Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Incontra il 22enne che si è trasferito in Italia per diventare un professionista degli eSport

Alexander Hegeland-Videy di Madla a Stavanger ora conduce una vita invidiabile.

Aggiornato:

Conosciuto nella sua “squadra” come “HHNeverlucky”, è uno dei migliori giocatori norvegesi di League of Legends.

Il ventiduenne Alexander Hegeland-Videe è un professionista internazionale appena inventato in uno sport che molte persone non associano al movimento.

Ma con la crescente popolarità degli eSport, anche il quadro che circonda questo sport sta seguendo la stessa tendenza.

È qualcosa che un giovane studente e appassionato di giochi di Stavanger sta ora imparando in prima persona.

Madala ha così tanto talento nelle sue mani che recentemente è salito sull’aereo per l’Italia e ha firmato un contratto stagionale con il team italiano di eSports, Macko Esports.

L’accordo durerà fino al 31 agosto di quest’anno.

– È speciale. In realtà vivo la vita di lusso qui. Alzati, il cibo è pronto, e poi vado a giocare, dice, con un grande sorriso sul volto.

In realtà vivo la vita di lusso qui.

Ha sostituito l’Haversfjord con il mare Adriatico

Insieme agli altri giocatori della squadra italiana di eSport, vive e risiede nel “quartier generale” della squadra a Monopoli, nel sud Italia.

Su oltre 4.000 metri quadrati, lui ei suoi colleghi possono godersi il sole italiano, in una città vicino al mare Adriatico, a due passi da Bari, che ospita centinaia di migliaia di persone.

I giocatori hanno le proprie sale di allenamento, due piscine e allo stesso tempo hanno accesso al proprio chef, allenatori e un manager che prepara per loro le partite di allenamento.

– Quando mi sdraio a letto la notte, a volte penso a quanto sono fortunato ad aver chiuso con questo. Dice che è davvero fantastico.

Il talento della tastiera svolge il ruolo di “Mid-laner” in League of Legends, ed è quindi responsabile della parte centrale della mappa.

È un’aspettativa di coloro che ricoprono questo ruolo che subirai molti danni intorno a te e che assumerai un ruolo dominante in combattimento.

Connettiti su Twitter

Alexander ha già giocato in una serie di squadre di eSport in Norvegia, tra cui Viking, Riddle e Bifrost.

Tuttavia, sono state le sue ottime prestazioni a Telaliigaen a portarlo dov’è oggi:

– Un giorno ho ricevuto un messaggio nella mia casella di posta dalla squadra italiana su Twitter. Lì hanno scritto che gli sarebbe piaciuto molto che ospitassi partite di prova e che mi avevano seguito per diverse stagioni a Telaliigaen.

Ben arrivato in Italia e pronto a dare il meglio di sé, il 22enne di Stavanger sta chiaramente facendo colpo:

– L’esperimento è andato bene e ha funzionato molto bene. Poi ho ricevuto un’offerta per giocare un’altra partita contro di loro, e poi ho ottenuto il mio posto nella squadra, dice.

READ  Il Barcellona ha battuto United e Real

La squadra italiana domina il campionato nazionale ed è già riuscita a riconquistare numerosi titoli in giochi come League of Legends e Rainbow Six Siege, nonostante esista solo dal 2020.

Leggi di più:

Riceve 700.000 NOK dal comune – unisce gli sforzi per promuovere gli eSport

Leggi di più:

Apertura del primo centro di eSport a Stavanger: – Vuole essere un luogo di incontro per molti

Studi di giocoleria ed eSport

Uno dei criteri per giocare per gli italiani è che vivi in ​​Italia, più precisamente nella sede della squadra a Monopoli.

Per Alexander, ciò significava studi di giocoleria che aveva già iniziato in Norvegia e una carriera negli eSport.

Il 22enne è un docente di storia all’Università di Stavanger e ha dovuto richiedere un permesso per far salire il solitario.

– Avevo davvero intenzione di lasciare gli eSport dopo questa stagione per potermi concentrare sui miei studi. I giochi richiedono molto tempo, dice, e con il mio apprendistato e la pratica, ho pensato che avrei potuto non avere tempo.

Ma poi l’offerta è arrivata dall’Italia, e ora il giocatore di eSport di Madalla vive la sua vita sulla costa meridionale italiana.

Ancora non sa molto dei piani e della via da seguire:

Il mio contratto scade il 31 agosto, quindi sarò qui fino ad allora. Cosa accadrà dopo non è ancora certo.

prima di aggiungere:

– C’è un limite alla quantità di ferie che posso prendere dai miei studi. Ma molto dipende da come andrà questa stagione. Se mi piace e ricevo un’offerta davvero buona da una delle più grandi squadre d’Europa, potrei abbandonare, ma probabilmente ci vorrà molto, dice.

Leggi di più:

Kvadrat sarà il primo centro commerciale del paese con un proprio dipartimento di eSport

Ecco come appariva quando Macko Esports ha introdotto la sua squadra di League of Legends del 2022, con il norvegese Alexander Hegland Fedde in squadra.

Leggi di più:

Benjamin guida uno dei migliori team di eSport in Norvegia. Ora giocano in una squadra con la Cancer Society

Leggi di più:

Scommetterai sugli eSport come sport popolare

pubblicato:

Aggiornato:

– Sembrerà una squadra sportiva aziendale, dice l’organizzatore. Anche i principianti sono i benvenuti

pubblicato: