Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Il Liverpool ha inviato lettere all'Egitto e non ha ricevuto la risposta sperata

Il Liverpool ha inviato lettere all'Egitto e non ha ricevuto la risposta sperata

Dalla partita del Liverpool contro il Newcastle del 1° gennaio, Mohamed Salah ha giocato solo una partita con i Reds. Al 45' arriva fuori casa contro il Brentford, in una partita in cui Salah ha assistito e segnato, prima purtroppo di infortunarsi nuovamente.

Ha saltato anche la partita di sabato contro il Nottingham Forest e salterà anche dodici partite nel 2024 a causa della Coppa d'Africa e di infortuni.

Jurgen Klopp ha potuto portare buone notizie venerdì nella conferenza stampa e il 31enne dovrebbe allenarsi di nuovo la prossima settimana. Paul Joyce ha riferito al Times che il grande confronto con il Manchester City ad Anfield domenica prossima è l'obiettivo del ritorno del capocannoniere del club.

Rifiutato dall'Egitto

Alla fine del prossimo marzo ci sarà un periodo di riposo per la Nazionale, poiché l'Egitto giocherà contro la Nuova Zelanda in una speciale partita internazionale ad Abu Dhabi.

Secondo Yalla Koura Il Liverpool FC ha inviato una lettera alla Federcalcio egiziana chiedendo l'esclusione dell'attaccante dalla rosa. Ora hanno ricevuto la risposta, secondo il sito, e non è quella che speravano.

“Abbiamo già ricevuto una lettera dal Liverpool per escludere Mohamed Salah dalla prossima partita della nazionale. La Federcalcio egiziana ha dichiarato in un comunicato: “È ancora troppo presto per prendere una decisione in merito, e se Mohamed Salah giocherà in qualsiasi partita prima dell'inizio della partita della nazionale, lo includeremo nell'elenco.

Ha continuato: “Sarà esaminato e la sua preparazione valutata dallo staff di supporto medico della squadra nazionale egiziana”.

Se Salah giocherà nelle partite contro City, Sparta Praga o Manchester United in FA Cup, sarà una partita della nazionale e il Liverpool non riceverà alcun servizio dall'Egitto.

READ  - Un fatto che è emerso perché tutti ne parlano - VG

cattivo umore

L'atmosfera era pessima quando Salah ha scelto di tornare nel Merseyside e al centro di allenamento AXA per farsi curare l'infortunio al bicipite femorale riportato nella fase a gironi della Coppa d'Africa.

Le critiche sono arrivate da tutte le parti.

Dopo il fallimento del campionato egiziano, l'allenatore della nazionale, Roy Vitoria, è stato licenziato ed è stato sostituito da Ibrahim Hassan e suo fratello gemello, Hossam Hassan, che è l'allenatore della nuova squadra nazionale. È stato uno dei critici più importanti di Salah per la sua scelta di tornare al Liverpool.

– Se Salah sente il bisogno di andarsene, dovrebbe andarsene e non tornare più in Nazionale, perché il danno non è grande. A gennaio aveva detto che aveva bisogno di terapia fisica e che avrebbe potuto ottenerla con la nazionale.

– Se fossi l'allenatore dell'Egitto e mi avesse detto che voleva andare al Liverpool, gli avrei chiesto di restare lì, perché abbiamo altri giocatori capaci in Nazionale. Salah è uno dei migliori giocatori individuali che ha ottenuto risultati per l'Egitto a livello internazionale, ma la nazionale è importante per tutti. Anche se sei infortunato e non puoi giocare, giochi un ruolo importante, sia tecnicamente che moralmente.