Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

– Ho dovuto iniziare a registrare un po’ – VG

Ha dato tutto: Nora Mork esulta dopo un gol contro l’Olanda ai Mondiali.

Granollers (VG) Qualcosa è successo allo stile di gioco di Nora Mork (30) nella cruciale partita della Coppa del Mondo contro l’Olanda.

Inserito:

– Sì, era completamente intenzionale. Sentivo davvero che avrei dovuto contribuire di più nella partita della Svezia (30-30). Mi sto concentrando un po’ sul fatto che abbiamo un ottimo lato sinistro e ho lanciato molto la palla lì dentro”, ha detto Nora Mork a VG.

Lei e il resto della squadra di pallamano femminile norvegese sono arrivati ​​a Barcellona mercoledì sera in vista dei quarti di finale della Coppa del Mondo contro la Federazione russa di pallamano. Si gioca a Granollers, non lontano a nord della città spagnola.

I quarti di finale sono stati assicurati dopo una partita molto emozionante contro l’Olanda lunedì. E in quella partita abbiamo visto una Nora Mork leggermente diversa rispetto a prima nel torneo.

Nelle statistiche ufficiali della Coppa del Mondo, Mørk aveva segnato 17 gol contro le sue prime cinque partite. Contro l’Olanda da sola, ha tirato 13 volte e ha segnato otto gol. La Norvegia ha vinto la partita 37-34.

Aveva già deciso lo stile di gioco di Mork.

– Ho pensato che ora dovrei iniziare a segnare un po’ e assumermi più responsabilità per creare un po’ più di spazio per gli altri. Così ho deciso che ciò di cui avevo veramente bisogno era imparare a farlo nel modo giusto. Sono contento che sia stata una partita offensiva migliore da parte mia, ha detto il 30enne a VG.

READ  Corona tutto il paese | Consiglio di Natale di Nakstad: è una buona idea fare un giro intorno all'albero di Natale se tutti sono in buona salute

Ecco le statistiche ufficiali dei tiri di Dark finora nella Coppa del Mondo:

  • Contro l’Olanda: 8 gol / 13 tiri
  • Contro la Svezia: 4 gol / 5 tiri
  • Contro il Porto Rico: 1 gol/1 tiro
  • Contro la Romania: 4 gol / 5 tiri
  • Contro l’Iran: 3 gol / 4 tiri
  • Contro il Kazakistan: 1 gol/2 tiri
In sede a Barcellona: Nora Mork & co. Arrivò nella capitale spagnola.

Il capitano Stine Bredal Oftedal è lieto che il suo compagno di stanza abbia deciso di iscriversi di più.

– Vivo con lei e ho parlato di lei chiaramente prima. Oftedal ha detto a VG che si sentiva come se non fosse stata pagata abbastanza fino a ieri.

C’è una mossa che utilizzerai anche in futuro per migliorare il tuo gioco offensivo?

– Sì, naturalmente. Più persone sono in grado di mettersi in gioco e contribuire il più possibile, meglio è. C’è sempre un equilibrio quando si tratta di streaming, ma lei è brava e sa come farlo comunque. Risponde il capitano della Nazionale, quindi è molto importante.

Henny Rystad, migliore in campo contro l’Olanda, descrive la mossa di Mork come “molto decisiva”.

– Penso che abbia fatto molto bene contro l’Olanda. Ha giocato una grande partita ed è brava a fare passaggi a tutti in campo, è sicura di sé ed è fantastico giocare con lei quando è di quell’umore, dice.

Hai notato che avevi più spazio quando ti concentravi sugli obiettivi rispetto a prima?

– Assolutamente. Dà più spazio a tutti quando puoi essere pericoloso in porta anche se sei bravissimo a far cadere la palla. Quindi è così importante.

READ  La polizia ha fatto questa scoperta nella stanza nascosta dell'auto

Camilla Herm spera che potremo vedere più “un po’ egoista” Nora Mork anche contro i russi.

– Ne abbiamo parlato dopo aver giocato contro la Svezia e poi ha detto che dovrebbe essere più dura in porta. Ho visto chiaramente contro l’Olanda che hanno deciso così. È importante sottolineare che abbiamo bisogno di qualcuno che possa fare queste scoperte. È sempre stata una regina utile, ma è importante che sia anche lei un po’ egoista, dice e ride.

La partita dei quarti di finale contro la “Federazione Russa di Pallamano” si svolgerà mercoledì 17.30 e sarà trasmessa su TV 3.