Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

La compagnia aerea di Per Braathen, BRA, ottiene la protezione dal fallimento – E24

La compagnia aerea di Per Braathen, BRA, ottiene la protezione dal fallimento – E24

Braathens Regional Airlines (BRA) è in difficoltà finanziarie a causa dei forti venti contrari derivanti dalla debolezza della corona svedese e dall’aumento dei costi e dei tassi di interesse.

Pubblicato: Pubblicato:

La compagnia aerea, di cui Per G. Brathen è il principale proprietario, ha ottenuto questa settimana quella che in Svezia viene chiamata ristrutturazione aziendale, un programma che consente alle aziende in difficoltà finanziarie di liquidare i propri debiti e ottenere protezione dal fallimento.

L’operazione riguarda sette delle 13 società del gruppo approvate giovedì dal tribunale distrettuale di Solna. BRA conferma che i voli e le attività continueranno come al solito mentre la compagnia viene ricostruita.

Affetto da corona debole

Questa è la seconda volta in un breve periodo che la BRA deve sottoporsi ad un risanamento finanziario. Anche durante la pandemia, l’azienda ha subito un processo di ricostruzione. A quel tempo, tutti i voli furono sospesi per 13 mesi fino alla ripresa dell’attività di viaggio.

La situazione odierna è completamente diversa da quella prevalente durante la pandemia, quando i viaggi erano in gran parte inesistenti. Questa volta continueremo la nostra attività come al solito e i clienti non saranno interessati, afferma l’amministratore delegato di BRA Ulrika Matsgård in un comunicato stampa.

– Allo stesso tempo, dobbiamo agire ora e, attraverso una serie di azioni, lavoreremo per creare condizioni a lungo termine per il funzionamento e lo sviluppo di una compagnia aerea moderna e sostenibile, afferma.

Nel rapporto, il BRA indica diverse ragioni di questi problemi. Secondo la società, la ripresa dei viaggi nazionali post-pandemia è rallentata, mentre i costi sono aumentati su tutto, dal carburante alle tasse aeroportuali e agli interessi.

Inoltre, il BRA risente degli effetti valutari negativi dovuti alla debolezza della corona svedese. La società sottolinea inoltre i notevoli costi una tantum derivanti dal ritardo nelle consegne degli aerei quest’estate, a causa della carenza di capacità degli aerei e di pezzi di ricambio.

I fondi possono essere depositati

– Attualmente, ci sono una serie di fattori sfortunati che ci hanno messo in una situazione difficile. La decisione che abbiamo preso ora è necessaria per assumerci la responsabilità a lungo termine dei luoghi di lavoro, delle infrastrutture aeronautiche e delle imprese svedesi, afferma il presidente e proprietario Per J. Brathen.

È il proprietario di maggioranza di BRA attraverso la sua società di investimento Braganza. Anche la cassa pensioni svedese AMF è dalla parte dei proprietari. La BRA afferma che i proprietari sono disposti a iniettare nuovo capitale nella compagnia aerea per saldare il debito.

I conti annuali del gruppo per il 2022 hanno mostrato un risultato ante imposte di meno 107,4 milioni di corone svedesi su un fatturato di 1,37 miliardi di corone svedesi.

Alla fine dello scorso anno il debito fruttifero a lungo termine del gruppo ammontava a 692 milioni di corone svedesi, mentre il debito fruttifero a breve termine ammontava a 170 milioni di corone svedesi.

L’obiettivo della ricostruzione è eliminare il debito e rinegoziare gli accordi per garantire posti di lavoro, ha affermato il BRA. La compagnia aerea ha circa 500 dipendenti e vola a livello nazionale in Svezia.

READ  Aprile è stato un record caldo. Venerdì in Spagna ha nevicato.