Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Jose Mourinho e Tottenham: – Tottenham Hotspur:

Il prossimo fine settimana, il Tottenham giocherà la finale di Coppa di Lega, mentre in campionato ogni partita è importante per ottenere un posto in Europa la prossima stagione, ora potrebbero dover giocare quelle partite senza il loro uomo più importante.

Troppo presto per dire qualcosa, Mourinho ha risposto dopo la partita per quanto riguarda l’infortunio di Kane.

– Trevor Morley ha detto in TV Studio 2 è la caviglia, non è un buon segno.

Erik Huskleb lo seguì: dev’essere uno spettacolo terribile per i sostenitori degli Spurs.

Anche il West Ham al quarto posto, ci sono cinque punti con una partita in meno giocata e sette partite rimaste. E tra loro anche Chelsea e Liverpool

Suona male per Mourinho, che lo sente anche dai suoi vecchi studenti al Manchester United, dove è stato licenziato nel dicembre 2018.

Pressione dei giocatori: Ole Gunnar Solskjaer non ha l’abitudine di fare pressione sui suoi giocatori nei media. Ma ora è chiaro che vuole un premio. Video: cartellino rosso.
Mostra di più

Pogba massacrato

In un’intervista pubblicata Sky Sports Venerdì, Paul Pogba ha parlato del suo vecchio capo Jose Mourinho, evidenziando le differenze tra Mourinho e Ole Gunnar Solskjaer. L’intervista arriva pochi giorni dopo che Mourinho si è arreso al Manchester United.

Ole non andrà contro i giocatori. Non ti ha messo in disparte e ti ha trattato come se non esistessi, questa è la differenza tra Oli e Mourinho. Pogba ha spiegato che avevo un buon rapporto con Mourinho, ma il giorno dopo potrebbe essere diverso Sky Sports.

Ha anche commentato l’attacco di Mourinho al commento di Solskjaer secondo cui Son è fermo da molto tempo e che il norvegese non fornirà cibo a suo figlio se continua a farlo.

– Mourinho ha perso la partita e non ha voluto parlarne. Così è, come tutti sanno, Pogba rise.

READ  Premier League 21/22 - Gli esperti credono nel successo di Solskjaer

Alla domanda sui commenti di Pogba, Mourinho ha risposto: non me ne frega niente, non mi interessa.

Ken Shaw

Contro l’Everton venerdì, non c’era una squadra del Tottenham che è scesa in campo, ma poi Harry Kane.

L’attaccante superstar ha mandato in vantaggio il Tottenham con un finale implacabile dopo un fallo di Michael Kane.

L’Everton ha poi ribaltato la partita con due gol di Gilfi Sigurdsson. Il primo ai calci di rigore.

Prima che Kane venisse punito un altro fallo e pareggiato.

Alla fine, Joshua King è arrivato e si è subito distinto dall’Everton.

È stato giocato liberamente sul campo e sparato. Hugo salva Lloris e Richarlison ritorna.

Così si è conclusa con un punteggio di 2-2. Un’altra brutta notizia per il Tottenham è stata che l’attaccante Kane ha dovuto lasciare il campo ai supplementari, con quello che sembrava essere un infortunio.