Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Ine Eriksen Søreide si è occupata del caso “Very Repulsive” di Frode Berg – VG

Insoddisfatto: il leader rosso Bjornar Moxenis, l’APS Daag Terry Andersen e il leader del parlamento Marit Arnstad criticano la segretezza nel caso Frodberg. Foto: NTB

Il Parlamento sta ora discutendo un rapporto riservato con una raccomandazione segreta e proposte segrete, in discussione a scrutinio segreto, decisioni segrete e documenti segreti.

Pubblicato:

Quando lunedì mattina il parlamento norvegese considererà la parte aperta della raccomandazione nel caso Frod Berg, il partito laburista e il partito socialista popolare proporranno che il parlamento critichi l’ex ministro della Difesa con questa decisione.

Ma Freddy André Ofstegaard (SV) non può dire con precisione su quale base le parti sollevano severe critiche contro Eriksen Sureid, perché il caso è altrimenti riservato.

– Posso solo dire che in questo caso pensiamo che ci siano circostanze molto riprovevoli, dice Øvstegård a VG lunedì mattina.

Ma è importante che noi del parlamento norvegese possiamo pubblicizzare le critiche quando il Parlamento lo riterrà necessario. Aggiunge che la segretezza non può impedire l’emergere di critiche.

Regole severe: esistono regole rigide su ciò che è consentito nella sala cinematografica del Parlamento, dove viene gestita la sede. Foto: Andreas Haakonsen, VG

Lunedì mattina, il parlamento norvegese prenderà in considerazione prima la parte segreta della raccomandazione, poi la parte aperta.

Rudy ha annunciato lunedì che sosterrà la proposta del Partito popolare laburista e socialista, ma non ha ancora la maggioranza.

“Assolutamente irragionevole”

Il portavoce, l’ex rappresentante del FRP Ulf Leirstein (Indipendente) ha scritto nell’SMS, che VG vuole che respinga la proposta di SV e Labour perché “pensa che la proposta sia del tutto irragionevole”.

Lunedì Rudd ha annunciato che sosterrà la proposta, ma non ha ancora la maggioranza.

Il rapporto EOS viene mantenuto riservato. Ma lo stesso Frod Berg ha detto a VG che, secondo quanto gli era stato detto, In questo caso, il comitato EOS è molto critico nei confronti del servizio online.

READ  Sequestrate 1,2 tonnellate di hashish nascoste in lastre di marmo - VG

– Quello che sta accadendo ora è un passo indietro storico verso il controllo democratico dei servizi segreti in Norvegia, afferma Rudy Leader Bjornar Moxnes.

Lunedì, la raccomandazione aperta del comitato di sorveglianza dei servizi di intelligence, sorveglianza e sicurezza del Parlamento europeo (comitato EOS) Il caso Frodeberg.

Allo stesso tempo, il rapporto stesso viene tenuto segreto. Ci sarà anche una sintesi del panel EOS, sebbene sia la commissione che un comitato speciale del Parlamento europeo abbiano richiesto il declassamento del rating e condiviso con il pubblico.

Ma sia il ministero della Difesa che la maggioranza borghese in Parlamento hanno ricordato gli eventi passati ha detto di no.

In Russia: Frod Berg è stato imprigionato a Mosca per 711 giorni. Foto: Arthur Bondar

Ecco perché è tutto un segreto:

  • il rapporto
  • preparazione
  • Le proposte
  • Discussioni
  • Orario dell’incontro
  • Luogo d’incontro
  • Votazione
  • Decisioni
  • Minuti

Muove i politici di Labour, SV, Senterpartiet, MDG e Rødt.

VG ha chiesto l’accesso a una serie di rappresentanti che hanno riconosciuto il rapporto EOS confidenziale di Frode Berg leggendo i documenti del caso in una stanza protetta. Inoltre, il pubblico non è autorizzato a sapere, in quanto l’informazione è interna all’autorità ed è esclusa dall’accesso del pubblico.

Leggi anche

Questo è l’uomo che ha reclutato Frod Berg

Scudo del governo

Penso che sia per evitare di assumersi la responsabilità di uno scandalo e che sia più una questione di comfort che di sicurezza nazionale, dice Moxnes.

Lo stesso vale per il politico laburista Dag Terry Andersen, che presiede sia il Comitato di sorveglianza che la Costituzione e il Comitato speciale sulla questione in Parlamento.

I membri dell’ultima commissione sono stati informati sulla relazione e sulla sintesi.

Leadership work: Dag Terry Andersen (Labour) è presidente del comitato speciale. Qui in una riunione nel seminterrato del Parlamento a marzo. Foto: Tory Christiansen

La mia valutazione è che si tratta più di proteggere il governo che di proteggere importanti informazioni sulla politica di sicurezza. La mia opinione, dice Andersen, è che la riservatezza della sintesi sia prima di tutto convenienza politica.

READ  - Perbacco. Sono nella bocca di una balena che cerca di inghiottirmi!

