Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

I valori politici hanno bisogno di un fondamento, non di un angolo di strada

Oslo: “Raramente il Parlamento è stato più snello di adesso”, ritiene il ricorrente. Foto: Terje Bendiksby / NTB

La carità non va a scapito del prossimo del prossimo, e quanti di coloro che vogliono salvare il mondo tagliando petrolio e gas sarebbero stati vivi se le generazioni precedenti avessero creduto come loro?

Tirar fuori il bene è una parola che sento. Cos’è questo? Utilizza loghi esistenti, spesso privi di contenuto, basati su valori fraintesi.

Sigilla gli avversari condannando i tratti in nome dell’ipocrisia. Promuovere alcuni gruppi a spese di altri.

Dona, spesso sprecato, mentre crei valore per gli altri e cogli l’occasione per prendere il sole in gloria. È il bene che entra in pratica. Non c’è da stupirsi che oggi in Norvegia ce ne sia così tanto.

Le principali ideologie e sistemi di valori come il messaggio della Bibbia, il messaggio di Marx e la teoria economica tramite il messaggio di Adam Smith sono stati rimossi, falliti o hanno dimostrato le loro debolezze in vari modi.

Ciò che resta è una generazione con una grande capacità tecnica di fingere. Finanziariamente, hanno tutto, ma non hanno qualcosa per cui vivere. Allo stesso tempo, non c’è una buona base logica nell’ateismo, nel relativismo e nel postmodernismo per giustificare le opinioni e costruire una comprensione della realtà.

Questa mancanza di fondamenta crea una cultura guidata dal consenso e dalla buona volontà. La maggioranza decide il morale. Né Dio né principi né cultura ereditata.

Coloro che osano avere maggiori deviazioni dalla maggioranza sono marchiati con caratteristiche di vario genere. I grandi media sono custodi dei mutevoli valori della maggioranza e fungono da apice pubblico per tutti i devianti.

Non sorprende quindi che vi sia stato anche un violento consolidamento politico. Il Parlamento è stato raramente più snello di quanto non lo sia ora.

Le differenze sono state tentate artificialmente, ma sono pochissimi i miliardi che separano i blocchi al momento dell’approvazione del bilancio. Se alle elezioni ci si limitasse ai partiti in Parlamento, non si avrebbe molta scelta.

Si colloca tra i diversi livelli del socialismo.

Si colloca tra i diversi livelli del socialismo. Sebbene il comunismo di Rødt sia una socialdemocrazia, ne siamo certi.

L’articolo continua sotto l’annuncio.

Stiamo parlando di diversi livelli di soluzioni di governo, immigrazione, adattamento dell’UE, globalizzazione e adattamento all’Agenda 2030, ideologia dell’orgoglio forzato, misure per il clima, ecc.

C’è una cosa di cui puoi essere assolutamente certo come elettore. Indipendentemente da chi prenderà la posizione, avrai una politica che si muove esattamente nella stessa direzione di prima.

La differenza sta solo nella velocità e in casi singoli ristretti. In questa scena il PDK si candida alle elezioni.

Il partito presenta un programma di chiaro valore storico. Ciò significa che il partito ha una politica diversa dalle principali correnti parlamentari.

Il PDK non discute in quale settimana è accettabile porre fine a una vita, o in quale stato dovrebbe trovarsi una persona per sostenere l’eutanasia. Che sia la settimana in cui si uccide il bambino o si metta l’accento sulla “libertà” della donna, è una buona situazione che manca di un fondamento di bontà.

La dignità umana si basa sull’aspetto della vita e non usa argomenti o emozioni per ignorare i principi. La persona che parla per il bambino si alza per una causa sicura.

Il PDK vuole dare ai norvegesi il potere reale di decidere sulla futura politica dell’immigrazione e di parlare onestamente delle grandi sfide create dal progetto multiculturale.

