lunedì, Luglio 15, 2024

Gli analisti vedono spazio per un ulteriore aumento dei prezzi del petrolio

Must read

Bertina Buccio
Bertina Buccio
"Lettore. Appassionato di viaggi esasperatamente umile. Studioso di cibo estremo. Scrittore. Comunicatore. "

La scorsa settimana è stata la migliore per i prezzi del petrolio da aprile. Lunedì le azioni puntano nuovamente leggermente al ribasso.

Il contratto di agosto per il petrolio Brent è di 82,39 dollari al barile. Il barile finora ha registrato un calo dello 0,1% (8 centesimi). Il greggio West Texas Intermediate è sceso dello 0,3% a 78,18 dollari al barile.

Gli investitori stanno assorbendo una serie di numeri macro dalla Cina. La produzione industriale è aumentata del 5,6% su base annua a maggio, risultando quindi deludente poiché il consenso era per un aumento del 6,0%. Il commercio al dettaglio, d’altro canto, ha sorpreso positivamente con un aumento del 3,7% su base annua a maggio, rispetto al 3,0% previsto.

– Spazio per un’ulteriore crescita

Nel frattempo, quest’anno la raffinazione del petrolio è scesa al livello più basso dopo che diversi impianti sono stati chiusi per manutenzione. Secondo un sondaggio da lui condotto Bloomberg Si prevede che la raffinazione avrà uno sviluppo stabile o negativo nel 2024. In questo caso, sarà la prima volta in 20 anni (escludendo il calo legato al Corona nel 2022), e in calo rispetto ai volumi record dello scorso anno quando è tornata la domanda.

Gui Chenxi, analista di CITIC Futures, afferma all’agenzia di stampa che i prezzi del petrolio hanno spazio per aumentare ulteriormente.

– Dice che il terzo trimestre è solitamente l’alta stagione a livello globale e spingerebbe la raffinazione e la domanda di petrolio più in alto.

– Testato dai consumatori

All’IG di Singapore, l’analista di mercato Tony Sycamore spiega l’aumento dei prezzi del petrolio la scorsa settimana con l’OPEC e l’Agenzia internazionale per l’energia che prevedono una forte domanda nel 2024.

READ  Gordon Tobassen sulle profezie che si sono avverate / - Israele come luce che benedice tutti i paesi del mondo

Ma considerati gli interessi dell’OPEC nel petrolio greggio, ci sono alcuni dubbi sulle loro prospettive, ha detto a Reuters.

– I deboli dati sulla fiducia dei consumatori statunitensi pubblicati venerdì suggeriscono che la resilienza dei consumatori e dell’economia statunitense sarà messa alla prova poiché le famiglie utilizzeranno le loro riserve di risparmio per far fronte all’aumento dei tassi di interesse e alle pressioni sul costo della vita, aggiunge.

More articles

Latest article