lunedì, Luglio 22, 2024

Il digiuno può essere efficace nella lotta contro il cancro

Must read

Bertina Buccio
Bertina Buccio
"Lettore. Appassionato di viaggi esasperatamente umile. Studioso di cibo estremo. Scrittore. Comunicatore. "

Il cancro è una delle maggiori sfide sanitarie a livello mondiale e i ricercatori di tutto il mondo sono costantemente alla ricerca di modi nuovi ed efficaci per combattere la malattia. Un nuovo studio del Memorial Sloan Kettering Center di New York ha fatto luce su un metodo potenzialmente rivoluzionario: il digiuno.

La ricerca, condotta sui topi, ha esaminato l’effetto di un periodo di digiuno di due giorni ogni settimana, mentre ai topi veniva permesso di mangiare liberamente nei restanti giorni. I risultati sono stati sorprendenti. I topi che hanno seguito questo programma di digiuno hanno sviluppato cellule immunitarie che erano significativamente più efficaci nel combattere il cancro.

Nel comunicato stampa diffuso dai ricercatori, è stato sottolineato che questo tipo di digiuno riprogramma le cellule natural killer, un tipo di globuli bianchi, per diventare più resistenti alle difficili condizioni che circondano i tumori.

I tumori spesso creano un ambiente ostile che rende difficile la sopravvivenza e il funzionamento ottimale delle cellule immunitarie.

Le cellule natural killer svolgono un ruolo cruciale nel sistema immunitario secernendo proteine ​​che possono causare l’autodistruzione delle cellule tumorali.

Durante i periodi di digiuno, i ricercatori hanno notato una diminuzione dei livelli di zucchero nel sangue e un aumento degli acidi grassi liberi nei topi. È interessante notare che le cellule killer hanno imparato a utilizzare questi acidi grassi come fonte di energia al posto dello zucchero, il che ha migliorato la loro capacità di sopravvivere e combattere le cellule tumorali nell’ambiente tumorale.

“Migliora la risposta antitumorale delle cellule perché il microambiente tumorale è ricco di lipidi e ora, grazie all’allenamento metabolico, le cellule sono in grado di entrare nei tumori e sopravvivere meglio”, afferma Rebecca DelConte, una delle ricercatrici dietro questo progetto. progetto. Stare.

READ  Maanum con una tripletta in Champions League

I ricercatori vedono un grande potenziale nelle loro scoperte, che potrebbero anche aprire nuove porte per migliorare le attuali immunoterapie. Tuttavia, sottolineano che sono necessari ulteriori studi sugli esseri umani per determinare se il digiuno è sicuro con gli attuali trattamenti contro il cancro.

Lo studio è stato pubblicato sulla rivista scientifica Cell Press Immunity e i ricercatori sperano che possa aprire la strada a nuovi trattamenti nella lotta contro il cancro.

More articles

Latest article