Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

– Non finito – VG

Successo: Edin Deco (secondo da sinistra) ringrazia i tifosi dopo il match contro la Salernitana. Oltre a quello da sinistra: Stefan de Vrij, Denzel Dumfries e Arturo Vidal.

I tifosi dell’Inter erano scettici quando il club ha inserito Eden Deco (35) – gratuitamente – in sostituzione di Romelu Lukaku (28).

Ecco tutte le nostre possibilità di suggerimenti!

Hanno ritenuto che il bosniaco fosse sicuramente fortunato e un pessimo sostituto dell’uomo che ha portato l’Inter al campionato di Serie A la scorsa stagione con 24 gol in 36 partite. Il primo oro in campionato del club da Jose Mourinho nel 2010.

Ma mentre Lukaku ha lottato per stabilirsi al Chelsea di Thomas Tuchel e potrebbe essere in uscita di nuovo, Edin Deco ha sorpreso i critici in Italia. I gol in tutte le competizioni sono stati 11, otto dei quali in Serie A.

Mercoledì sera, VG+ mostra l’incontro di Supercoppa tra Inter e Juventus.

– I fan sono rimasti positivamente sorpresi da Eden Deco, afferma il commentatore di Bear-Garlie Heglund.

Leggi anche

La VG Serie A deve mostrare

– Non era troppo vecchio o finito comunque. È professionale e ha un talento per questo. Avevano paura di cosa sarebbe successo dopo Lukaku e molti erano tristi e delusi. Ma non è mancato affatto. Anche la rimonta di Joaquin Correia ha aiutato, continua Heglund.

L’allenatore dell’Inter Pepe Marotta non aveva intenzione di vendere Lukaku, ma il club ha faticato finanziariamente e quando il belga ha pensato che mancasse qualcosa al Chelsea, ha colto l’occasione.

Qui troverai i suggerimenti per le partite del mercoledì!

READ  - Può salire - E24

“Lukaku è stato venduto per 115 milioni di euro e abbiamo avuto Džeko gratis”, ha detto Marotta al Corriere della Sera.

– Aggiunge in campo il tecnico dell’Inter.

Il bosniaco veniva dalla Roma e forse molti tifosi nerazzurri sentivano che aveva fatto la sua parte nel miglior calcio. Sì, avrebbero voluto vederlo arrivare due anni fa quando Antonio Conte voleva andare a prendere Džeko. Ma ora, a 35 anni? E per la Roma i gol in campionato sono stati solo sette.

Leggi anche

Cavani vuole finire la stagione al Manchester United: – Mi ha detto che sarebbe rimasto sicuramente

Heglund considera l’Inter una “candidata straordinariamente grande” per la partita di mercoledì.

È stato un brutto colpo per la Juventus che Federico Chiesa sia rimasto infortunato così a lungo questo fine settimana. È uno dei pochi punti luminosi nella rosa della Juventus. Ora non ci sarà uscita per lo svedese Dejan Kulusevski, che lo è dovere prendere. È anche un brutto colpo per l’Italia, visto che Chiesa ha perso i playoff a marzo.

Non essendo stato vaccinato del tutto contro il Corona, la Juventus dovrà fare a meno anche del portiere Wojciech Szczeszny.

Leggi anche

Lukaku: Ha detto no al Manchester City

Ironia della sorte, Simone Inzaghi è l’allenatore che la Juventus avrebbe dovuto fare. Era rilevante al momento dell’insediamento di Maurizio Sarri, ma non è successo. Ora l’Inter può godersi il lavoro del potente fratellino Inzaghi, dice Heglund, esperto di calcio italiano.

L’Inter con Simone Inzaghi è meglio di Antonio Conte. Stesso sistema, 3-5-2, ma con maggiore libertà offensiva e più creazione di opportunità. Beneficiano della squadra quando vedi un giocatore come Ivan Perisic prosperare. Lo si vede anche nella partita di Champions League. Per Jarlı Heglund crede che Hakan Calhanoglu, libero dal Milan, abbia anche alzato l’Inter nel suo ruolo di sostituto di Christian Eriksen.

READ  - Il pendolo può oscillare molto velocemente

Consigli VG: Inter – Juventus.

* Supercoppa Italianache si è giocato all’Inter. La finale è l’incontro tra i campioni d’Italia della scorsa stagione e la Juventus, vincitrice della Coppa Italia.

* quotidiano L’Inter è in vantaggio di un punto sul Milan e di ben 11 punti sulla Juventus, quinta. Così, gli ospiti sono tre punti dietro la loro posizione in Champions League.

* nonostante Nella celebrazione del 4-3 di domenica contro la Roma, la Juventus ha segnato il minor numero di gol tra tutti i primi cinque club. L’Inter gioca da squadra e quindi si comporta bene senza Romelu Lukaku (a), ceduto al Chelsea questa estate. Ad esempio, nessuno degli attaccanti dell’Inter ha lasciato il segno in classifica domenica contro la Lazio (2-1). Tuttavia, c’erano due quarterback che lo fecero.

* Il nostro suggerimento è che l’Inter vinca 1,72 in singolare. Il gioco si ferma alle 20.55 e VG+Sport mostra il match.