Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Il conflitto russo-ucraino: il Consiglio di sicurezza dell’Onu entra nell’ultima crisi

da Parigi

Il ventunesimo secolo sarà una meravigliosa sepoltura del desiderio di creare un sistema di sicurezza multilaterale con l’obiettivo finale di mantenere la pace e la sicurezza internazionale, per legge ed entro la fine della seconda guerra mondiale (1939-1945). . In mezzo agli orrori della condizione umana, questa ambizione era così utopica, almeno nel corso degli anni e in molti casi ha salvato decine di migliaia di vite umane e ha impedito il diffondersi di ulteriori conflitti devastanti. Così sono nate e cresciute le Nazioni Unite, e le Nazioni Unite sono morte durante le battaglie, gli abusi ei tradimenti pianificati dal Consiglio Esecutivo Imperiale Mondiale e dal Consiglio di Sicurezza. Cinque membri permanenti delle Nazioni Unite e dei suoi illustri membri.

lavoro incompiuto

L’esistenza del Consiglio di Sicurezza, con la sua struttura, non ha assolutamente alcun significato o legittimità. La Carta delle Nazioni Unite conferisce al Consiglio di Sicurezza l’autorità “primaria” di mantenere la pace e la sicurezza internazionale. Per decenni, senza più le Nazioni Unite, nessun lettore affermerà che il comportamento dei cinque membri permanenti del Consiglio di sicurezza è ben lungi dall’adempiere a questo compito. Le autorità, infatti, utilizzano il consiglio per chiarire o negare i propri interessi, non quelli della comunità internazionale. La Chiesa è un disordine che non rispetta gli equilibri del mondo. Sfortunatamente, nient’altro può essere dimostrato inutile La sua totale incapacità di intervenire in alcun modo nel conflitto in Ucraina.

Il conflitto tra Russia e Ucraina, minuto dopo minuto

Le Nazioni Unite e il suo Consiglio di sicurezza restano, troppo spesso, un partito lontano e inattivo, risata o scatola al servizio esclusivo dei cinque membri del Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite: Stati Uniti, Russia, Cina e Francia. e il Regno Unito. Due dittature in perenne conflitto con l’asse occidentale (e viceversa), la prima potenza mondiale e gli Stati Uniti e le due democrazie europee, giocano un ruolo pazzesco: Da un lato, hanno potere di veto sulle risoluzioni del Consiglio di sicurezza e, dall’altro, hanno le dita sui pulsanti nucleari. In breve, faccio quello che voglio, quando e come mi succede.

READ  Il telescopio spaziale James Webb lanciato nello spazio poco prima di Natale, può vedere oltre 13 miliardi di anni - NRK Trøndelag

La fine del XX secolo e l’inizio del XXI secolo hanno accelerato la distruzione del mondo diplomatico e la legittimità delle Nazioni Unite: l’intervento in Kosovo (1999), l’invasione dell’Iraq (2003), decisioni che hanno consentito alla NATO intervenire. . In Libia (2011) e la recente invasione russa dell’Ucraina. Veri attacchi alle radici della pace. Anche i più accaniti idolatri di Vladimir Putin dovrebbero ridere ad alta voce della situazione nel Consiglio di Sicurezza. Dal giorno in cui le forze russe sono entrate in Ucraina: le Nazioni Unite non hanno inviato i caschi blu in Ucraina né accettato sanzioni contro la Russia perché Mosca ha bloccato gli sforzi con il suo veto. Devi ammetterlo: è un capolavoro che prende in giro il resto del mondo. Su un totale di 193 paesi, 141 hanno parlato a sostegno della richiesta della Russia di porre fine all’uso della forza. A febbraio, 11 membri del Consiglio di sicurezza insieme a 15 membri hanno votato per una risoluzione simile, ma il testo non è stato adottato. perché? Questo perché Mosca ha espresso il suo veto per evitare sanzioni contro la sua invasione militare. anormale.

partito di veto

Devi essere chiaro: Non si tratta della Russia o di Putin, ma di sciocchezze basate sulle azioni del Consiglio di sicurezza E una completa mancanza di onestà intellettuale tra tutti i membri. Nel 2022 Russia e Ucraina saranno un sottocapitolo nell’intenso lavoro relativo alla demolizione e alla disuguaglianza davanti alla legge. In varie occasioni e per ragioni strategiche, altri membri del Consiglio di Sicurezza hanno fatto lo stesso. Non c’era differenza: i cinque avevano ottenuto un decreto diplomatico e morale, e lo calpestavano essi stessi.

