Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Il Nasdaq ha guidato un nuovo massimo a Wall Street – E24

Wall Street è salito per il secondo giorno consecutivo dopo forti cali all’inizio della settimana. Il Nasdaq, fortemente tecnologico, ha aperto la strada, ma le azioni Disney sono rimaste indietro.

Wall Street continua a riprendersi dopo tre giorni consecutivi di calo all’inizio di questa settimana.

Nicole Pereira / Borsa di New York

Pubblicato:

Gli indici salgono a Wall Street per il secondo giorno consecutivo. Ecco come appare l’orario di chiusura:

  • Il Dow Jones è salito dell’1,06%
  • Il Nasdaq Composite Index è salito del 2,32%
  • Standard & Poor’s 500, in crescita dell’1,49%

C’è stato anche un rally a Wall Street la sera prima, quando sia il Dow Jones che l’S & P 500 hanno guadagnato più dell’1%.

L’aumento è stato in netto contrasto con il forte calo di Wall Street mercoledì, quando i recenti dati sull’inflazione hanno mostrato la più grande inflazione negli Stati Uniti in quasi 13 anni ad aprile.

Molti indicano che gli investitori temono che l’aumento dell’inflazione porterà la Federal Reserve statunitense ad aumentare i tassi di interesse prima delle aspettative attuali.

Leggi anche

Wall Street ha recuperato giovedì dopo tre giorni di declino

Ma la stessa banca centrale ha cercato di minimizzare l’importanza dell’aumento dell’inflazione, come nota DNB Markets nel suo rapporto mattutino.

In una lettera Mercoledì di questa settimana, il vicepresidente della Fed Richard Clarida ha ribadito che la banca centrale prevede che le pressioni inflazionistiche si attenueranno entro la fine dell’anno.

Tuttavia, le aspettative del mercato per l’inflazione nei prossimi anni sono aumentate, vicino ai livelli più alti da prima della crisi finanziaria, ha scritto nel rapporto lo stratega valutario di DNB Markets Magne Østnor.

Crediamo ancora che la crescita sarà abbastanza forte e che l’inflazione sia abbastanza alta da consentire alla Fed di annunciare durante l’autunno che ridurrà gli acquisti di azioni fino al 2022.

La vendita al dettaglio sta rallentando

Prima della data di apertura, una nuova pubblicazione dei numeri ha mostrato che il commercio al dettaglio negli Stati Uniti è rimasto invariato su base mensile ad aprile, dopo una forte crescita del 9,8% nel mese precedente.

Escludendo le vendite di auto, il commercio è sceso dello 0,8%.

In anticipo, le vendite al dettaglio dovrebbero aumentare dell’1,0% e dello 0,7% escluse le vendite di auto, secondo le stime di Direkt Makro preparate da TDN Direkt.

Leggi anche

Aumento dei mercati azionari in Asia: forte calo per la maggiore partecipazione nel China Petroleum Fund

Disney a monte

Diversi giganti della tecnologia hanno continuato la loro ascesa giovedì.

Includono l’alfabeto di Apple, Amazon e Google, che sono aumentati durante il giorno.

Ma le azioni della Disney sono andate controcorrente, in calo del 2,64%.

La società ha rilasciato nuovi numeri trimestrali e ha mancato le aspettative del mercato sia per le vendite che per i profitti, scrive CNBC.

Secondo gli investimenti energetici di Disney, Disney + aveva circa 103,6 milioni di abbonati alla fine del trimestre il rapporto. È inferiore alla stima di Factset di 109 milioni.

Pubblicato:

READ  SSE ed Equinor costruiranno due centrali elettriche britanniche: E24