Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

I servizi segreti estoni avvertono: la Russia può portare avanti la guerra in Ucraina per diversi anni

I servizi segreti estoni avvertono: la Russia può portare avanti la guerra in Ucraina per diversi anni

Dopo che il presidente francese Emmanuel Macron ha suggerito la possibilità di inviare soldati della NATO in Ucraina per impedire la vittoria di Putin, le reazioni russe non sono rallentate.

Ora un nuovo portavoce russo si unisce all'accesa discussione, avvertendo la Francia che l'ira della Russia ricadrà sul popolo francese se le linee rosse di Putin verranno oltrepassate.

Leggi tutto sulla guerra in Ucraina!

– Se Macron continua ad agire allo stesso modo nei confronti della Russia, si convincerà presto che esistono effettivamente delle linee rosse. Attraversando queste zone, potrebbe finire in una guerra sul suolo francese.

Lo ha detto in un'intervista il membro del Comitato internazionale del Consiglio della Federazione Russa, Sergei Tsikov RIA Novosti. Anche Tsikov fa parte del comando russo nella Crimea occupata.

Guarda il video: La nuova arma in Ucraina

L'articolo continua sotto l'annuncioL'articolo continua sotto l'annuncio

– L'Europa dipende dalla sconfitta della Russia

Alla fine di febbraio il presidente francese aveva chiarito che nulla era escluso per impedire alla Russia di vincere in Ucraina.

– Non c'è accordo in questa fase sull'invio di forze di terra. Ma nulla è da escludere. Faremo tutto il possibile per impedire alla Russia di vincere. Il presidente francese ha dichiarato: Siamo convinti che la sicurezza e la stabilità dell'Europa dipendano dalla sconfitta della Russia Ai media internazionali.

Questa mossa è stata accolta con grande scetticismo e critiche da parte di molti leader occidentali. Il primo ministro tedesco Olaf Scholz ha respinto la possibilità di inviare truppe dai paesi della NATO o dell'Unione europea in Ucraina, dicendo: “Abbiamo concordato su questo fin dall'inizio, e sarà implementato in futuro”.

L'articolo continua sotto l'annuncioL'articolo continua sotto l'annuncio

– Consegnare il dittatore e aggressore Macron nella pattumiera della storia

Lo stesso messaggio è stato lanciato venerdì sera dal presidente americano Joe Biden, quando ha confermato che non vi sono piani per inviare forze americane in Ucraina, ma che è urgente fornire agli ucraini munizioni e armi.

READ  La duchessa Meghan torna su Instagram dopo quattro anni

L'articolo continua sotto l'annuncio

Inoltre, il segretario generale della NATO Jens Stoltenberg ha rifiutato un possibile intervento della NATO, ma allo stesso tempo ha aperto la porta all’Ucraina per diventare membro della NATO una volta finita la guerra.

Il leader russo della Crimea Sergei Tseko ritiene che l’Occidente sia saggio a muoversi con cautela ora e che il rischio di un’escalation e di una grande guerra sia imminente.

– Tsikov dice: – Esortiamo i francesi amanti della pace a tornare in sé e a mandare il dittatore e aggressore Macron nella pattumiera della storia.

Avrà conseguenze disastrose per l’Europa

Dietro le parole dure e il tono ostinato tra gli occidentali e i russi si nasconde una grande serietà. Sia la NATO che la Russia hanno armi nucleari nel loro arsenale, che possono annientare il nemico.

I piani di emergenza della NATO, sia offensivi che difensivi, rimangono segreti, ma la maggior parte degli esperti militari concorda sul fatto che la NATO ha un vantaggio sulla Russia nel caso di una grande guerra convenzionale.

L'articolo continua sotto l'annuncio

Un'eventuale escalation con l'uso delle armi nucleari avrebbe conseguenze disastrose per l'intera Europa e per la sicurezza mondiale.

Comandante del Corpo dei Marines degli Stati Uniti: dobbiamo assicurarci di tenere sveglio Putin la notte

Tuttavia, il comandante del Corpo dei Marines degli Stati Uniti in Europa, il maggiore generale Robert Sofge, ritiene che siano la Russia e il presidente Vladimir Putin a essere i più preoccupati dopo due anni di guerra intensa con pesanti perdite, e che la NATO sia più unita. E più forte che mai.

L'articolo continua sotto l'annuncio

televisivo2 Ha intervistato il generale riguardo all'esercitazione NATO “Northern Response”, parte della gigantesca esercitazione “Steadfast Defender” alla quale partecipano complessivamente 90.000 soldati NATO. L'esercizio continua fino a maggio.

