Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Gioco di Hermann Dahl |  Hermann Dahl si è trasferito all'estero dopo aver condiviso “The Game”.

Gioco di Hermann Dahl | Hermann Dahl si è trasferito all'estero dopo aver condiviso “The Game”.

Hermann Dahl (21) è stato una grande presenza nel programma “Spillet” di TV 2 nell'ultimo mese, ma nonostante il grande investimento del canale, per molti è un volto familiare.

Da quando aveva 10 anni è una figura molto nota dell'intrattenimento online, ha inoltre partecipato a numerosi programmi televisivi e recitato.

Leggi anche: Ho saputo dalla produzione: non lo vedrete in TV

Ma domenica ha dovuto lasciare il programma di TV 2 con l'attrice Ida Elise Bruch (36 anni).

Prima di registrare, potrebbe rivelare i grandi progetti che lo aspettano dopo aver registrato il popolare programma TV 2.

Realizzare il sogno

Quando Nettavisen ha incontrato Dahl prima di registrare “The Game”, ha potuto rivelare che si sarebbe trasferito all'estero poche settimane dopo.

– Dall'autunno ci sarà una scuola di cinema a Praga. Ho il sogno di diventare un regista”, ha detto Dahl.

Come accennato, il 21enne è molto popolare tra i giovani negli ultimi otto anni, principalmente grazie ai suoi contenuti video su YouTube e alla partecipazione a “Maskorama”.

Tuttavia, nell'ultimo anno ha lavorato al suo sogno di regista. A febbraio, tra l'altro, ha lanciato un cortometraggio su Frogner Kino, in cui ha invitato i suoi amici, familiari e follower.

Dice: – Ho anche cercato lentamente ma inesorabilmente di allontanarmi da YouTube e di creare invece alcuni TikTok.

Il motivo per cui il ventunenne sta cercando di spostare i suoi contenuti da YouTube a TikTok è perché semplicemente non sono più rilevanti.

– È una piattaforma indipendente, poiché nel 2016, al culmine del 2017, YouTube era in un certo senso TikTok, spiega.

Il “gioco” è stato utilizzato come riscaldamento

Come riportato in precedenza, Dahl è stato collegato a “The Game” nell'ultimo mese, con dodici partecipanti che vivono insieme in una villa.

READ  Anna Kat. Harland parla di malattie degli occhi

L'ideale, quindi, per lui era partecipare al “gioco”, che gli avrebbe fatto provare il gusto della convivenza con estranei, esperienza che lui stesso descrisse come un'esperienza interessante, soprattutto considerando la sua natura introversa.

“Direi che sono un introverso, quindi sarebbe interessante vedere dove si caricano le batterie e come si lavora in un gruppo di lettura”, ha aggiunto Dahl.

Per quanto riguarda la sua prossima permanenza a Praga, Dahl può dire che al momento è prevista una sosta di solo un anno.

– Si chiama “Laurea del Secondo Anno”. Quindi quello che fai, a quanto ho capito, è che hai un anno di studio, mezzo anno di insegnamento e mezzo anno di regia di un cortometraggio.

– Penso che possa essere molto positivo avere nuove motivazioni e ispirazione, incontrare nuove persone e incontrare persone che la pensano allo stesso modo e che vogliono andare nella stessa direzione, dice.

Leggi anche: Reazioni all'arrivo dell'alcol nel “Gioco”: – Non necessario

Dahl si sta trasferendo anche a Praga da solo, cosa che vede come una parte importante per esplorare nuove opportunità e trovare la propria strada.

– Andrò da solo, penso che sarà interessante. Penso che sia importante poter iniziare da zero e provare a scoprire qualcosa di nuovo, credo.