Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

I giovani talenti hanno una possibilità al Toppserien nel calcio quando ai giocatori stranieri viene negato l’ingresso – NRK Rogaland – notizie locali, TV e radio

Ora Sandra Austenstad e altri cinque colleghi del team di sviluppo di Avaldsnes hanno ricevuto il messaggio che sognavano: sei nell’A-team fino a nuovo avviso.

– È davvero carino! È bello far parte della prima squadra e sentire il livello della squadra, dice il 17enne.

Il club in precedenza ha cresciuto tre giovani giocatori, quindi metà della prima squadra ha meno di 20 anni.

Questi sei talenti hanno avuto l’opportunità di stare con la prima squadra di Avaldsense fino a nuovo avviso.

Foto: Gisle Jørgensen / NRK

È come una piccola lotta per mantenere un posto nella squadra. È fantastico se affronti questa sfida e senti di doverti esibire.

La situazione è esattamente la stessa in Clip. Circa una dozzina dei giocatori della prima squadra erano in allenamento normale quest’inverno. Per ottenere un numero sufficiente di giocatori, i giocatori dell’accademia di età inferiore ai 15 anni hanno preso parte alla formazione. Alcuni di questi potrebbero avere una possibilità quando il Toppserien decollerà alla fine di maggio.

Così chiaramente com’è, afferma il direttore sportivo Knut Eriksen.

Dopo la pausa di calcio, Eriksen è tornato alla clip. È stato in situazioni simili prima con il club a cuore e non ha paura di dare una possibilità ai giovani talenti.

– I giovani giocatori prendono il livello se le abilità sono presenti. Un allenatore di calcio esperto dice che le abilità tra i giovani non sono mai state migliori.

Negare l’accesso crea problemi

Il motivo per cui Avaldsnes e Klepp si concentrano sulle ragazze è nel caso di Corona e l’ingresso negato dalla Norvegia. Avaldsnes ha ingaggiato due giocatori stranieri in attesa di entrare nel Paese, mentre Klepp ne ha quattro. Quando potranno viaggiare in Norvegia è attualmente sconosciuto.

Con la squadra gentile che abbiamo, è essenziale che i giocatori adulti che conosciamo stiano al passo

Avaldsnes ha dovuto affrontare un’ulteriore sfida quando è stato introdotto un rifiuto di addestramento durante l’epidemia di Haugalandet a marzo. Questo è accaduto anche con le squadre di Viken Toppserien, ma Avaldsnes è stata l’unica squadra a licenziare allenatori e giocatori. Proprio questa settimana sono tornati tutti in campo.

Thomas Dahl

L’allenatore dell’Avaldsnes Thomas Dahley teme che la stagione sarà difficile.

Foto: Gisle Jørgensen / NRK

È stato difficile trasmettere il messaggio che ci hanno licenziato e che sta facendo qualcosa per te. Sono state settimane difficili per tutti noi, senza dubbio, dice l’allenatore dell’Avaldsnes Thomas Dahle.

Tagli salariali e meno ambizioni

Anche Thomas Dahley ei suoi colleghi allenatori di Avaldsnes hanno deciso questa settimana di tagliare la loro paga annuale del 10%. Sebbene il club abbia un reddito da sponsorizzazione record, il club deve tagliare 1,5 milioni di corone nel budget di quest’anno. Alcune di queste sono già state salvate con licenziamenti e tagli salariali, e il ritorno a casa della centrocampista italiana Federica De Crecio.

Asle Skjærstad

Il presidente Asle Skjærstad dell’Avaldsnes Toppfotball deve aumentare le entrate e ridurre le spese per arrivare finanziariamente alla fine della stagione.

Foto: Gisle Jørgensen / NRK

Nonostante siano successe molte cose positive, il Corona virus ci ha portato a trovarci in una situazione finanziaria difficile. Non sappiamo quali saranno gli eventi e le attività future, né quali saranno i piani di compensazione. Quindi, abbiamo fatto i passi necessari e, si spera, abbastanza per il resto della stagione, afferma il presidente Asle Skjærstad dell’Avaldsnes Toppfotball.

È opportuno chiedere ai giocatori di ridurre la loro paga?

– Cosa o cosa!

Thomas Dahley e il manager Colbyorn Vossen Avaldsnes hanno portato alla medaglia di bronzo lo scorso anno. Dahl pensa che sarà difficile copiare il risultato dello scorso anno, soprattutto se ci vorrà tempo per reclutare nuovi giocatori stranieri.

Tutti capiscono che la situazione non è ottimale per noi e che sarà una stagione difficile. Ma dobbiamo trarne il meglio.

Allo stesso tempo, Dahl è contento che il giovane talento abbia ora un’opportunità inaspettata.

– Questa è una grande opportunità per i giovani giocatori e siamo felici di dare loro l’opportunità di conoscere il livello.

READ  Fjordkraft continua a diminuire: ecco il grafico che illustra il grande problema del gigante dell'elettricità: E24