Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Gaza – nuovi raid aerei su Gaza

Gli attacchi sono avvenuti all’alba di mercoledì, ora locale, dopo che militanti della parte palestinese hanno sparato palloni di fuoco contro il sud di Israele, hanno riferito fonti della sicurezza e testimoni all’AFP.

Le squadre antincendio locali affermano che gli incendi dei palloncini hanno causato circa 20 incendi.

I palloni sono stati inviati mentre più di mille ebrei nazionalisti di destra marciavano attraverso la Città Vecchia di Gerusalemme occupata.

Dal punto di vista dei partecipanti, la marcia è una celebrazione dell’acquisizione da parte di Israele di Gerusalemme Est nel 1967. I palestinesi considerano la marcia come una provocazione. Durante la marcia, decine di giovani hanno cantato “Morte agli arabi” e “Brucia il tuo villaggio”.

Attacchi con lista di morte: Il ministro della salute di Gaza ha dichiarato, secondo l’Associated Press, che 23 persone sono state uccise domenica nell’attacco aereo israeliano sulla Striscia di Gaza. È l’attacco più mortale dall’inizio della guerra tra Hamas e Israele una settimana fa. Video: AP Reporter: Vigard Krueger
Mostra di più

Sia gli Stati Uniti che le Nazioni Unite hanno invitato le parti a esercitare moderazione prima della marcia, che è stata approvata dal nuovo governo di Naftali Bennett. La situazione era tesa e una grande forza della polizia israeliana è stata inviata per bloccare le strade, lanciare granate stordenti e sparare proiettili di gomma contro i palestinesi che hanno cercato di bloccare la strada.

Gli operatori sanitari affermano che 33 palestinesi sono stati feriti. La polizia ha detto che due agenti sono rimasti feriti e 17 persone sono state arrestate.

“Preparato per tutti gli scenari”

Gli attacchi israeliani hanno preso di mira almeno un’area a est di Khan Yunis nel sud della Striscia di Gaza, dove vivono circa due milioni di persone, ha riferito l’AFP.

READ  Un nuovo caso di cannibalismo scuote la Germania | Lettere di notizie

L’IDF ha annunciato di aver preso di mira “strutture militari appartenenti all’organizzazione terroristica Hamas”, aggiungendo che “le strutture e i luoghi di incontro dei terroristi” a Khan Yunis sono stati presi di mira.

Lo conferma il portavoce Avishai Adre Twitter Che la difesa israeliana ha effettuato attacchi, ha anche scritto che l’IDF è stato preparato “per tutti gli scenari, comprese le nuove battaglie di fronte alla continuazione degli atti terroristici provenienti da Gaza”.

nuovo governo

Gli attacchi aerei e gli incendi dei palloni aerostatici sono la prima grande escalation del conflitto da quando il cessate il fuoco del 21 maggio ha posto fine a 11 giorni di combattimenti durante i quali sono stati uccisi 260 palestinesi e 13 israeliani.

È anche il primo attacco da quando domenica un nuovo governo di coalizione ha estromesso dal potere il primo ministro Benjamin Netanyahu dopo 12 anni. Lo stesso Bennett è un nazionalista ebreo, ma gli alleati di Netanyahu lo definiscono un traditore per la sua cooperazione con gli arabi e la sinistra.

Yair Lapid, l’architetto della nuova grande coalizione, ha twittato che credeva che la marcia dovesse essere consentita, ma che era “incredibile” per qualcuno tenere in mano una bandiera israeliana e allo stesso tempo gridare “Morte agli arabi”.

Mansour Abbas, leader del partito arabo israeliano Ra’am, ha definito la manifestazione una “provocazione” e ha affermato che avrebbe dovuto essere annullata.