domenica, Giugno 16, 2024

I 21 acquisti della Premier League che li hanno delusi di più

Must read

Graziella Allesi
Graziella Allesi
"Pioniere della cultura pop impenitente. Piantagrane freelance. Guru del cibo. Fanatico dell'alcol. Giocatore. Esploratore. Pensatore."
Anthony è quasi morto. (Foto: Uniti, Twitter)

Goal.com segue da vicino la Premier League inglese dall’isola della palla ed estrae la sua analisi delle più grandi sorprese, dei migliori acquisti, dei flop e degli acquisti più deludenti. Solo poco prima della fine della stagione 2022/23, i media inglesi si sono occupati dei nuovi acquisti come i più deludenti. Ci aggrappiamo.

A Obiettivo Scendendo a quelle che credono siano le sei maggiori delusioni, ecco 15 acquisti che meritano di entrare nella nostra Top 21 Underperformers Rispetto alle aspettative / Listino prezzi.

Leggi: The Guardian: Accordo in vigore con il nuovo allenatore del Southampton

21.Luca Paquetà (West Ham, 51 milioni di sterline)

20.Brendan Aronson (Leeds, 25 milioni di sterline)

19.Matteo Cunha (Lupi, 44 milioni di sterline)

18.Paolo Onuacho (Southampton, 18,6 milioni di sterline)

17.Darwin Nunez (Liverpool, 85 milioni di sterline)

16.Giorgio Rutter (Leeds, 35 milioni di sterline)

15.Gianluca Scamacca (West Ham, £ 35,5 milioni)

14.Antonio Gordon (Newcastle, 45 milioni di sterline)

13.Goncalo Guedes (Lupi, £ 35 milioni)

12.Philippe Coutinho (Aston Villa, 17 milioni di sterline)

11.Eva Bisuma (Tottenham, 25 milioni di sterline)

LEGGI: ​​Conferma l’uscita di uno dei giocatori più pagati del Barcellona

10.Rahim Sterling (Chelsea, 47,5 milioni di sterline)

9.Kalidou Coulibaly (Chelsea, 33 milioni di sterline)

8.Pierre Emerick Aubameyang (Chelsea, 12 milioni di sterline)

7.Arturo Milo (Liverpool, in affitto)

Poi a sei giocatori Obiettivo Guarda le più grandi delusioni:

6. Anthony (Manchester United, 85 milioni di sterline)

Da un lato, il brasiliano si è adattato al ritmo della Premier League e ha contribuito con 8 gol, ma non si è avvicinato a difendere la sua quota di trasferimento di 85 milioni di sterline. Anthony è giovane e sotto la guida di Erik Ten Hag, quindi il suo livello dovrebbe aumentare nelle prossime stagioni.

READ  Vogliamo un giocatore "molto importante" dell'Arsenal per sostituire Paul Pogba

5. Jesse Lingard (Nottingham Forest, free agent)

Il Nottingham Forest è entrato nel mercato dei trasferimenti come il club più attivo insieme al Chelsea. Lingard entrò Agente liberoTuttavia, ha negoziato uno stipendio di £ 120.000 a settimana. Da quando si è infortunato al tendine del ginocchio all’inizio del 2023, Lingard non si è avvicinato a prestazioni che giustificassero il suo stipendio settimanale.

4- Mykhailo Modric (Chelsea, 88,5 milioni di sterline)

Il giovane giocatore ucraino è stato rapito dall’Arsenal e Todd Boiley ha portato il suo aereo privato al ritiro dello Shakhtar e Concludere l’affare a gennaio. L’ala attiva doveva essere una Cambio di gioco per Chelsea. E al prezzo di 88,5 milioni di sterline, è tutto finito.

Le aspettative riguardo al prezzo e alla statura che i proprietari del Chelsea avevano attribuito alla firma hanno reso quasi impossibile per il 22enne avere successo nella prima metà della stagione.

3- Calvin Phillips (Man City, 42 milioni di sterline)

Nelle ultime stagioni, Phillips è stato uno dei centrocampisti più entusiasmanti di Ball Island. I sostenitori del Leeds lo adoravano, così come Gareth Southgate. Poi è arrivato il sogno del ragazzo di trasferirsi al Leeds, dopo diversi mesi Guardiola è uscito allo scoperto e lo ha descritto come sovrappeso al ritorno dalle qualificazioni ai Mondiali. A maggio si è svolta la prima partita di Premier League, a quel punto il titolo era già garantito.

2- Mark Cucurella (Chelsea, 63 milioni di sterline)

Come terzino, una commissione di trasferimento di 63 milioni di sterline è quasi impossibile da difendere. Tuttavia, brillando con la maglia del Brighton, Cucurella ha commesso molti errori personali, si è messo in una brutta posizione e ha dimostrato che il fisico non è del tutto fuori posto nella maglia azzurra. La scorsa stagione è stato una minaccia costante per la difesa avversaria, e sfortunatamente i tifosi del Chelsea non hanno visto molto di questo.

READ  Tottenham, Premier League | Paratici ha lasciato il suo lavoro al Tottenham

1. Richarlison (Tottenham Hotspur, 60 milioni di sterline)

Quando Antonio Conte ha portato Richarlison, Bassoma e Cristian Romero, il Tottenham è stato visto come contendente al titolo, la tabella racconta una storia diversa. Richarlison ha avuto una stagione caotica. Con uno scarso risultato in Premier League nel kit del Tottenham come secondo giocatore più costoso del club MaiIl brasiliano è scomparso dalla formazione titolare e guida la classifica.

Leggi anche: Media italiani: il Manchester United ha trovato casa per la stella del Napoli

More articles

Latest article