La vera carità aiuta i bisognosi. Non è carità promuovere i bisogni di un gruppo a spese di un altro. La carità non va a scapito del prossimo del prossimo.

Non ha senso mettere a repentaglio il futuro economico e culturale del Paese e la sicurezza e l’incolumità della popolazione. La storia e il presente forniscono una forte evidenza empirica che la politica attuale sta crollando.

Per coloro che sono interessati ad aiutare chi ha bisogno, ci sono misure significativamente migliori e più efficaci. Né lavorano per suscitare una coscienza inutilmente cattiva, o per godere dello splendore dell’autoglorificazione. Forse centinaia di migliaia di persone bisognose che avrebbero potuto ricevere aiuto non si preoccupano davvero di questo.

L’articolo continua sotto l’annuncio.

Il PDK si occupa della responsabilità amministrativa delle persone e dei paesi, e quindi sosteniamo la Norvegia affinché mantenga la sovranità sulle sue risorse e sui suoi confini, e non la affidi a organismi sovranazionali.

Poiché la Norvegia è già completamente autosufficiente nell’energia idroelettrica rinnovabile, non vogliamo sprecare risorse sugli animali, politiche simboliche supportate sotto forma di turbine eoliche e la crescente necessità di costose linee elettriche che distruggono la natura e gli animali.

Vogliamo che la Norvegia lasci l’ACER e mantenga il vantaggio competitivo del Paese nella produzione di energia ragionevole. Vendere energia rinnovabile sovvenzionata all’estero per “salvare il mondo” è una buona cosa.

A parte una manciata di fornitori di energia a buon mercato, questa è una politica costosa e cattiva per tutti gli altri, sia individui che aziende. Il PDK vuole potenziare l’energia idroelettrica per garantire una maggiore autoapprovvigionamento di elettricità.

Il PDK vuole continuare a utilizzare le meravigliose risorse sotto forma di petrolio e gas al largo delle nostre coste. Ci sono risorse che hanno aiutato centinaia di milioni di persone a uscire dai più grandi bisogni e povertà in tutto il mondo.

Non da ultimo, ha reso possibile la vita a miliardi di persone. Quanti di coloro che vogliono salvare il mondo tagliando petrolio e gas sarebbero stati vivi se le generazioni precedenti avessero pensato come loro?

Le scoperte atmosferiche di epoche precedenti mostrano una concentrazione di anidride carbonica molto più elevata di quella attuale. Questo risale a un’epoca in cui anche la biodiversità era molto più alta di quanto non sia ora.

Questo confuta le profezie del Giorno della Resurrezione. Tutte queste profezie sono fallite per 50 anni e hanno dimostrato che le ipotesi dietro di esse sono cattive scienze.

Il PDK vuole dare alle persone la possibilità di vivere e quindi anche estrarre petrolio e gas dalla Norvegia in modo buono e responsabile solo bene e non è un problema.

– Il PDK vuole finalmente creare una rete di trasporti forte e valida sotto forma di autostrade libere. Ciò garantisce ai cittadini libertà di scelta e libertà.

L’articolo continua sotto l’annuncio.

Crea l’opportunità di utilizzare risorse e lavoro nel miglior modo possibile. Fermare lo sviluppo di modi per salvare il mondo dal collasso climatico è empiricamente irresponsabile in termini di entità delle emissioni e soprattutto per quanto riguarda la transizione a veicoli intelligenti a zero emissioni che stanno avvenendo ora.

È una condizione politica simbolica del bene che scaturisce dal bisogno delle persone di qualcosa di più grande di loro stesse per cui vivere, piuttosto che da un vero riconoscimento della realtà.

Il PDK vuole una difesa forte e buona che assicuri i confini e la sovranità del Paese. Vogliamo anche una forza di polizia che abbia una capacità deterrente.

