Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Ha creato la sua scheda video: ITavisen

Ha creato la sua scheda video: ITavisen

Anche dopo 14 anni come sviluppatore di software di grafica per videogiochi, Dylan Barry definisce il suo progetto GPU “erculeo”.

Questo progetto di hobby avanzato ha richiesto molte ore

Il progetto si chiama “FuryGPU” ed è un progetto open source completo in cui Barrie ha sviluppato la GPU e il software, ovvero i driver Windows.

“La FuryGpu è una vera GPU hardware implementata su un FPGA Xilinx Zynq UltraScale+, costruita su un PCB personalizzato e che utilizza PCIe. Con supporto per funzionalità hardware equivalenti a una scheda grafica di fascia alta della metà degli anni '90 e una suite completa di moderni Windows driver, la scheda grafica può offrire giochi di compressione reale a velocità migliori.

Quindi cosa serve per costruire la tua GPU? Avrebbe potuto essere Poco Sarà difficile se ti attieni alle vecchie canzoni che hanno un'atmosfera anni '90. Ovviamente sarebbe un vantaggio poter saldare. Dovresti anche conoscere i PCB e i circuiti e assicurarti che l'hardware sia convalidato e certificato da SystemVerilog, denominato “Linguaggio di descrizione e verifica dell'hardware”. Inoltre, è necessaria esperienza con KiCAD EDA e software CAD progettati per l'elettronica per poter disegnare la carta.

La struttura base della carta.

La codifica dei driver Windows è molto difficile

Poi c'è anche il pescare e organizzare la carta che Barry chiama “Herculean”. Ma per quanto difficile, il progetto ha richiesto quattro anni e la programmazione dei driver Windows è stata ciò che lui stesso definisce doloroso. Anche una volta terminati i driver di Windows, la parte di programmazione del progetto non è stata completata: perché poi si è dovuto codificare un'API speciale per comunicare con la GPU E Crea driver del kernel di Windows per immagini e suoni.

READ  Questa è una recensione: Resident Evil Village molto buono

Dopo tutte queste ore, ha finalmente raggiunto il suo obiettivo di far girare Quake a 60 fotogrammi al secondo:

“Intendo rendere open source l'intero stack (layout/layout PCB, tutti i driver HDL, Windows WDDM, driver runtime API e port Quake per utilizzare l'API) ad un certo punto, ma ci sono una serie di problemi legali”, ha recentemente affermato Barry ha affermato con il riferimento sopra che il progetto non “cambierà il panorama delle GPU”, ma è solo un gioco. Ma che gioco di conoscenza!

Siamo interessati a conoscere il parere di coloro che realizzano il tuo hardware e software, siano essi GPU o meno.

È stato dimostrato che la scheda video può anche emettere audio.