Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

John Al-Maas ha negato la sua partecipazione a Reality TV 2

Jon Almas (54) è riuscito ad allungare le braccia in aria durante i Gullruten Awards di sabato quando lui e il co-conduttore Solveig Kloppen (50), Ha vinto il miglior presentatore di intrattenimento per gli sforzi compiuti nel programma “tutti contro tutti” In TV, Norge e Warner Bros. Scopri.

Ma negli ultimi anni, Alice ha ottenuto più attenzione nei reality. nel 2020 Ha vinto in particolare “71°N – La celebrità più potente della Norvegia”. Sul proprio canale, mentre questa primavera è tornato Nel programma «71 gradi nord».

ottenuto un prezzo: John Almas e Solveig Kloppen hanno vinto il Gold Track nella categoria Best Host Entertainment. Solo ora svela come verrà celebrato il premio al collega.
Mostra di più

– non autorizzato

Sulla strada per la sala, a una voce al megafono che gridava “Due minuti prima che le porte si chiudano”, prima dei Gullruten Awards di sabato, l’allegra 54enne non ha nascosto il fatto che la condivisione della realtà era caduta innamorato. A questo limite.

– I concetti di realtà che ho creato sono stati divertenti. “71 gradi N” è prima di tutto una fatica fisica. Ci sono piccole liti e piccoli intrighi che mi stanno bene. Se mi fosse stato chiesto di partecipare di nuovo, l’avrei fatto. Ma ha detto con un sorriso a Dagbladet, probabilmente non accadrà di nuovo.

Paura dell’acqua: Il partecipante al safari Shabani “71°N” è terrorizzato dalle acque. Quindi è bello avere John Almas in viaggio. Video: Scoperta +
Mostra di più

Alla domanda se non super successo “Azienda Lauritzen” Sarebbe stato un problema per lui, rispondere con quanto segue:

– Si certo. Ma non mi è permesso.

tentare

– Non hai il permesso?

– No. Poiché il periodo di registrazione è molto lungo, ci sono molti episodi. che viene trasmesso anche su un altro canale. Quindi semplicemente non funziona, dice Alms, il cui obiettivo è che deve anche produrre la televisione per il suo datore di lavoro.

READ  Stasera Billie Eilish potrebbe diventare una figura storica - VG
Premiato: Solveig Kloppen e Jon Almaas hanno vinto un premio per il lavoro svolto

Premiato: Solveig Kloppen e Jon Almaas hanno vinto un premio per il loro lavoro in All vs One. Foto: Eivind Senneset / TV 2
Mostra di più

Fama della fattoria Avrebbe potuto essere rilevante – se fosse stato interessato a tutti, rivela il profilo televisivo.

– No, probabilmente non ci saresti riuscito, ammette il conduttore, che quindi non nasconde di poter immaginare di partecipare a più reality – se così fosse stato con la rivale TV 2.

– Soprattutto “Kompani Lauritzen” sembra così divertente. Ma non è certo che avrei vinto. Sto lottando con il mal di schiena, sai, conferma.

– Non può essere fatto

Nel complesso, il direttore delle comunicazioni della Warner Bros. Discovery, Han McBride, dice a Dagbladet che la società televisiva vuole produrre quanta più televisione di qualità possibile in questo paese, indipendentemente dal canale che produce.

L’atmosfera di cooperazione tra i canali è generalmente molto buona. Vogliamo che i nostri “dipendenti” facciano cose che ritengono divertenti e che i profili collegati principalmente ad altri canali possano divertirsi anche sullo schermo su TVNorge e Discover+.

Afferma che ALMS, considerato da molti uno dei più grandi profili del canale, è una forza lavoro di massima capacità.

– Ci ha già regalato circa 100 episodi quest’anno, il che è molto divertente, ma è anche molto. Bloccarsi in altri lunghi lavori di produzione semplicemente non è possibile. Ma facciamo valutazioni in ogni caso quando riceviamo richieste, a volte un like ea volte no, dice McBride.

TV 2: – Benvenuto per chiamare

La direttrice del programma di TV 2, Katherine Haldorsen, è muta con Dagbladet sul fatto che abbia offerto la nicchia di Alma in una o più delle loro nozioni di realtà.

“Non vogliamo commentare chi è stato il casting o si è offerto di prendere parte a diversi programmi su TV 2, ma per vari motivi non finisce nel cast finale”, afferma Halldorsen.

Aggiunge che raramente incontrano problemi quando cercano di selezionare i partecipanti dai canali concorrenti.

– Lo stiamo testando come non problematico.

TABELLA: Il ministro della giustizia e della gestione delle emergenze Emily Inger Mehl non ha potuto fare a meno di ridere del suo errore in vista del Gullruten 2022.
Mostra di più

Ti capita spesso di rifiutare ai tuoi profili di partecipare a programmi come la versione per celebrità di “71 Degrees North”?

– Finché si adatta al secondo compito del profilo TV 2, cerchiamo di essere flessibili per realizzarlo, afferma Haldorsen, che sfrutta anche l’opportunità per “flirt” con l’ex star “di nuovo di nuovo”, che ovviamente ammette che gli sarebbe piaciuto fare Loritzen.

– Ci piacerebbe vedere Jon Almaas in questa produzione, e lui è il benvenuto a chiamarmi in qualsiasi momento – e poi avremo una conversazione, dice a Dagbladet.

Rinuncia al “sogno influenzale”

E così Jon Almas è stato nominato per l’Entertainer Award di quest’anno e lo ha vinto. E sul tappeto rosso poco prima della cerimonia di premiazione, ha notato che è passato molto tempo.

Tocco: Leo Agkić e Mustafa Hasan hanno vinto il premio per il miglior programma di notizie o di attualità per “Indesiderabili” durante Golroten quest’anno.
Mostra di più

– Non è la prima volta che percorro la Golden Road, ma è passato molto tempo da ora. Sono stato nominato e probabilmente ho vinto un Gullruten nel 2001 e un altro nel 2011. E poi sono stato nominato di nuovo quest’anno, è un’intera vita di cui stiamo parlando qui – un’intera vita.

Almis è diventato seriamente famoso attraverso lo spettacolo NRK “Nytt på nytt”, che ha condotto per diversi anni – 17 anni interi. Ma nel 2016 ha annunciato il passaggio a Discovery.

Grotte: “Ho dovuto portare un grande uomo quando sono venuta nel costume della regina”. Video: Il tappeto rosso
Mostra di più

– Com’è?

– Sto bene, sto bene. Mi sono divertito moltissimo alla NRK e sono un fan di “tutto in tempo”. La nuova quotidianità ora si inserisce perfettamente nella mia vita, cioè impostare i programmi stagionali in questo modo. Sono ancora un conduttore attivo e i presentatori sono una razza “morente”. Ora “tutti” saranno influenti. Ma ho smesso di essere un influencer e preferirei essere un buon presentatore vecchio stile per il 25° anno o altro, dice a Dagbladet.