Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Il Nasdaq è salito per il quinto giorno consecutivo – E24

I mercati azionari statunitensi hanno oscillato durante l’orario di apertura, ma sono rimasti stabili per tutta la serata. Le azioni di Twitter sono scese del 4,88%.

Inserito:

Ecco come sono andate le cose con gli indicatori anticipatori di venerdì:

  • Il Dow Jones Industrial Average è sceso dello 0,14%.
  • Il titolo high tech Nasdaq è salito dello 0,12%.
  • L’ampio indice S&P 500 ha chiuso in ribasso dello 0,08%

Così è finito con “Nadaq” per il quinto giorno consecutivo. Questa è la salita più lunga da novembre dello scorso anno.

La fiducia negli aggressivi piani di rialzo dei tassi della Federal Reserve è aumentata tra gli investitori dopo che l’US Census Bureau ha rilasciato numeri di nuovi posti di lavoro superiori alle attese.

– Il quadro generale mostra una forte crescita dell’occupazione e quello che voglio dire è una crescita del reddito abbastanza buona. Ciò rende il caso di un aumento di 0,75 punti percentuali molto più forte, ha affermato Michael Schumacher, analista dei tassi di interesse presso Wells Fargo. CNBC.

Il prezzo del petrolio ha assistito a una forte oscillazione nei giorni scorsi ed è proseguita fino a venerdì. Il prezzo di un barile di petrolio del Mare del Nord ha raggiunto $ 106,91 alla chiusura, con un aumento del 2,81 percento durante la giornata.

Gli acquisti su Twitter sono a rischio

L’accordo di Elon Musk per l’acquisto di Twitter è in pericolo, Secondo il Washington Post,.

Secondo tre persone che saranno vicine al processo, l’accordo di acquisizione di Twitter dovrebbe essere sull’orlo del collasso. Le fonti desiderano rimanere anonime.

READ  'Numero più significativo del mese' infrange le aspettative: a luglio sono stati creati 528.000 nuovi posti di lavoro negli Stati Uniti

Le azioni di Twitter sono scese del 4,26%, mentre le azioni di Tesla sono aumentate del 2,54%.

Musk ha precedentemente chiesto a Twitter di controllare il numero di “bot spam”. Il team di Musk ha successivamente concluso che non è stato possibile verificare i numeri di Twitter degli account spam.

lavori non agricoli

Gli ultimi dati dell’US Census Bureau mostrano una crescita dell’occupazione sorprendentemente forte negli Stati Uniti a giugno.

I dati mostrano che a giugno sono stati creati 370.000 nuovi posti di lavoro negli Stati Uniti.

In anticipo, secondo Bloomberg, era previsto un calo a 265K dai 384K del mese precedente.

Il tasso di disoccupazione è rimasto al 3,6 per cento, come previsto.

Il rapporto sui salari non agricoli mostra il numero di posti di lavoro creati al di fuori dell’agricoltura negli Stati Uniti nel mese precedente. Poiché il numero descrive l’attività nella più grande economia del mondo, è stato spesso definito “l’attività più importante del mese”.

Secondo le statistiche, il salario orario medio è aumentato dello 0,3% a giugno e del 5,1% rispetto allo stesso mese dell’anno scorso.

Questo rapporto è importante per la determinazione dei tassi di interesse in quanto presenta gli sviluppi nel mercato del lavoro statunitense.