Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Gli Stati Uniti sono delusi dal fatto che la Russia stia ponendo fine alla cooperazione spaziale

Dopo che la Russia ha invaso l’Ucraina, la stazione spaziale è diventata una delle poche aree di cooperazione tra i due paesi.

Il portavoce del Dipartimento di Stato americano Ned Price ha detto che è deludente che la Russia non abbia esteso l’accordo sulla stazione spaziale.

– È un peccato a causa del lavoro scientifico svolto sulla Stazione Spaziale Internazionale, ha detto.

Il terminal internazionale è una collaborazione tra Stati Uniti, Russia, Canada, Europa e Giappone e sta per scadere. Il progetto dovrebbe inizialmente scadere dopo il 2024, ma la NASA ha affermato che la sua vita potrebbe essere estesa fino al 2030.

Costruiremo una stazione spaziale privata

La Russia si impegna a rispettare tutti gli accordi già conclusi.



– Yuri Borisov ha detto in una conversazione con il presidente Vladimir Putin, martedì, che – ovviamente adempiremo a tutti gli obblighi che abbiamo nei confronti dei nostri partner, ma è stata presa la decisione di lasciare la stazione dopo il 2024.

Borisov è il capo dell’agenzia spaziale russa Roscosmos.

Entro il 2024, i russi costruiranno la propria stazione spaziale, secondo il Cremlino. Tuttavia, molti credono che questo sarà molto difficile per la Russia, soprattutto se l’Occidente continuerà a imporre sanzioni al Paese.

Sostieni Putin

La Stazione Spaziale Internazionale è stata commissionata nel 1998. Questo è stato in un momento in cui una visione ottimistica delle relazioni tra Stati Uniti e Russia e la cooperazione della Stazione Spaziale Internazionale erano in netto contrasto con la corsa allo spazio durante la Guerra Fredda.

Il 4 luglio, tre cosmonauti russi erano a bordo della stazione spaziale con la bandiera della Repubblica popolare di Luhansk occupata dalle forze russe. A febbraio, si è ipotizzato se i cosmonauti russi stessero esprimendo sostegno all’Ucraina quando indossavano uniformi gialle e blu.

READ  Battaglia per il clima - C'è solo un fatto

Gli Stati Uniti non hanno ricevuto conferma ufficiale dalla Russia che lascerà la stazione spaziale. Il direttore della Stazione Spaziale Internazionale dell’agenzia spaziale americana, Robin Gatins, dice che non vogliono assolutamente smettere di collaborare con la Russia.