Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Hisense 65UXKQ

Hisense 65UXKQ

Samsung ha lentamente ma inesorabilmente spostato la sua attenzione sul lato OLED (dopo molti alti e bassi), mentre LG ha smesso di produrre i propri pannelli LED e scommette esclusivamente sull'OLED in futuro. Sony, Philips e Panasonic si sono mosse tutte nella stessa direzione e naturalmente nel mondo dei display c'è un ampio consenso sul fatto che la via da seguire sia l'OLED e, a lungo termine, anche il Micro LED. LCD e LED… sono ieri in più di un modo.

Naturalmente ci sono delle eccezioni. I giganti della televisione cinese TCL e Hisense stanno lanciando le proprie versioni di ciò che Samsung commercializza con il nome “QLED”, con pannelli LCD retroilluminati basati sulla tecnologia Mini LED, con risposta rapidissima e buona luminosità. Si può dire che TCL e Hisense sono in ritardo, soprattutto se i loro modelli di punta non sono di qualità superiore. Sarebbe facile liquidarli come antiquati se non fossero così incredibilmente buoni. Fortunatamente per entrambi i produttori, hanno trovato la strada giusta e ora stanno eseguendo quella che dovrebbe essere considerata una respirazione artificiale molto efficace, e sarebbe disonesto definire la serie Hisense UX tutt'altro che eccezionale.

Hisense 65UXKQ

L'UX è prodotto nelle dimensioni da 65, 85 e 110 pollici (!), e il pannello è il top di gamma di Hisense e si basa su punti quantici per migliorare la riproduzione dei neri e dei colori, nonché l'oscuramento locale avanzato in 1.400 zone diverse. Hisense chiama questo televisore “ULED”, ma è essenzialmente LED, o la stessa tecnologia che Samsung chiama “QLED”. I punti quantici consentono di controllare la luce con grande precisione ed è immediatamente evidente. Il 65UX può produrre 1.500 lumen per m2 di luminosità. per periodi prolungati, rendendolo due volte più luminoso di un display OLED da 65 pollici sul mercato, e se hai un soggiorno molto illuminato con molte finestre, è ovviamente qui che dovresti guardare.

Questo è un annuncio:

In termini di design, UX è un televisore diverso rispetto alla maggior parte dei concorrenti. Pesa più del doppio dell'LG C3 da 65 pollici, è circa quattro volte più spesso e sembra molto solido nella sua costruzione. Ai lati ha slot speciali per trasmettere un'immagine sonora adeguata, e sul retro ci sono due slot che consentono gli elementi dei bassi visibili, insieme agli slot laterali, per gli schermi UX per riprodurre l'audio della TV in 4.2. Il monitor poggia su una base in metallo pesante e solida che pesa più di qualsiasi altro supporto da tavolo che abbiamo incontrato qui su Gamereactor, e nel complesso sembra un vero prodotto premium, e lo è.

Hisense 65UXKQ

All'interno del televisore troviamo il sistema operativo Vidaa sviluppato internamente da Hinsense, che è probabilmente il migliore oggi sul mercato. Per più di dieci anni ho preferito il sistema operativo Web di LG, oggi mi piace molto anche il sistema operativo di Google (è migliorato radicalmente negli ultimi due anni), ma se confrontiamo la funzionalità e la velocità del “clic”, è Hisense Vidaa che governa il mondo televisivo in questo momento. È estremamente veloce, reattivo e fa sembrare tutti i televisori Hisense più moderni di qualsiasi altra cosa sul mercato. Il menu principale è molto chiaro e facile da modificare, il supporto delle app è buono e il controllo vocale è il migliore attualmente sul mercato. È chiaro che Hisense si è impegnata molto in questo e non ha risparmiato la potenza di elaborazione di questo televisore.

Hisense 65UXKQ

Questo è un annuncio:

Per quanto riguarda la qualità dell'immagine, merita tanto elogio quanto il sistema operativo. Non ho mai visto una TV LCD migliore in tutta la mia vita. In primo luogo, la nitidezza è assolutamente fantastica, e lo stesso vale per la riproduzione dei colori, che appare neutralmente morbida e attenuata, mentre i colori emergono davvero. Lo spettro dei colori è eccezionale e il contrasto è perfetto per uno schermo LCD. Sono un fan totale degli OLED e penso ancora che l'LG G2 da 77 pollici sia il migliore che abbia mai visto (a parte il nuovo G3, ovviamente), ma qui in UX c'è chiaramente un vantaggio nel raddoppiare molta luminosità continua. Nelle scene HDR della maggior parte delle mie scene preferite, c'è un dinamismo nell'immagine di cui mi sono profondamente innamorato nell'ultima settimana. Tanto colore, tanto contrasto, nitidezza e dinamica senza essere eccessivamente saturi o eccessivi, come penso siano i modelli OLED di Samsung.

Quando si tratta della modalità di gioco e delle prestazioni del 65UX per quelli di noi che giocano almeno quanto guardano film/TV, è facile elogiare ciò che Hisense ha da offrire qui. 144 Hz, VRR, 14 ms di input lag misurato (impressionante), quattro ingressi HDMI 2.1 (due dei quali supportano l'intera larghezza di banda, ovvero 4K/144 Hz) e molte funzioni intelligenti che consentono di creare rapidamente profili per diversi giochi o console , che potrai poi attivare tramite un comando vocale superveloce. Sembra buono, e lo è. Uno dei migliori che ho testato in termini di audio TV, e per una volta posso consigliare un televisore anche in termini di audio, dato che non è consigliabile comprare una fetta di pane come prima cosa che si fa.

Ci sono così tanti schermi TV davvero buoni oggi sul mercato che è facile scegliere. La concorrenza è agguerrita e la stragrande maggioranza dei produttori di televisori disponibili qui in Svezia si trova attualmente a un livello minimo incredibilmente alto. Per circa 2.000 NOK, puoi anche acquistare quasi tutto per chi cerca un ottimo televisore da 65 pollici. Non sono pronto a definire questo televisore il migliore (di tutto, incluso OLED), ma è sicuramente il miglior TV LED che puoi acquistare in questo momento. Se ritieni che la luminosità sia troppo bassa negli attuali pannelli OLED e quindi preferisci il LED, allora questo è il telefono di punta su cui dovresti investire. Perché è sempre bello.

READ  Ridley Scott ha confermato che ci sarà una serie TV di "Blade Runner" e "Alien"