Tuttavia, crede che anche ciò che il pubblico vede sia importante:

Ciò che è importante nell’approccio aperto è che il comitato inclusivo sostenga pienamente la conclusione del gruppo EOS.

Andersen sottolinea di non poter dire se si tratta o meno di una critica.

D: – sexy

Marit Arnstad, la leader parlamentare del partito di centro, ritiene che il caso sia profondamente deplorevole. Si è seduta in Parlamento nel 1996, quando è stata creata la Commissione EOS.

Scettico: leader del partito parlamentare, Marit Ernstad. Qui con il leader del partito Trygve Slagsvold Vedum. Foto: Tory Christiansen

– Il pannello EOS è il nostro organo di governo e raramente chiedono qualcosa. Quando chiedono la pubblicazione di un abstract, non osiamo farlo. È sorprendente che una maggioranza molto ristretta abbia scelto di far rispettare il segreto, dice Ernstad a VG.

A: Non danneggerà il paese

Freddy Øvstegård (SV) è deluso dalla segretezza. È membro del comitato speciale che ha esaminato il rapporto e il riepilogo.

La stretta segretezza del tutto inutile in questo caso rende difficile per il parlamento norvegese controllare i servizi segreti. È chiaramente per il comfort, non per la sicurezza, dice a VG.

Inutile forte: Freddy Øvstegård (SV) è un membro del comitato ad hoc e ritiene che la sintesi dovrebbe essere pubblicata. Qui in una riunione nel seminterrato del Parlamento a marzo. Foto: Tory Christiansen

– Cosa intendi per riposo?

Non posso dire di più, perché tutto in questo caso è segreto e ombroso. Ma penso davvero che il comitato EOS avesse ragione sul fatto che questo avrebbe potuto essere pubblicato senza danneggiare il paese.

READ  Quattro in una famiglia di sei morti

Il leader di Red Moxnes afferma che la segretezza può impedire la necessaria pulizia.

Quello che si ottiene con questa copertina è innanzitutto che non abbiamo una discussione aperta su chi sia responsabile di questo scandalo. In ogni caso, non pensiamo che la Norvegia sarà più sicura se lo scandalo verrà cancellato sotto il tappeto e i responsabili non riceveranno critiche.

Il pubblico desidera: il vice leader degli Obiettivi di sviluppo del Millennio, l’anziano Hermstad. Fotografia: Hanna Christine Hagardar

Obiettivi di sviluppo del millennio: solo una nebbia

Il vicepresidente degli obiettivi di sviluppo del millennio, Arild Hermstad, ritiene che la sintesi dovrebbe essere pubblicata sia per Frode Berg che per il pubblico.

Crediamo che possa essere fatto in un modo che non danneggi i servizi segreti, perché nessuno di noi è interessato a questo.

Perché allora il governo e la borghesia sono diversi?

– È difficile da dire. Non ho letto il rapporto quindi non posso dire nulla al riguardo. Ma potrebbero trovare utile mantenerlo segreto. Dal momento che abbiamo valutato il caso, pensiamo che dovrebbero aprirlo. C’è molta nebbia intorno ai servizi segreti e dovrebbe essercene molta, ma non inutilmente.

Non voglio un rilascio pubblico: il segretario alla Difesa Frank Buck-Jensen (al centro), qui con il primo ministro Erna Solberg (h). Foto: Terry Bringdale

Buck-Jensen: – Contraddizione

Il segretario alla Difesa Frank Buck-Jensen (H) risponde a VG via e-mail tramite il contatto stampa del Dipartimento della Difesa.

Conferma che il rapporto della commissione EOS e il riepilogo sono classificati come validi.

– Ciò significa che può avere conseguenze disastrose per gli interessi di sicurezza nazionale se le informazioni vengono segnalate a persone non autorizzate, scrive.

La classificazione in questo caso si riferisce al fatto che noi, in quanto autorità norvegesi, non confermiamo o neghiamo se vi siano operazioni di intelligence specifiche in corso o si siano svolte all’estero.

Leggi anche

Frode Berg parla di EOS Report: FSB Frauded Online Service

I politici dell’opposizione credono che la segretezza protegga il governo, non la sicurezza della Norvegia. È vero?

Comprendo il desiderio di essere trasparente sulle conclusioni di EOS. Non possiamo avere un controllo aperto con un apparato nascosto, poiché ho il record che qualcuno lo difende. Questa è una contraddizione in termini.

La segretezza indebolisce la fiducia nell’intelligenza?

– Il fatto che questioni come questa non possano essere discusse pubblicamente non significa che il servizio online non sia censurato. La commissione EOS ha pieno accesso alle informazioni necessarie e il Parlamento ha il potere di condurre uno studio parlamentare completo per valutare le conclusioni della commissione, nel rispetto dei requisiti della legge sulla sicurezza, scrive.

Frod Berg è stato imprigionato in Russia per 711 giorni. Eccolo finalmente tornato a casa: