Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Il proprietario del ristorante punito per essersi rifiutato di pagare il dividendo del governo – E24

Il governo introdurrà requisiti più severi per le aziende che ricevono supporto in caso di crisi a causa dell’epidemia. – Non credo sia ben congegnato, dice il ristoratore Sandro Barmagiani.

Vineria Ventidue, un ristorante italiano a Oslo, l’anno scorso ha chiuso per quasi sei mesi.

Pubblicato: Pubblicato:

Dall’inizio del 2017, Vineria Ventidue, un piccolo ristorante italiano di quartiere a Frockner, Oslo, è stata una destinazione popolare.

– È un ottovolante, ma siamo così fortunati, è andata bene. Il proprietario del ristorante Sandro Barmagiani dice a E24 che qui è sempre straripante.

Parmigiano è per metà italiano e insiste che il ristorante dovrebbe essere autentico. I cuochi sono italiani. Non contengono crema alla carbonara. Anche l’olio d’oliva utilizzato proviene dalla fattoria italiana di Parmakiani.

Ma come molti altri ristoranti, sono gravemente colpiti dall’epidemia di corona.

I dividendi rispondono alla negazione

Da cinque mesi e mezzo Vineria Ventidue, un piccolo ristorante a Frockner, Oslo, è vuoto e chiuso.

Vineria Ventidue ha più volte applicato e ricevuto sostegno attraverso il Programma Nazionale di Remunerazione per la Comunità Imprese. Sono stati in grado di realizzare un profitto anche durante le epidemie.

Ora i cambiamenti del governo del negozio nel piano di compensazione lo stanno provocando. Il progetto, che è stato uno dei più grandi progetti di supporto quando l’epidemia di corona ha colpito la Norvegia, ha finora distribuito 14 miliardi di corone norvegesi alle aziende norvegesi.

Sandro Parmeggiani prende 200.000 corone nel suo stipendio annuale, ma spera che il ristorante realizzi un profitto in modo da poter prendere il dividendo.

Una delle nuove condizioni del governo è che gli imprenditori non possono prendere i dividendi finché non hanno rimborsato il sostegno e le società a scopo di lucro devono rimborsare il sostegno ricevuto.

Questo rende questo progetto molto meno adatto ai birmani.

– Come datore di lavoro, ho scelto di non percepire alcuno stipendio speciale. Prendo uno stipendio di 200.000 corone, sperando di ottenere i costi fissi più bassi possibili nell’attività e ottenere il massimo profitto.

Se gli affari vanno bene, usa i profitti per investire nel ristorante o per prendere dividendi. In questo modo guadagna più di 200.000 corone all’anno negli anni in cui il ristorante va bene.

– Lavoro molto duramente con i dettagli in modo da poter lavorare abbastanza duramente per realizzare un profitto. Quindi puoi prendere qualcosa in più in dividendi. Al netto delle tasse, potresti avere ancora 700.000 o 800.000 corone. Non c’è una grande ricompensa per il rischio che corri.

Perde la sicurezza web

Si stima che Parmagiyani abbia aggiunto quattro milioni di corone al ristorante con i propri soldi. Non aveva mai gestito un ristorante prima.

– Ho rischiato molto in un campo difficile dove non sapevo nulla. L’ho fatto, ma dovresti essere punito perché sei bravo?, chiede Parmajiani.

Vineria Ventuito si trova a Frockner, Oslo, ed è stata una destinazione popolare sin dal suo inizio nel 2017.

Crede che il divieto, utilizzato dal governo Solberg e dal governo Store come misura di controllo dell’epidemia in alcune aree dell’epidemia, sia un divieto commerciale indiretto.

– Non ho mai detto che il governo avrebbe compensato la perdita di reddito. Ma penso che sia molto ovvio che debbano coprire tutti i costi effettivi della chiusura. Non ci avrei pensato se fosse stato sotto il mio controllo, ma sono praticamente bloccato dal governo, ma non si preoccupano di prendere il conto. È come un cattivo ospite, dice Burmeciani.

– Tutti i dipendenti qui pagano tasse, IVA, tasse, tasse sugli utili, eventuali dividendi. Contribuiamo molto alla rete di sicurezza, ma non otteniamo nulla in cambio perché non corriamo il deficit.

Venerdì Parmagiyani ha potuto riaprire il ristorante, chiuso da quando il governo ha introdotto il divieto.

Sostituito dopo esposizioni E24

A causa delle rivelazioni di E24 su cosa ne è stato dei soldi del piano di compensazione, sono state apportate modifiche al piano di compensazione.

Gli studi di E24 mostrano che la metà delle società supportate ha ottenuto risultati migliori nel 2020 rispetto all’anno precedente e che le società hanno ricevuto dividendi più elevati che mai, inviando centinaia di milioni di dividendi ai proprietari esteri.

Secondo il ministro del Commercio e dell’Industria John Christian Westrey (Lavoro), le rivelazioni di E24 hanno contribuito al cambiamento del governo nel piano di compensazione per il commercio e l’industria.

Per prevenire tali effetti sulla finanza sociale sono state introdotte restrizioni sui dividendi e la necessità di rimborsi.

Parmajiani comprende anche lo sfondo del cambiamento.

– Se le grandi catene alberghiere che possono addebitare qualche centinaio di milioni di corone come dividendi non sono supportate, posso capire il motivo dietro. Ma è quasi soffocante per le piccole imprese, che costituiscono la metà della ristorazione, ed è molto in fermentazione, dice Sandro Barmagiani.

– Non penso che sia ben congegnato, e penso che dovrebbero fare qualcosa al riguardo, dice.

Il governo è attualmente in trattative con il Partito socialista di sinistra su modifiche ed estensioni del regime di compensazione per il commercio e l’industria.

READ  Sport, Chelsea | Romelu Lukaku Clare per il Chelsea