Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Il mistero del loft risolto: la storia di Henning

La scorsa settimana, la TV ha parlato per secondo del proprietario di casa Sunder Nylund, 37 anni, che ha scoperto una mansarda segreta a Bergen mentre stava facendo una ristrutturazione. Il caso ha suscitato un enorme impegno e molti hanno chiesto che la straordinaria storia venisse alla luce.

È il 2 maggio. Peter Michael Buck (56) vede un post su Sondre che ha trovato cose misteriose nella sua soffitta. Gira l’articolo e trova le iniziali HB. È sospettosamente simile al manoscritto di suo padre, Henning Buck. Il giorno dopo ha ricevuto una telefonata dalla TV 2. Poi i pezzi sono andati a posto.

Incontra il misterioso Henning

Quando il professore associato onorario di storia, Sven Eric Gregg Smith (77) ha fatto il viaggio in soffitta, ha pensato che la Stanza Segreta potesse sembrare una bella stanza per i ragazzi.

Dopo aver rivelato la storia, TV 2 può confermare che è vero.

Si scopre che lo era Henning Buck Chi è rimasto nella stanza nascosta. Henning è nato a Bergen il 20 novembre 1931 ed è cresciuto con sua sorella Ella Marie. La famiglia viveva a casa a Wergeland durante la guerra.

Henning: Immagini di Henning Buck nell’album fotografico di famiglia. Foto: privato

Henning era proprietario di una stampa e designer pubblicitario. Aveva una passione per l’arte. Questo spiega i meravigliosi dipinti in tenera età. Aveva solo 10 anni quando dipinse un biglietto di Natale datato 1941.

Biglietto natalizio: Biglietto natalizio fatto a mano, disegnato, colorato e firmato «HB 41».  Henning aveva solo 10 anni quando lo realizzò.

Biglietto natalizio: Biglietto natalizio fatto a mano, disegnato, colorato e firmato «HB 41». Henning aveva solo 10 anni quando lo realizzò. Foto: Kåre Breivik

Durante la guerra, Henning era solo un bambino. Avrebbe potuto usare la stanza come una specie di nascondiglio. In soffitta troviamo le cose di un bambino che ha seguito il corso della guerra.

È difficile immaginare Henning da ragazzo durante la guerra. È concepibile che abbia usato la stanza segreta come una sorta di fuga quando la vita quotidiana diventava così difficile.

Ma quello che ora sappiamo è che Henning si riprese completamente durante gli anni della guerra e lasciò molte tracce.

– Henning Buck era mio padre

Henning è stato sposato due volte. Prima nel 1956 e poi nel 1961. Ha avuto cinque figli.

Dopo che Sondre ha contattato TV 2, sono arrivati ​​oltre un centinaio di suggerimenti per scoprire chi potesse essere Henning. I consigli ci hanno portato ai discendenti. Si scopre che un figlio, Peter Michael Buck (56) vive a Bergen. Incontri TV 2 nell’appartamento di Sondre.

Henning Buck era mio padre che viveva in questo appartamento durante la guerra, dice Peter.

Quando ha visto la scritta e le iniziali, non ha avuto dubbi.

Quando ho visto la firma con la parte della punta sopra, ero quasi sicuro al 100%. Il figlio dice che non ho visto nessun altro usare quella linea sopra di te.

Il diario: Henning Buck era il proprietario del calendario in soffitta.  Il soprannome corretto è Pak.  Il figlio Peter Michael Buck conferma che è la grafia del padre.

Il diario: Henning Buck era il proprietario del calendario in soffitta. Il soprannome corretto è Pak. Il figlio Peter Michael Buck conferma che è la grafia del padre. Foto: Kåre Breivik

Peter descrive suo padre come una persona creativa e artistica.

Ha disegnato, disegnato e scritto poesie per tutta la sua vita. Ci sono migliaia di quadri appesi nelle case private di Bergen che ha dipinto. Ha continuato a dipingere fino a quando non è andato alla tomba, ha detto.

