Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Kjell Askildsen Matt – VG

Giovedì morto: l’artista di racconti Kjell Askelsen è morto giovedì pomeriggio all’età di 91 anni.

È morto lo scrittore norvegese e professore di racconti Kjell Askelsen. Tra pochi giorni compirà 92 anni.

Inserito:

– Questo è indescrivibilmente triste, afferma la direttrice editoriale Ingeri Engelstad in ottobre mentre pubblica per VG.

Conferma che Kjell Askelsen è morto pacificamente giovedì sera con sua moglie Gina Gertsen al suo fianco. Askelsen aveva 91 anni – morì una settimana prima di compiere 92.

– Abbiamo ricevuto la lettera ieri sera. È stata una morte pacifica. La scomparsa della letteratura norvegese è una grande perdita per noi della casa editrice. Kjell Askildsen ha stabilito i propri standard per il racconto e l’arte della prosa, dice Engelstad a VG.

Kjell Askelsen è nato nel 1929 ed è considerato uno dei più grandi scrittori di narrativa della letteratura norvegese del dopoguerra. Ha debuttato con la raccolta di racconti Poi ti seguo fino a casa nel 1953 e ha pubblicato un gran numero di romanzi e raccolte di racconti. Anche la gamma di premi letterari è lunga: Askildsen ha vinto due volte il Premio della critica, il Premio d’onore di Brage nel 1996 e nel 2009 ha ricevuto il Premio nordico dall’Accademia svedese.

Il libro pubblicato 86 anni fa: Nel 2015, Kjell Askildsen ha fatto un ritorno storico con racconti appena scritti.

Non solo è stato amato dalla critica, ma i suoi racconti sono stati anche apprezzati dai lettori: Dagbladet ha scelto “Le ultime note al pubblico di Thomas F” come il miglior libro norvegese pubblicato negli ultimi 25 anni.

READ  Nessuno è stato più grande di Frederick Skavlan, ma ora è il momento di abbandonare per sempre il taccuino

Kjell Askildsen è stato senza dubbio il più importante elenco di racconti della sua generazione. È quasi diventato un concetto separato: scrivere come Askelsen. E ci sono molti che hanno provato proprio questo, ma pochi ci sono riusciti. Ricorderà il suo stile. Ha anche vissuto una vita molto interessante, come ha scritto Alf van der Hagen nel libro di Kjell Askelsen The Interview. vita ”, afferma il recensore del libro VG Sindre Hovdenakk.

Leggi la recensione del libro di VG qui: Ottima foto d’autore

– Campione molto

L’autore Per Petterson (69) ha ricevuto la notizia della morte di Askildsen direttamente dall’editore venerdì mattina presto.

50 anni di fama di KJELL: Per Petterson afferma che Kjell Askildsen è stato un eroe per molti.

– È una grande perdita, dice quando VG chiama.

– Ora Kjell non scrive più niente da molto tempo. Era vecchio. Ma sono andato al liceo con suo figlio, quindi conosco Kjell da 50 anni. Era uno dei grandi per la maggior parte di noi. Kjell era l’eroe di molti. Nessuno ha fatto quello che ha fatto quando si trattava di racconti, dice Peterson.

– Il meglio del meglio

L’autrice Tov Nielsen, 68 anni, conosce Askelsen fin dalla sua infanzia.

– Come generazione sono cresciuta, ma questo è molto strano, dice.

Amico della memoria: l’autrice Tove Nielsen afferma che Kjell Askelsen ha significato molto come amico e autore.

Le conversazioni con Kjell significano molto per me. Tutti i viaggi e gli spettacoli che abbiamo fatto. Penso che Kjell abbia significato molto per me tutti Chi scrive in Norvegia?

READ  Guarda, quanto siamo strani! - VG

Nielsen pensa che il paese abbia perso la sua migliore lista di racconti.

– Non era solo un buon amico. Diversi autori potrebbero aver avuto in mente Kjell quando li abbiamo scritti. Dice che ci ha fatto espandere.

Dag Solstad: – Mi piace molto

L’autore Dag Solstad (80) ha appena ricevuto la notizia quando VG chiama.

– Non è stato inaspettato, ma comunque molto triste. Conosco Kjell Askildsen dal 1966. Ha significato molto per me personalmente ed è uno degli autori che mi piacciono molto, dice.

Amico dell’autore: Dag Solstad.

Il ministro della Cultura Abed Raja (45) ha scritto su Twitter che la Norvegia ha perso uno dei suoi più grandi autori.

«Ieri è morto il maestro del racconto Kjell Askelsen, e con questa frase l’ultima frase viene inserita in una composizione davvero unica che ha deliziato i lettori in Norvegia e in molti altri paesi sin dalla sua prima apparizione nel 1953. Riposate in pace, buoni concittadini .»

Egon Holstad (49), commentatore per il quotidiano VG Cooperation a Tromsø, Libri di auguri calorosi Quando Askelsen aveva 90 anni. Con un cuore triste, Holstad ha ricevuto la notizia della sua morte.

– Era molto triste, dice e aggiunge:

– Per me, non c’è nessuno sopra di lui. Era un tipo di letteratura di Townes Van Zandt, dove la qualità ha sempre la meglio sulla quantità, e dove ogni parola, ogni frase e ogni post sono ridotti all’essenziale. Precisione fatale. Molto duro e morbido. Amaro, saggio e divertente. La parola genio è spesso usata come un mito sulle persone che non lo meritano. Kjell Askildsen soddisfa tutti i criteri per chiamare entrambi.

READ  Cowboy e bambini protagonisti del parco di divertimenti di Moss - Dagsavessen
L’ammiraglio: scrittore Egon Holstad.

Nel 2015, Askelsen ha fatto un ritorno storico all’età di 86 anni: per la prima volta in 19 anni, ha pubblicato un libro di racconti appena scritti. Il revisore VG Sindre Hovdenakk ha scritto “Una piccola parte della storia della letteratura norvegese” per il libro “The Friendship Prize”:

“Si tratta, come tante volte in passato nel lavoro di Askelsen, di distanza e silenzio, del progetto spesso disperato di raggiungere una vera connessione e amicizia, di occultamento e violazione e di uomini che non possono comunicare.

Parla anche di infedeltà e lussuria, e di menzogna e gelosia. e piccole esplosioni di aggressività sotto una superficie apparentemente calma.”

Leggi la recensione qui: Ritorno storico!

Rispetto a Hemingway

I libri di Kjell Askelsen sono stati tradotti in 32 lingue. Negli ultimi anni, secondo l’editore, ha acquisito molti nuovi lettori al di fuori della Norvegia e nell’autunno del 2019 le sue opere raccolte sono state pubblicate interamente in tedesco. Il suo stile è stato elogiato dalla critica di tutto il mondo e El Pais lo ha paragonato a Hemingway:

El Pais ha scritto riguardo alla versione di Askildsen della serie Penguin Modern Classics: “Gli straordinari narratori… possono essere paragonati a Hemingway e Carver nel loro stile, e a Kafka, Beckett e Camus nel loro contenuto”.

Mentre il critico di The Independent ha scritto: “Kjell Askeldsens Racconti a scelta Dimostra che si tratta più di racconti contemporanei che dell’America, e più della Norvegia che di Knausgård e Nesbø.