Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Il suo compagno di squadra deve aver drogato il miglior tiratore del mondo – NRK Sport – Notizie sportive, risultati e programma delle trasmissioni

– Abbiamo risposto con stupore e incredulità da parte di tutta la banda. Il giocatore della squadra nazionale Simon Kolstad Clausen dice che è una situazione completamente pazzesca per quello che è successo ai giocatori di bowling ungheresi.

Prima delle Olimpiadi di Lillehammer del 1994, i drammi americani sul pattinaggio artistico erano l’argomento principale. Nancy Kerrigan ha colpito un club sotto il ginocchio e si scopre che la sua co-protagonista Tonya Harding è stata coinvolta.

Prima delle Olimpiadi di Tokyo, qualcosa di simile è successo in uno sport completamente diverso, in un paese completamente diverso.

Questa volta, la bacchetta è stata sostituita con steroidi.

i due avversari

L’Ungheria è un grande paese nel tiro a segno e in primo luogo è stato il 42enne Peter Seyde a garantire il successo negli anni 2000.

VETERANO: Peter Sidi è stato per molti anni uno dei più grandi tiratori ungheresi.

Foto: VALDRIN XHEMAJ / Epa

Ha gareggiato per la prima volta alle Olimpiadi a Sydney nel 2000 e il suo obiettivo era quello di avere la sua sesta Olimpiade a Tokyo. Il 42enne è un campione del mondo di esercizi olimpici a tutto campo e ha dominato lo sport per 20 anni. Ma manca la medaglia olimpica.

– Dato che l’Ungheria ha preso parte a Tokyo, ho detto che volevano privarmi del posto. Ora che è stato dimostrato, il signore scrive in un’e-mail a NRK.

Negli ultimi anni, l’Ungheria ha ricevuto una nuova stella. Il 24enne István Beni non è solo il numero uno in Ungheria, ma è anche in testa alla classifica mondiale in entrambe le esercitazioni con il fucile alle Olimpiadi. Benny ha preso il comando del mondo in pochi anni e ci fu una rapida faida tra lui e il vecchio signore della superstar.

– Stephan ha detto a Peter: “Sei troppo vecchio per essere in questa squadra”, ha detto l’allenatore di Sidi a proposito di un incidente avvenuto durante i Mondiali del 2018, quando Sidi ha compiuto quarant’anni.

Dopo quell’incidente, si diceva che litigassero, ma secondo l’allenatore del mio maestro, questi commenti provocatori di volta in volta si sono ritirati da allora. Da parte sua, Penny ha ripetutamente accusato Peter Sir di barare.

– È totalmente sciocco

Di recente, nel marzo di quest’anno, si è rifiutato di sparare a squadre con Sidi nella competizione a squadre ai Mondiali di Nuova Delhi. L’Ungheria ha vinto le qualificazioni ed era pronta per la finale d’oro contro l’India.

Ma Penny e il terzo uomo della squadra, Zlan Beckler, pensavano che Peter Seyde avesse barato nei playoff. L’accusa era che avesse usato attrezzature illegali e non sarebbe stato guadagnato.

– Ho partecipato alla partita come unico ungherese a raggiungere la finale con la nazionale indiana. Un minuto prima dell’inizio, la competizione è stata annullata. Poi Penny ha difeso con orgoglio la stampa, ha scritto Peter Seyde in un’e-mail inviata ai media ungheresi e alla NRK.

Squadra Tokyo OL 2020

ASSURDO: Il tiratore norvegese Simon Kolstad Claussen descrive gli eventi che circondano i tiratori ungheresi come assurdi.

Foto: Heiko Junge / NTB

Il regolatore non ha riscontrato alcun difetto nelle dotazioni di Sidi a New Delhi. Se il 22 marzo inganna il mio padrone con la sua stessa arma, non c’è nulla contro ciò di cui è accusato quattro giorni prima.

Fu allora che accadde l’incidente tipo Harding.

È assolutamente ridicolo che tu riesca a malapena a credere a ciò che leggi e ascolti. Clausen dice di essere molto triste per i due coinvolti e molto triste per l’Ungheria.

l’incubo

Durante i Mondiali di New Delhi di marzo è successo quello che è l’incubo di ogni atleta: Istvan Benny ha superato un test antidoping positivo. TV 2 ha coperto il caso per la prima volta in Norvegia.

È risultato positivo alla furosemide, un diuretico usato principalmente per mascherare gli steroidi.

Lui stesso afferma di non aver mai sentito parlare di droga. Come ha potuto ingoiare questo?

Stefano Benny

SABOTAGGIO: Estefan Benny crede di essere stato sabotato.

Foto: Prakash Singh/AFP

Peni non vuole essere intervistato da NRK nel caso, ma in precedenza ha affermato quanto segue:

– Ho dovuto fare le mie ricerche per purificarmi. L’unica cosa che mi è venuta in mente sono state delle pillole vitaminiche che ho iniziato a usare. Quando l’ho rivisto ho visto che era diventato unto. Benny ha detto che li ho mandati al laboratorio Tempi dell’India.