Padre di famiglia: Henning aveva cinque figli.  Qui con i figli Peter e Marcus.

Padre di famiglia: Henning aveva cinque figli. Qui con i figli Peter e Marcus. Foto: privato

Il figlio dice anche che il padre ha parlato delle battute di fantasia che aveva inventato da bambino. Questo spiega due cartucce di fucile in una soffitta che sono state tagliate e incollate insieme.

– Era così felice di essere nella farmacia di suo padre mentre afferrava tutto ciò che poteva per farlo esplodere, dice Peter.

Lo disse anche a Henning quando si nascondeva per ascoltare la radio di cristallo la sera.

– Ha detto a Tiny Shards che ha un posto dove nascondersi in pace e tranquillità. Dice Peter, ma non gli ha mai parlato della stanza in soffitta.

Un segreto di 80 anni rivelato

Dopo la morte di sua moglie, Henning visse felicemente i suoi ultimi giorni con il simpatico Winch. Morì all’Haukeland Hospital il 1 ° ottobre 2007 ed è sepolto nella chiesa di Storetveit, vicino alla sua casa d’infanzia.

Sono passati 80 anni prima che qualcuno scoprisse le cose che si erano lasciati dietro nella mansarda segreta di un condominio a Wergeland.

Sondre ha ora consegnato gli oggetti a Peter e al resto della famiglia.

– Mi è sembrato giusto. Spero che ai fratelli piacciano queste cose “, dice Nylund.

Ricordi: a suo figlio di 80 anni, Peter Michael Buck, sono stati consegnati i molti effetti personali del padre di 80 anni.  Qui con Dapoken dal 1945.

Ricordi: a suo figlio di 80 anni, Peter Michael Buck, sono stati consegnati i molti effetti personali del padre di 80 anni. Qui con un libro del 1945. Foto: Kåre Breivik

Sondre ha pensato che fosse un’esperienza speciale e bellissima.

– È assolutamente incredibile. Il proprietario dice che sono davvero un po ‘commosso.

Mentre lavorava al puzzle, TV 2 ha ricevuto più di 100 suggerimenti su cosa potrebbe accadere e su chi fosse Henning. Grazie all’immenso impegno, ora possiamo pensare di risolvere il mistero.

Il puzzle del tetto è risolto qui. Hai un nuovo mistero che dobbiamo scoprire? Contatta TV 2 tramite e-mail: [email protected]

Le cose si trovano in soffitta.  Vecchia scatola di fiammiferi con bossoli usati.

Le cose si trovano in soffitta. Vecchia scatola di fiammiferi con bossoli usati. Foto: Kåre Breivik

Un rotolo di gesso viene inserito in uno schermo metallico per la protezione.

Un rotolo di gesso viene inserito in uno schermo metallico per la protezione. Foto: Kåre Breivik

Rivista di fumetti.

Rivista di fumetti. Foto: Kåre Breivik

Un libro per bambini norvegesi della compagnia di assicurazioni Idun.

Un libro per bambini norvegesi della compagnia di assicurazioni Idun. Foto: Kåre Breivik

Giornale di propaganda tedesco della guerra?

Giornale di propaganda tedesco della guerra? Foto: Kåre Breivik

Cintura piccola.  Potrebbe essere stato usato su pistole da fucile.

Cintura piccola. Potrebbe essere stato usato su pistole da fucile. Foto: Kåre Breivik

La parte superiore della copertina è per un gioco da tavolo.

La parte superiore della copertina è per un gioco da tavolo. Foto: Kåre Breivik

Biglietto del tram da Bergens Sporvei.

Biglietto del tram da Bergens Sporvei. Foto: Kåre Breivik

Vecchio gioco da tavolo polveroso.  È possibile che anche questo gioco sia dei tempi della guerra.

