Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

I tifosi del Tottenham scuotono la testa dopo la scomparsa di un altro allenatore

Il ct dell’Italia Gennaro Gattuso è in trattative con gli Spurs per prendere il posto di Jose Mourinho, non sappiamo esattamente cosa sia andato storto, ma potrebbe essere stato un misto di fan degli Spurs che volevano saperne di più sul loro potenziale allenatore che si sono imbattuti nei commenti come il manager schietto e impegnato che aveva e che il presidente Daniel Levy e lui hanno avuto un completo crollo culturale.

Puoi letteralmente sentire i giornalisti dell’Athletic scuotere la testa quando scoprono precedenti commenti di Gattuso sul matrimonio gay, il razzismo e non ultime le donne nel calcio che lui pensa siano stronzate.

Leggi: Georginio Wijnaldum e Paul Pogba: è difficile trovare una coppia di centrocampo più spietata!

La BBC ha scritto che “Ginaro Gattuso non sta più considerando un lavoro con gli Spurs e il club sta facendo di nuovo un accordo poco prima di firmare.

Finora le conversazioni con Antonio Conte e Paolo Fonseca hanno fatto spettacolo insieme. – Ci sono due parole che descrivono gli Spurs ora come ‘caos assoluto’.

Il Tottenham ha avuto trattative concrete con tre allenatori che hanno detto di no, ma se si aggiunge la lista di coloro che il club ha contattato, ma che non sono venuti alla trattativa una volta, allora la lista inizia molto lunga.

Leggi: Calciomercato: l’Inter intende portare il sostituto di Eriksen dal Manchester United

La riluttanza generale di un nuovo manager a tempo pieno dopo il licenziamento di Jose Mourinho ad aprile è stata descritta come un giornalista telegrafico Matt Low descrive come una completa esitazione ed elenca alcuni dei candidati chiave associati al lavoro.

READ  Gazzetta dello Sport: il Manchester United ha preso contatto!

Julian Nagelsmann, Brendan Rodgers, Hansi Flick, Eric Ten Hag, il rientrante Mauricio Pochettino, oltre a Conte, Fonseca e Gattuso sono tutti inclusi.

La gamma di critiche mosse al presidente Daniel Levy e al suo team sta crescendo. Non basta licenziare Jose Mourinho e non avere un piano in mente. ! Non basta nominare il 30enne Ryan Mason, inesperto, per guidare una squadra delle dimensioni del Tottenham.