Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Gli anticorpi vengono trovati nel corpo almeno otto mesi dopo il virus Corona

Uno studio italiano ha mostrato che i pazienti Covid-19 avevano anticorpi nel sangue per almeno otto mesi dopo l’infezione.

Gli anticorpi erano presenti “indipendentemente dalla gravità della malattia, dall’età dei pazienti o dalla presenza di altre malattie”, si legge in una nota dell’ospedale San Raffaele di Milano.

I ricercatori che lavorano con l’Istituto italiano di sanità pubblica dell’ISS hanno studiato 162 pazienti con sintomi di malattia coronarica che si sono presentati al pronto soccorso dell’ospedale nella prima ondata lo scorso anno.

Campioni di sangue sono stati prelevati a marzo e aprile e poi a fine novembre tra i sopravvissuti alla malattia. 29 pazienti sono morti.

Sebbene ci fossero meno anticorpi nel tempo, persistevano. Dopo otto mesi, dicono i ricercatori, c’erano solo tre pazienti che non avevano dato un risultato positivo al test.

Nello studio, i ricercatori hanno anche sottolineato l’importanza di sviluppare anticorpi per guarire dalla malattia.

Coloro che non sviluppano anticorpi entro 15 giorni dall’infezione hanno maggiori probabilità di contrarre il COVID-19 grave.

Due terzi dei pazienti esaminati erano uomini e l’età media era di 63 anni. Il 57% aveva malattie di base, principalmente ipertensione e diabete.

Ci piacerebbe sentirti!

Si prega di contattare qui
Hai commenti, domande, lodi o critiche? O consigli su qualcosa di cui scrivere?

READ  - Non mi sono mai sentito uguale - VG