Vecchio gioco da tavolo polveroso. È possibile che anche questo gioco sia dei tempi della guerra. Foto: Kåre Breivik

Giochi scientifici.

Giochi scientifici. Foto: Kåre Breivik

Letto con materasso in paglia e cuscini rivestiti in pelle a secco.

Letto con materasso in paglia e cuscini rivestiti in pelle a secco. Foto: Kåre Breivik

Coltellino tedesco della seconda guerra mondiale.

Coltellino tedesco della seconda guerra mondiale. Foto: Kåre Breivik

Una vecchia scatola di fiammiferi con bossoli usati e un modello in metallo di un combattente Messerschmidt tedesco.

Una vecchia scatola di fiammiferi con bossoli usati e un modello in metallo di un combattente Messerschmidt tedesco. Foto: Kåre Breivik

Il settimanale

Il settimanale “Volume” del 1942. Foto: Carr Brevik

Sundry studia gli oggetti fuori dall'ingresso della Tiny Room.

Sundry studia gli oggetti fuori dall’ingresso della Tiny Room. Foto: Kåre Breivik

Era così che andavano le cose quando TV 2 è arrivata sulla scena.  La maggior parte era intatta, come l'ha trovata il proprietario di casa Sondre, quando siamo entrati nella stanza angusta

Era così che andavano le cose quando TV 2 è arrivata sulla scena. La maggior parte era intatta, come l’ha trovata il proprietario di casa Sondre, quando siamo entrati nella stanza angusta Foto: Kåre Breivik

Sono stati trovati gli oggetti della soffitta di Sondre.

Sono stati trovati gli oggetti della soffitta di Sondre. Foto: Kåre Breivik

Attualmente aiutato da incidenti di nome Henning.

Attualmente aiutato da incidenti di nome Henning. Foto: Kåre Breivik

Libretto delle partite americane.  Il tipo sottile che puoi facilmente mettere in una tasca della camicia o della giacca, poiché i fiammiferi sono separati dalla brochure se necessario.

Libretto delle partite americane. Il tipo sottile che puoi facilmente mettere in una tasca della camicia o della giacca, poiché i fiammiferi sono separati dalla brochure se necessario. Foto: Kåre Breivik

In fondo alla stanza ci sono due vecchi materassi in rattan, sopra questi due cuscini per sedie che potrebbero essere state sedie della sala da pranzo.  Il muro dietro il materasso è ricoperto di cartone, perché?  Dovrebbero essere isolati contro le correnti dei muri di mattoni?  Ci sono due quadri appesi al muro accanto, ciascuno nella sua cornice fatta in casa.

In fondo alla stanza ci sono due vecchi materassi in rattan, sopra questi due cuscini per sedie che potrebbero essere state sedie della sala da pranzo. Il muro dietro il materasso è ricoperto di cartone, perché? Dovrebbero essere isolati contro le correnti dei muri di mattoni? Ci sono due quadri appesi al muro accanto, ciascuno nella sua cornice fatta in casa. Foto: Kåre Breivik

Tampone di tenuta di

Tampone di tenuta di “Bergen Protector” Foto: Kåre Breivik

Vecchia batteria.

Vecchia batteria. Foto: Kåre Breivik

Opere d'arte in metallo incise.

Opere d’arte in metallo incise. Foto: Kåre Breivik

Due cartucce di fucile scattarono, forse da Mauser, e si assemblarono insieme.  perché?  A cosa serve?  C'è qualcosa nascosto dentro?

Due cartucce di fucile scattarono, forse da Mauser, e si assemblarono insieme. perché? A cosa serve? C’è qualcosa nascosto dentro? Foto: Kåre Breivik

Ci sono pezzi di gioco da tavolo nella scatola di fiammiferi.

Ci sono pezzi di gioco da tavolo nella scatola di fiammiferi. Foto: Kåre Breivik

READ  Tredici persone nella stessa stanza hanno segnalato violazioni del controllo delle infezioni