Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

I repubblicani si oppongono a Trump – dice di aver perso le elezioni – NRK Eurex – Foreign News & Documentaries

Durante un’intervista su “This Week” della ABC domenica scorsa, Rounds ha affermato che le elezioni presidenziali del 2020 sono state “leali come tutto ciò che abbiamo visto”.

  • Leggi l’intervista completa a Rounds lei ha.

Rounds ha affermato di aver esaminato più di 60 diverse accuse di frode elettorale in diversi stati, scrive. CNN.

“Sebbene ci siano state alcune frodi, non ci sono state frodi che avrebbero cambiato il risultato in un paese”, ha detto.

Donald Trump ha perso le elezioni per 232 contro le 306 di Joe Biden. Se Trump avesse vinto, avrebbe vinto tanti stati quanti Biden.

– Le elezioni sono state giuste, come abbiamo visto. In poche parole, ha detto Rounds, noi repubblicani non abbiamo vinto le elezioni presidenziali.

Prefettura di un paese di contea

Rounds è un senatore repubblicano del South Dakota, uno degli stati più favorevoli a Trump.

Nel 2020, Donald Trump ha vinto le elezioni presidenziali in South Dakota con il 61,77% contro il 35,61% di Joe Biden. Solo altri sei stati hanno concesso a Trump un margine di vittoria più ampio.

Rounds si considera uno dei senatori repubblicani più conservatori. L’anno scorso è stato premiato da Unione conservatrice americana (ACU) Per aver votato “correttamente” nell’86 per cento dei casi.

Il 6 gennaio di quest’anno – il primo anniversario dell’assalto al Congresso – i sostenitori di Donald Trump si sono riuniti fuori dalla Cattedrale di San Patrizio a Washington per mostrare il suo sostegno.

Foto: Yuki Iwamura/AP

rimproverato da Trump

Lunedì, il presidente Trump ha risposto. Ha chiamato i tour “idioti” e ha usato il suo termine preferito per i repubblicani che non lo supportano, chiamando i tour “Reno”. Significa “repubblicano solo di nome”.

“Il senatore Mike Rounds dello straordinario stato del South Dakota era politicamente corretto riguardo alle elezioni presidenziali del 2020”, ha affermato Trump.

Trump ha ripetuto la sua affermazione secondo cui c’erano molte prove di frodi elettorali in Wisconsin, Georgia, Arizona, Michigan, Pennsylvania e altri stati.

– Trump ha detto che le elezioni sono andate bene, è pazzo o è solo stupido?

Round di supporto ricevuti

Finora, la storia si è evoluta come al solito per i repubblicani che dicono qualcosa che a Trump non piace.

Ma questa volta è successo anche qualcos’altro. I tour sono stati supportati da diversi eminenti repubblicani, scrive la CNN.

Penso che il senatore Rounds abbia detto la verità su quello che è successo alle elezioni del 2020. Il leader della minoranza al Senato Mitch McConnell ha detto che sono d’accordo con lui CNN.

McConnell è stato critico nei confronti di Trump subito dopo l’assalto al Congresso il 6 gennaio dello scorso anno, ma da allora ha taciuto sul presidente.

Il senatore Kevin Kramer del North Dakota ha dichiarato: “Ho sempre pensato che le elezioni non fossero state rubate, almeno non al punto che sarebbero state illegali”.

Anche il suo collega senatore del South Dakota, John Thune, lo ha sostenuto. “Benvenuto nel club”, ha detto Thon.


Combatti per la festa

Da quando ha perso le elezioni presidenziali, Donald Trump ha passato molto tempo a sostenere che le elezioni fossero state rubate.

Altri repubblicani vogliono che il partito guardi alle elezioni di medio termine nel 2022 e alle elezioni presidenziali nel 2024.

Rounds dice di essere preoccupato che parlare di rubare le elezioni del 2020 porti gli elettori repubblicani ad astenersi dalle elezioni future.

– Vogliamo che credano nel processo elettorale. Vogliamo che si sentano parte di se stessi e che la loro voce sia davvero importante, afferma Rounds.

Trump scrive che dopo la sconfitta elettorale ha mantenuto la presa sul Partito Repubblicano L’economista.

sondaggio da bio Nell’ottobre dello scorso anno ha mostrato che il 66% dei repubblicani vuole che Trump rimanga importante nel partito.

Allo stesso tempo, tutti sanno che Trump compirà 78 anni nel 2024 e che non è certo che sarà il candidato alla presidenza del partito.

Il contraccolpo dopo l’insulto di Rounds potrebbe essere un segno che molti membri del partito stanno osando esprimere i loro dubbi su Trump.

READ  Il presidente del Consiglio chiede ai dipendenti di tagliare i legami per risparmiare energia elettrica - VG