Dalla sua creazione, il veto è stato utilizzato 260 volte: 143 volte dall’Unione Sovietica e dalla Russia, 80 volte dagli Stati Uniti e altre da Gran Bretagna, Francia e Cina. Un dettaglio unico in questo resoconto storico: il 23 dicembre 1989, Stati Uniti, Gran Bretagna e Francia hanno posto il veto a una risoluzione promossa dalla Jugoslavia (a nome dei paesi non allineati) contro l’invasione americana di Panama. . La decisione è stata approvata da 10 dei 15 membri del consiglio (tra cui Cina e Russia), ma è stata respinta dal piccolo gruppo privilegiato che ha creato l’evento. Questo è lo stato storico di quella potenza nucleare: gli invasori possono resistere all’invasione e alla condanna. Tutta la filiera è in una mano: commetto bombardamenti, omicidi, sterminio, invasione, crimini contro l’umanità (anche a Panama), sepoltura, celebrazione, liberandomi dai fatti, erigendo una pietra o un memoriale in memoria. Insegno agli altri una lezione sulla pace e la sicurezza dopo i sacrifici che ho fatto.

READ  Qualunque cosa dica ora suonerà come una bugia. Ma ascolto ancora.

grave discrepanza

Pro-russo o anti-russo, anti-Gringo o anti-Gringo, questa è una situazione patetica, un calcio in faccia alla comunità internazionale. Si ritiene che il Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite non abbia motivo di esistere. È un’organizzazione illegale e non rappresenta nulla al di là degli interessi dei membri e dei loro dipendenti. Niente giustifica l’estrema disparità nella loro esistenza. Questa è una prova assoluta e, naturalmente, una dimostrazione di massa ingannevole e ingannevole del loro potere imperialista da parte di questi cinque paesi con il sostegno dell’egemonia militare, privando altri paesi del loro diritto necessario di intervenire nelle crisi mondiali.

Il veto è una distorsione riservata a una setta che fa di tutto per superare gli ostacoli derivanti dai disastri causati dalle sue politiche o dai suoi alleati. Tutti e cinque sono rinchiusi in un sistema internazionale che si organizza o cambia secondo i propri desideri. Le Nazioni Unite non hanno potuto mediare la pace in Ucraina, ma non in Siria, perché al bivio, Quattro dei cinque membri permanenti del consiglio hanno partecipato alla guerra contro SiriA (Stati Uniti, Regno Unito, Francia e Russia); Non è intervenuto in Myanmar per proteggere i Rohingya né nello Xinjiang per aiutare gli uiguri.. Se non lo fai, non è perché l’ONU non ha poteri, no, ne ha troppi. Ognuna di queste lotte è stata messa a rischio a favore dei cinque eroi. Come si può immaginare un evento con un governo quasi mondiale in cui i membri sono in perpetuo conflitto e nessuno si fida dell’altro?

Riforma delle Nazioni Unite

Il potere di veto di Stati Uniti, Russia, Cina, Gran Bretagna e Francia ha portato le Nazioni Unite in una tragica impasse. Non si tratta di “errori operativi” come il Ruanda o l’ex Jugoslavia, si tratta di un’intera filosofia che si sta sgretolando a poco a poco. Il veto è una derivazione degli equilibri internazionali del 1940-1950 e non si inserisce nel moderno quadro geopolitico. Questo diritto crea imperi sopra ogni cosa. Il veto è diplomatico e antidemocratico come il sistema del Consiglio di sicurezza. È composto da 15 paesi, 10 dei quali cambiano esistenza ogni due anni, mentre gli altri cinque hanno il diritto di prendere decisioni “permanenti” e il diritto di veto. Nell’Assemblea Generale delle Nazioni Unite, ogni Paese ha voce in capitolo per una profonda riforma delle Nazioni Unite e del Consiglio di Sicurezza.

READ  Crisi climatica e scienza

È inconcepibile che solo 15 paesi siano nell’organo esecutivo delle Nazioni Unite, cioè il Consiglio di sicurezza. Il suo ampliamento e ridisegno della rappresentanza (dove si trovano l’Africa e l’America Latina), nonché l’abolizione o la modifica dei diritti di veto, sono gli obiettivi principali dell’organizzazione multidisciplinare in cui svolge un ruolo importante: assistenza allo sviluppo, istruzione, scienza e competenze in agricoltura (FAO) o decine di migliaia di conflitti Interferenza con le condizioni di partenza (UNHCR). È necessario salvare le Nazioni Unite distruggendo tutti i privilegi dei cinque imperi in una volta, inclusa la capacità di agire come una “forza di polizia internazionale” solo quando fa comodo ai loro eserciti o alle loro economie. Ognuna delle cinque potenze aveva peccato molte volte e causato orribili disastri umani Quindi si autorizzano e si autoescludono dall’inventario.

[email protected]

continua a leggere:

20:262 ore fa

L’Italia richiede AL