Non una forza di polizia che 20-30 giovani vedono la possibilità di attaccare. La responsabilità primaria dello stato è soprattutto quella di fornire un ambiente sicuro ai suoi abitanti, punire i malvagi e premiare coloro che fanno il bene.

– Il PDK vuole rafforzare il nucleo familiare in quanto composto da un uomo e una donna che si impegnano alla convivenza per la vita nel matrimonio. Sappiamo che questa è la migliore garanzia per l’ulteriore felicità e progresso delle persone perché si prende cura della generazione emergente meglio di tutte le altre forme di convivenza.

Il PDK non vuole promuovere canoni e competenze rosee perché è il risultato di una modalità benevola che crede nel mito che l’amore è amore.

Questo è uno slogan senza senso che sostituisce la verità con l’emozione. Il femminismo radicale e il movimento del Pride trascurano migliaia di anni di esperienza empirica e storica.

L’esperienza mostra che le società che mescolano desiderio e amore, con sentimenti di verità, creano uomini deboli e società che crollano in un tempo relativamente breve.

Il PDK vuole che il Paese sia il più piccolo possibile, ma grande quanto necessario. Alla lunga, il socialismo distrugge la cosa più importante negli atteggiamenti delle persone.

Quando lo stato si prende cura di una persona dalla culla alla tomba, lo stato è diventato un idolo. La responsabilità della propria vita e della propria felicità è fondamentale per l’essere umano e per la conservazione a lungo termine della società.

L’articolo continua sotto l’annuncio.

Lo stato sociale ha creato una cultura del disclaimer e della riduzione del rischio. Lo stato sociale ha anche creato un popolo egocentrico.

Ci si allontana dai figli e dagli anziani, e tutto gira sempre di più su di me e su di me. Come società, nasciamo dall’esistenza.

È un grave segno di malattia! Alla filantropia non viene data l’opportunità di crescere perché tutti quelli che possiamo praticare stanno scomparendo sempre di più dalle nostre vite. La stragrande maggioranza si è liberata da ogni responsabilità verso i propri vicini attraverso le entrate fiscali.

Abbiamo una società in cui il denaro, non l’amore, copre una moltitudine di peccati, e sì, non solo copre, ma è anche usato in larga misura per premiare i comportamenti che danneggiano gli individui e la società.

Lo stato sociale ha creato una mentalità di domanda nella popolazione. Nonostante il più alto utilizzo al mondo di risorse in sanità e istruzione, la popolazione ha il più alto assenteismo patologico al mondo e lo standard nella scuola attesta uno sforzo minore di quello di cui ha bisogno un paese in un mondo che richiede di più, non di meno, quando si tratta di conoscenza.

Tutto ciò testimonia un graduale cambiamento di atteggiamenti nei confronti delle generazioni che hanno costruito lo Stato. Tutti questi cambiamenti negli atteggiamenti implicati dal socialismo sono a lungo termine socialmente distruttivi.

Il socialismo crea un grande paese, e questo è un problema democratico in Norvegia. Quando più della metà degli aventi diritto al voto è dipendente o dipendente da trasferimenti pubblici di varia natura, ciò comporta pochissime possibilità di apportare le necessarie modifiche all’amministrazione e al modello di welfare.

La maggioranza non ha incentivi al cambiamento e voterà per mantenere le soluzioni esistenti fino al crollo del sistema. Per chi rappresenta il bene creando valore per gli altri, questo non importa perché essi stessi conservano il proprio potere.

Ma per quanto riguarda il futuro della Norvegia, non è buono. Gesù mise a tacere i farisei del loro tempo perché erano ipocriti che praticavano il bene universale quando si mettevano in fila agli angoli delle strade per pregare, in modo che più persone possibile potessero vederli.

Nel nostro tempo ci sono angoli di strada che possono essere posizionati ovunque sia analogici che digitali e utilizzati da molti, ma i veri valori politici hanno bisogno di un fondamento, non di angoli di strada.

READ  La Chiesa incontra una società laica