La risposta del laboratorio è stata che la furosemide liquida era stata mischiata alle pillole. E Penny probabilmente aveva dei dubbi su come sarebbe successo.

Ha ottenuto quello che sarebbe diventato un video di sorveglianza dal corridoio dell’hotel dove viveva la squadra ungherese durante i Mondiali di New Delhi.

Il video mostrava che erano successe delle cose nel corridoio durante l’allenamento di Penny. Qualcosa che potrebbe ripulire Istvan Peni e portarlo comunque a Tokyo.

– La registrazione è riservata all’hotel o l’hanno scattata con la macchina fotografica, come ha chiesto in seguito l’avvocato del mio padrone.

Perché è il mio padrone che appare nell’atrio.

rivelazione

Il 18 marzo, il video mostra Istvan Penny che lascia la stanza per andare ad allenarsi. Poi alle 10:19. La stanza è alla fine e nel video Penny corre con la faccia verso la telecamera.

Guardando un po’ in basso. Con lui dall’altra parte del corridoio c’è suo padre, anche lui chiamato Istvan Benny.

– Senza dubbio lo sono, dice Clausen del video che ha visto su YouTube su richiesta di NRK.

Non sarebbe passato molto tempo prima che il vialetto tornasse in funzione. L’orologio mostra 10.36 sul video di monitoraggio.

Un uomo con una polo blu arriva dall’altra parte dando le spalle alla telecamera. Non si vede chi è, ma intorno alla vita indossa una giacca da allenamento simile a quella della nazionale ungherese.

Girato dalla telecamera di sorveglianza dei bambini

Sorveglianza: le immagini della telecamera di sicurezza dell’hotel mostrano una persona che entra ed esce dalla stanza dell’hotel Penis.

Foto: screenshot

Entra nella stanza a sinistra alla fine, quello che Estefan Penny ha appena lasciato. e vi rimase per un po’ di tempo.

Il video di sorveglianza visto da NRK 11.21 mostra l’uomo che esce dalla stanza e torna attraverso il corridoio. Ora puoi vedere la sua faccia. È coperto da un grande bocchino bianco.

– Ma ci sono alcune caratteristiche che sono facili da identificare. Corporatura, attaccatura dei capelli, taglio corto. È molto simile a Peter Sede, ammette Clausen, che ha gareggiato contro gli ungheresi per diversi anni.

La Federazione Ungherese finì immediatamente. La punizione è stata dura.

Ban per due anni.

Il solo suo ingresso nella stanza di Istvan Penny senza permesso è stato un motivo sufficiente per vietarlo. È impossibile dimostrare il sabotaggio stesso, afferma Bence Mohay, giornalista del canale televisivo ungherese.

Stai zitto

Escluso: questo messaggio è stato inviato dalla Federazione ungherese di tiro.

Foto: FAMSIMILE: Federazione ungherese di tiro a segno

Pensa di essere stato ingannato in una trappola

Peter Sir, da parte sua, crede di essere vittima di un complotto. Ha intentato diverse cause contro il suo sindacato.

Il suo avvocato ha inviato una lettera all’ISSF, fornendo una copia alternativa.

– Peter il mio maestro era nella stanza di Peni, ma è stato invitato lì a una riunione dove dovevano parlare pubblicamente. Penny non è apparso. Più tardi, capiamo che questa era una trappola per il mio padrone, afferma l’avvocato nella lettera vista da NRK.

Ma István Bini è stato assolto dal caso di doping ed è già tornato agli Europei di maggio. Lì ha vinto l’oro ai Campionati europei nelle esercitazioni olimpiche per carabina ad aria compressa da 10 m, l’oro che ha vinto l’anno scorso.

indurimento

Lo scandalo: durante le Olimpiadi di Lillehammer del 1994, il grande discorso e lo scandalo furono Tonya Harding (nella foto) e Nancy Kerrigan.

Foto: Jack Smith / AP

Un risultato davvero colossale. Clausen dice che abbiamo visto che è stato colpito dagli eventi.

Se Istvan Peni ottiene l’oro a Tokyo, è probabile che la storia del suo viaggio a Tokyo sarà debitamente coperta in tutto il mondo.

La storia Harding/Kerigan dell’Ungheria è completamente priva di magia. Gli ungheresi lo sanno bene.

– Non sono contento, ma non spero che questa sarà la storia più importante degli atleti ungheresi in questi Giochi Olimpici. “Speriamo che, parlando di Katinka Hoszo che ha vinto il suo quarto e quinto oro, e Christoph Milak che ha stabilito un record mondiale nei 200 metri farfalla, possiamo parlare di oro in kayak e canoa o oro nelle arti marziali”, dice Mohay.

READ  Tredici persone nella stessa stanza hanno segnalato violazioni del controllo delle infezioni