Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Green Shift: I poveri stanno diventando sempre più poveri e i ricchissimi stanno diventando sempre più ricchi

Didascalia immagine: Jan Kåre Ness / NTB scanpix

anno Domini

anno Domini

Alcuni guadagneranno una fortuna e il resto sarà lasciato con il conto, dice l’ingegnere civile Austin Nermo.

– Poi si parla di turbine eoliche a terra e in mare che ci salveranno dalla carenza di energia. Bene e bene. Ma qual è l’effetto di ciò nel contesto della produzione? Possiamo fidarci di loro per la consegna? Nermo scrive Discussione sulla Norvegia settentrionale.

Continua:

anno Domini

– Naturalmente, le società che forniscono queste turbine diventano ricche di rocce e sfruttano il cambiamento verde che consente al denaro verde di fluire verso il lato del debito aziendale, preferendo le società tedesche che vedono opportunità nelle montagne norvegesi. È improbabile che questi giganti del vento costino molti soldi.

Leggi anche: Parco eolico di Ytre Oslofjord: – organo di luce che lampeggia nell’oscurità, visibile fino a Risør (+)

Chi dovrebbe pagare per questo? chiede Nirmo. “Sì, hai ragione, abbiamo ragione. Come al solito» risponde.

In altre parole, sono i cosiddetti “nuovi ricchi” norvegesi che resisteranno ad aumenti dei tassi di interesse, aumenti dei prezzi dell’elettricità, aumenti dei prezzi dei generi alimentari, aumenti dei prezzi dei materiali da costruzione e un raddoppio dei prezzi della benzina e del diesel. Per non parlare delle file perla dei caselli sia sulle strade principali che sui centri cittadini. Quindi per la maggior parte delle persone.

Come ha scritto l’ingegnere civile, “non lo si fa”. [skal] Sii particolarmente intelligente per capire che un norvegese “appena ricco” andrà su tutte le furie e potrebbe aver già iniziato a farlo”.

Leggi anche: Industria edile costretta all’elettricità: – In realtà è legale usare la testa (+)

READ  Chiudono le borse europee, Norges Intra guida i guadagni
immagine | iStockfoto

Ma noi che nell’era del petrolio avevamo finanze migliori, soldi e prestiti bancari sufficienti per comprare un’auto elettrica, un camper, una barca, viaggi verso sud e ville multimilionarie, lotteremo. Soprattutto quelli che hanno finanziato il piacere con prestiti discutibili. Peggio ancora, i poveri diventano sempre più poveri e i ricchissimi diventano sempre più ricchi, dice, e continua:

Quello che succede lì sta accadendo anche in Norvegia. Lo sappiamo. A proposito, da dove viene il desiderio di un’equa distribuzione nella nostra socialdemocrazia? Quindi qualcosa di diverso dal flusso politico retorico di vuote promesse e confusione politica?

Il quotidiano online ha riferito che Karl Hagen ha visitato gli scienziati del clima: – Rido a morte (+)

Puoi riposare?

VIPPS 124526
banca 1503.94.12826breve messaggio “Ripristina“(200– una volta) o SMS “ri fermamente“(59, – Relazioni pubbliche. mesi) a 2474