Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Gli Stati Uniti inviano “droni kamikaze” in Ucraina – NRK Urix – Notizie e documentari esteri

Stiamo parlando dei più grandi droni Switchblade 300 e Switchblade 600 prodotti da American AeroAmbiente.

La versione 300 può colpire bersagli a una distanza di poco meno di un miglio, mentre la versione più grande ha un’autonomia di oltre 30 miglia.

Pesa 2,5 kg

I droni sono dotati di telecamere e missili. Pesa solo 2,5 chilogrammi e può essere trasportato in un piccolo zaino. Gli esperti militari ritengono che daranno all’Ucraina un’opportunità completamente nuova nella guerra contro la Russia.

Entrambi i modelli di droni possono essere allestiti e utilizzati in breve tempo e possono essere utilizzati ad esempio contro carri armati, artiglieria o automobili.

Mercoledì, il presidente Joe Biden ha annunciato che gli Stati Uniti avrebbero inviato aiuti militari in Ucraina per un totale di oltre 1 miliardo di dollari, che equivale a poco più di 9 miliardi di corone norvegesi.

La trasmissione rappresenta un cambiamento nelle esportazioni di armi statunitensi. Fondamentalmente, la verruca inviava armi difensive, come armi anticarro e cannoni antiaerei.

Politicoche è tra i tanti mezzi che hanno scritto sulla consegna dei droni, scrivono che possono rimanere in aria per un massimo di 30 minuti prima di essere diretti verso un bersaglio da un operatore a terra.

utilizzato in Afghanistan

L’arma è stata usata per la prima volta dalle forze speciali statunitensi in Afghanistan. Il Regno Unito è tra i paesi che utilizzano tali droni.

Oltre a Politica ha anche tra l’altro Notizie NBCE il CNN L’AP è stato informato che gli Stati Uniti avrebbero inviato droni in Ucraina.

Leggi e: Difensori di Kiev: rischiamo di essere colpiti dalla nostra stessa gente

Nuovo incontro di emergenza alle Nazioni Unite

Giovedì lo sarà il Consiglio di sicurezza dell’ONU Nuovo incontro di emergenza sulla situazione umanitaria in Ucraina.

READ  Video che mostra come i ladri hanno cercato di dirottare un'auto piena di contanti in Sud Africa

Norvegia, Regno Unito, Stati Uniti, Albania, Francia e Irlanda hanno chiesto un nuovo incontro di emergenza.

– Più di 3 milioni di persone sono fuggite dall’Ucraina e la sofferenza umana peggiora ogni giorno che passa. Abbiamo chiesto all’incontro di garantire che tutti i membri del Consiglio di sicurezza siano costantemente informati della situazione dei civili e delle conseguenze di questa terribile guerra, afferma l’ambasciatore norvegese all’ONU Mona Juul in un commento a NTB.

– La Norvegia continuerà a esercitare forti pressioni sulla Russia per fermare le ostilità, ha affermato.

All’incontro interverranno l’Organizzazione Mondiale della Sanità, l’Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati e l’Ufficio Politico delle Nazioni Unite.

– La Russia commette crimini di guerra e prende di mira i civili, La delegazione britannica alle Nazioni Unite ha twittato mercoledì.

Gli inglesi scrivono che la guerra illegale della Russia in Ucraina è una minaccia per tutti noi.