Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Jacob Newman – Un piccolo commento ட் Budsticka

Nell’interessante post di Budstika su Hans Nielsen Hajj del 7 gennaio, è raffigurato il parroco Jacob Newman. Mi sfida a una piccola opinione.

Newman nacque a Stromso nel 1772 e visse per alcuni anni a Holmes prima di trasferirsi a Christiania. Arrivò agli Oscar come pastore residente nel 1798 e visse nella fattoria del sacerdote Bizarre a Danum fino a quando fu ordinato parroco agli Oscar nel 1805.

La prima cosa che fece allora fu demolire quello vecchio e costruirne uno nuovo. Il vecchio fu trasferito a Landoya, dove il poeta Edin Holm visse molti anni dopo.

Newman era conosciuto come il “prete della patata”, che si preoccupava di migliorare le condizioni di vita della gente comune.

Si ritiene che la casa principale di Asker Prestegård sia stata costruita da Jacob Newman nel 1805-07. La casa principale e diversi edifici sono elencati.

Foto: EVA GROVEN

Quando il vaccino contro il morbillo fu introdotto nel 1810, Newman iniziò a vaccinare le persone, mentre insegnava agli altri a fare lo stesso. Era particolarmente interessato a portare con sé gli insegnanti delle scuole comunitarie mentre si spostavano da una fattoria all’altra e interagivano sia con gli agricoltori che con il personale.

In caso contrario, fondò un granaio e da qui il denaro divenne il capitale iniziale di Asker Sparebank nel 1860.

Quando Brown morì nel 1816 dal vescovo Johann Nordal a Bergen, Newman si offrì di entrare in carica, ma rifiutò. Quando l’erede di Brun, il sacerdote del castello Glass Powells, morì nel 1822, Newman cambiò idea e fu promosso a buon amico del re.

Quando Newman morì nel 1848, lasciò una biblioteca contenente 1.658 libri e raccolte di documenti. I libri erano disponibili in danese, svedese, tedesco, inglese, italiano, spagnolo, greco e latino.

READ  Quindi vai a skiskytingslip - Bøslått etter krasj

Nessuna delle sue otto figlie voleva rilevare la biblioteca, quindi i suoi libri e dipinti furono messi all’asta.

Jacob Neumanns vei, appena sotto la scuola Jansløkka dall'incontro con Haugbovien e va alla stazione Vakåsveien/Vakås.

Jacob Neumanns vei, appena sotto la scuola Jansløkka dall’incontro con Haugbovien e va alla stazione Vakåsveien/Vakås.

Foto: TOR DAHL

A proposito di Haji: Quando era agli Oscar, Newman ha scritto in modo molto sprezzante di Hajis. Sono loro che hanno diffuso “l’eclissi sulla nostra terra”, come ha detto.

Quando arrivò a Bergen, prima entrò in contatto diretto con i pellegrini, e poi la pipa ricevette un suono diverso.

Ha poi scritto molti articoli ammirevoli su di loro e ha pensato che gli Hajji fossero “… un modello di vero cristianesimo pratico e non ho impedito le sue rose”.

Quindi i pregiudizi dovevano portare alla realtà che viveva.

Gli ascoltatori possono camminare oggi attraverso Jacob Neumanns vei tra Haugboveien e Vakås.

Lungo la strada, hanno lasciato andare i loro pensieri a un prete che è diventato vescovo a Bergen, ma ha lasciato forti tracce agli Oscar.