Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

La borsa di Oslo è salita di poco più dell’1% a luglio – e ora aspettano due mesi di turbolenze

Nonostante la crescente paura dei virus e dei progressi sotto forma di delta a livello globale, l’indice principale della Borsa di Oslo è aumentato di poco più dell’1% durante il mese di luglio. La strada non era del tutto esente da turbolenze di mercato.

La Borsa di Oslo si è tenuta durante il mese di luglio Il peggior giorno di negoziazione finora quest’anno, con un calo di circa il 2,5 per cento, sulla scia delle turbolenze sui mercati finanziari internazionali.

Le turbolenze del mercato sono durate solo per poco tempo. Il mercato azionario ha recuperato fortemente, con il buon aiuto dei pesi massimi norvegesi. Compreso il gigante delle telecomunicazioni Telenor e il produttore di alluminio Norsk Hydro, che hanno lasciato entrambi un mese di forti aumenti dei prezzi.

Le due società sono aumentate rispettivamente del 5,3% e del 7% durante il mese di luglio.

Gareggia per il miglior mercato azionario

Per alcune aziende, luglio è stato un mese molto cupo.

La società di e-learning Kahoot è crollata fino al 33% a luglio, dopo che la società ha deluso il mercato. Secondo quarto. Questo nonostante il fatto che la banca di investimento giapponese Acquistato SoftBank in azienda nel mese di luglio.

Inoltre Il proprietario del negozio Jan Houdmann Andersen si è venduto di più in una famosa azienda tecnologica la scorsa estate.

La società ha raggiunto il suo picco nel gennaio di quest’anno a 132 NOK per azione. A quel tempo, la capitalizzazione di mercato della società era di 62,4 miliardi di NOK. Da allora, i valori di quasi 44 miliardi di NOK sono stati ridotti, con lo scambio di azioni per 39,3 NOK di venerdì.

READ  Tiro alla fune nell'amara eredità

Questa settimana non è stata nemmeno brillante per l’azienda di obiettivi per fotocamere con sede a Horten Polight. E la società è diminuita da martedì di questa settimana fino al 31 percento, dopo aver riferito che uno di loro Progetti smartphone annullati.

Mesi turbolenti che si profilano all’orizzonte

I due mesi successivi, agosto e settembre, sono stati storicamente i due periodi più deboli del mercato azionario.

Secondo le statistiche di AksjeNorge, agosto e settembre hanno avuto una media di rendimenti negativi dal 1983 al 2016, con settembre che è stato di gran lunga il mese peggiore con un rendimento mensile medio dell’1,7%. (Termini)Copyright Dagens Næringsliv AS e/o i nostri fornitori. Vogliamo che tu condivida i nostri casi utilizzando un link che porta direttamente alle nostre pagine. Tutto o parte del Contenuto non può essere copiato o altrimenti utilizzato con autorizzazione scritta o come consentito dalla legge. Per termini aggiuntivi guarda qui.