Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Il gruppo del cantiere norvegese costruirà lo yacht più grande del mondo – E24

Il Somnio sarà anche il primo “yacht-nave” abitabile al mondo con 39 appartamenti di lusso a bordo.

Produzione di “Somnio”, che terminerà nella primavera del 2024.

Fard

Inserito:

Il gruppo cantieristico norvegese Vard ha firmato un contratto per la costruzione dello yacht più grande del mondo, insieme alla società australiana Somnio Superyachts e al gruppo armatoriale italiano Fincantieri.

sta uscendo In un comunicato stampa diffuso lunedì mattina dal gruppo cantieri اح.

Fard assisterà nella costruzione del superyacht, mentre il superyacht Somnio sarà responsabile della gestione della nave.

D’altra parte, il gruppo del cantiere navale non può fornire il valore del contratto, ha informato E24 il direttore delle comunicazioni Haig-Axelful.

La nuova nave “Somnio” dovrebbe avere una lunghezza di 222 metri, un’altezza di 27 metri e un volume di circa 94.800 metri cubi, secondo il comunicato stampa.

Pertanto, il nuovo yacht sarà più lungo di “Azzam” di oltre 40 metri a partire da oggi Detiene il titolo di yacht più lungo del mondo, di proprietà della famiglia reale di Abu Dhabi.

Somnio conterrà anche 39 appartamenti di lusso, con gare di appalto che dovrebbero partire da 9,5 milioni di euro, o circa 96,54 milioni di corone norvegesi.

Leggi anche

L’hotel di lusso doveva essere completato quest’anno: gli investitori ora vogliono che lo sviluppatore fallisca

Ancora in fase di pianificazione

Gli ingegneri di Vard hanno preso parte allo sviluppo del progetto per circa un anno, ma nessun contratto per la costruzione stessa è stato ancora concluso, ha detto Axelful a E24.

Dice che la costruzione dello yacht è ancora in fase di progettazione, mentre i lavori fisici inizieranno in un secondo momento.

– È un progetto fantastico e molto eccitante di cui far parte. È una nave unica nel suo genere e Vard ha una lunga esperienza con navi private e da crociera, afferma Axelful e aggiunge.

Questo yacht è qualcosa che tutti i dipendenti trovano eccitante e non vedono l’ora di imbarcarsi.

Fard prevede che la nave sarà pronta in acqua nella primavera del 2024.

Leggi anche

Boom di container: 150 miliardi di NOK nuove navi ordinate quest’anno

– Stabilirà lo standard

– Siamo lieti di aver selezionato il team esperto di Vard per questo progetto unico, afferma il capitano Erik Bredhe nel messaggioÈ uno dei fondatori di Somnio.

– Aggiunge che Somnio, che significa “sogno” in latino, sarà lo yacht più grande del mondo in termini di lunghezza e dimensioni e fornirà ai proprietari di appartamenti la migliore qualità disponibile in mare.

Nel progetto sarà coinvolto anche il proprietario del gruppo cantieristico italiano Fincantieri, insieme a Vard Design e Vard Electro.

– I nostri team hanno collaborato bene con Somnio e Architects. Il risultato è stato davvero notevole e stabilirà lo standard per una nuova nicchia per le vacanze di lusso, afferma Daniel Vanara, responsabile delle nuove costruzioni dell’unità crociere di Fincantieri.

Secondo il comunicato stampa, nel progetto sarà coinvolta una “ampia gamma” di fornitori e appaltatori marittimi norvegesi. Tuttavia, questi nomi non sono menzionati nella lettera.

Leggi anche

Rifiutato di accettare richieste – 15 cantieri ora devono ripulire da soli

Partecipa al più grande progetto d’oltremare del mondo

Ad aprile è stato annunciato che il gruppo cantieristico aveva assegnato contratti per tre navi di servizio da utilizzare in Equinor, SSE e il gigantesco progetto eolico offshore Enis “Doggerbank”.

Fard progetterà e costruirà le tre navi, denominate “navi per le operazioni di servizio”, per North Star Renewables.

Una volta completato, Doggerbank sarà il più grande progetto eolico offshore del mondo, con una capacità totale di 3.600 megawatt suddivisi in tre sottoprogetti. Anche la norvegese Aibel ha importanti consegne di progetti.

Con un costo fino a 100 miliardi di NOK, nei prossimi anni sarà anche uno dei più grandi progetti offshore del mondo.

Le navi saranno costruite nel cantiere navale Vard Vung Tau in Vietnam. Avranno un sistema di propulsione diesel ed elettrica e saranno consegnati nel 2023.

Leggi qui il comunicato stampa del gruppo cantieristico

READ  Elkem ha raccolto miliardi da investire in Cina - E24