– È nostra responsabilità sovrana, e nostro diritto sovrano, allenarci insieme, per garantire che Putin sia tenuto sveglio la notte, e non il contrario. Ciò significa che si sta preparando la deterrenza. Ma evito di sferragliare la sciabola e di giocare sulla paura. siamo forti. Siamo più forti insieme. Non abbiamo nulla da temere finché resteremo uniti, questo è il messaggio chiaro del generale.

READ  La guerra in Ucraina: a Prigozhin fu permesso di baciare il suo zar

L'articolo continua sotto l'annuncio

La NATO non dovrebbe essere preoccupata

Comandante del Corpo dei Marines degli Stati Uniti in Europa, Maggiore Generale Robert Soffage. Fotografia: Jonathan Nackstrand/AFP

Quando gli è stato chiesto direttamente cosa significasse la pesante perdita di soldati ed equipaggiamenti militari da parte della Russia sulla capacità della Russia di effettuare un attacco convenzionale sul territorio della NATO, ha risposto come segue:

– Penso che sia meglio non commentare le capacità del nemico. Non penso che sarebbe appropriato condividere informazioni sulla capacità o incapacità della Russia di fare qualcosa riguardo alla NATO. La NATO non dovrebbe preoccuparsi. Il comandante del Corpo dei Marines degli Stati Uniti avverte che gli altri dovrebbero preoccuparsi se decidono di fare qualcosa contro la famiglia della NATO.

I servizi segreti avvertono: la Russia può continuare su questa questione per anni

Nel frattempo, venerdì c'era un messaggio in cui si affermava Servizi segreti estoni La Russia ritiene di avere le risorse per continuare la guerra per diversi anni.

Secondo il rapporto, la Russia possiede le risorse finanziarie, materiali, tecniche e umane necessarie per mantenere l’attuale pressione sulle forze ucraine per almeno due anni.

L'articolo continua sotto l'annuncioL'articolo continua sotto l'annuncio

Il rapporto avverte inoltre che la Russia si sta preparando per uno scontro a lungo termine con la NATO. Pertanto, la Russia ha avviato una riforma globale delle forze militari del paese, che dovrebbe durare fino al 2034.

video: Cosa accadrebbe se Donald Trump vincesse le elezioni americane?

– L'UE deve accendere il turbo

La presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen ha messo in guardia dal pericolo di un futuro confronto tra Russia e NATO.

READ  Centinaia di mucche e cavalli bloccati nel fiume Danubio – NRK Urix – Notizie e documentari esteri

La minaccia di guerra potrebbe non essere imminente, ma non è impossibile, ha affermato durante un discorso pronunciato in Parlamento. Der Leyen ha esortato l’UE a rafforzare le proprie capacità industriali di difesa nei prossimi cinque anni e a ricostruire, ristabilire e modernizzare rapidamente le proprie forze armate.

Gli stessi avvertimenti sono stati lanciati recentemente da diversi capi di stato europei, capi della difesa ed esperti militari. La corsa agli armamenti non era più intensa dai tempi della Guerra Fredda degli anni ’80.

L'articolo continua sotto l'annuncio

Non permetteremo che Putin ci divida

Il segretario generale della NATO Jens Stoltenberg, il primo ministro estone Kaja Kallas, la presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen e il capo delle forze di difesa estoni Martin Hirem, durante la celebrazione del 105° anniversario della Repubblica di Estonia, a Tallinn, venerdì 24 febbraio , 2023. Foto: Sergei saluta / AP

Il segretario generale della NATO Jens Stoltenberg, il primo ministro estone Kaja Kallas, la presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen e il capo delle forze di difesa estoni Martin Hirem, durante la celebrazione del 105° anniversario della Repubblica di Estonia, a Tallinn, venerdì 24 febbraio , 2023. Fotografia: Sergei Gretz/AP

Rapporti del venerdì Bloomberg Germania e Gran Bretagna si impegnano a non permettere a Putin di dividere gli alleati dell’Ucraina.

– Gli alleati dell'Ucraina non permetteranno al presidente russo di intimidirli e seminare discordia. Se abbiamo opinioni diverse, ne discuteremo a porte chiuse. Il ministro degli Esteri tedesco Annalena Baerbock ha detto: “Perché Putin non ci separerà, non importa quali altri mezzi e metodi utilizzerà”.

Il ministro degli Esteri britannico David Cameron ha concluso dicendo che non avrebbe dato alla Russia alcun motivo di credere che l’alleanza di difesa fosse divisa.

– Cameron ha detto: – C'è un'incredibile unità tra i nostri alleati, compresi gli stati membri della NATO.

La guerra tra Ucraina e Russia è ormai entrata nel suo terzo anno. Centinaia di migliaia di soldati furono uccisi, feriti o dispersi, mentre milioni di persone in Ucraina furono costrette a fuggire.