Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Trump accusa di ‘pratiche fraudolente e ingannevoli’ – VG

Incontro: il procuratore dello Stato di New York Letita James farà causa a Donald Trump, Donald Trump Jr. (Destra) e Ivanka Trump in tribunale.

Donald Trump è andato in tribunale per evitare di spiegarsi al procuratore generale di New York.

Inserito:

L’avvocato di stato Letitia James spiega alla corte che la testimonianza è necessaria perché la Trump Organization si è impegnata in “pratiche fraudolente e fuorvianti”.

Questa è la prima volta che l’ufficio del procuratore generale di New York ha presentato accuse così specifiche contro l’Organizzazione Trump, scrive New York Times.

Nella sua risposta alla corte, Letitia James ha accusato l’azienda di famiglia di aver ripetutamente fuorviante gli istituti di credito con valutazioni fuorvianti.

Le indagini sull’organizzazione sono iniziate a marzo 2019.

L’avvocato James elenca sei caratteristiche specifiche di Trump in questo caso, oltre al marchio Trump stesso. Tra le altre cose, sono stati menzionati il ​​suo edificio a Wall Street e la casa di Trump nella Trump Tower, oltre a due mazze da golf.

James indica alla corte come la società avrebbe dovuto gonfiare i valori. Il procuratore generale menziona edifici non ancora costruiti e 1.858 metri quadrati nella Trump Tower non esistono.

James ha scritto alla corte: “Abbiamo scoperto prove significative che indicano che Donald Trump e la Trump Organization hanno valutato in modo errato e fraudolento un certo numero di risorse e hanno travisato il loro valore agli istituti finanziari a scopo di lucro”.

Per andare a fondo della questione, è imperativo che Donald Trump, Ivanka Trump e Donald Trump Jr. Dà le sue spiegazioni, crede James.

READ  Politica americana, Donald Trump | I comandanti militari in pensione avvertono il Pentagono:

Martedì, il procuratore generale ha intentato una causa dichiarando che l’accusa “ha bisogno di testimonianze e prove per determinare quali dipendenti della Trump Organization – e altre entità e individui – potrebbero aver contribuito o saputo dell’organizzazione e delle dichiarazioni fuorvianti di Trump”.

La petizione sottolinea anche le informazioni sulla conoscenza di Donald Trump – e le dichiarazioni – che erano fuorvianti in quanto necessarie per l’indagine del procuratore generale dell’organizzazione.

secondo CNN Il procuratore generale stima che Trump potrebbe aver ricevuto più di 5 milioni di dollari in crediti d’imposta dopo valutazioni immobiliari fuorvianti.

VG sta aggiornando lo stato.