a suo nome, qui quando ha cantato

MGP più volte: Gaute Ormåsen ha partecipato due volte al Melodi Grand Prix a suo nome, qui quando ha cantato “Wake Up” nel 2013. (Foto: Vidar Ruud, ANB) / ALL OVER PRESS
Mostra di più

READ  Marth Vale critica Spelman per aver abbassato la gamma della musica norvegese - NRK Rogaland - notizie locali, TV e radio