Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

I turisti spaziali saranno in orbita nelle astronavi SpaceX

Dietro lo storico lancio, previsto per mercoledì, c’è il miliardario Jared Isakman.

Isaacman ha noleggiato la navicella spaziale Crew Dragon dalla compagnia SpaceX di Elon Musk. Porterà i quattro americani nello spazio ben oltre la Stazione Spaziale Internazionale (ISS).

– Questo non è senza rischi, ha ammesso Isaacman in un documentario di Netflix sul progetto.

ambizioni più alte

Negli ultimi mesi, molti altri miliardari hanno viaggiato nello spazio. Richard Branson e Jeff Bezos raggiungono nuovi traguardi con l’artigianato delle loro aziende Virgin Galactic e Blue Origin.

Ma Branson e Bezos hanno fatto un breve clic su quello che è ufficialmente il confine tra l’atmosfera e lo spazio.

Isaac e il suo equipaggio saranno più in alto nell’orbita terrestre. Per tre giorni, si muoveranno intorno al pianeta a una velocità di 28.000 chilometri all’ora.

Gli americani sarebbero i primi a completare un volo del genere senza astronauti professionisti.

Speranza, generosità e prosperità

Va detto che Isaacman aveva qualche esperienza rilevante. Ha una vasta esperienza come pilota per hobby e qualifiche che gli consentono di pilotare diversi velivoli militari.

Nel 2008, ha stabilito un record volando intorno alla Terra in meno di 62 ore su un piccolo aereo a reazione.

Il 38enne ha ingaggiato il suo equipaggio in modo originale. Ha scelto tre persone per rappresentare tre valori: speranza, generosità e prosperità.

L’assistente medica Hayley Arceneaux, 29 anni, è sopravvissuta al cancro da bambina e rappresenta la speranza. Sarà la più giovane americana – e la prima persona ad avere una protesi – mandata in orbita. Nei viaggi nello spazio, avrai la responsabilità medica.

Voleva fare l’astronauta

La responsabilità della comunicazione con la Terra spetta a Chris Sembrowski, 42 anni, un veterano dell’aeronautica statunitense. Rappresenta la generosità perché ha donato soldi all’ospedale che una volta ha curato Arsino.

READ  Ecco come si fa la spinta accademica

Il professore di geologia Sian Proctor, 51 anni, ha già fatto domanda per diventare un astronauta della NASA. Sarà la quarta donna afroamericana a partecipare a una missione spaziale.

Proctor ha registrato un boom da quando ha avviato una società di e-commerce a tema spaziale come parte della competizione per l’imprenditorialità di Isaacman.

(© NTB)