Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

La coupé classica è pronta per il futuro

Maserati Gran Turismo:

La Maserati GranTurismo è, tuttavia, per me uno dei classici quando si parla di coupé di lusso. Dopo un anno o due di dormienza, ora è in ripresa.

Maserati affonda le sue radici nella A6 1500, presentata 75 anni fa quando lanciò la sua nuova GranTurismo. Puoi goderti la galleria fotografica qui sotto della custodia con i classici.

L’ultima GranTurismo attuale ha lasciato la catena di montaggio nel 2019 dopo 12 anni di produzione, e ora il terreno è pronto per un modello completamente nuovo che arriverà sul mercato nella primavera del 2023.

Mantiene la porta aperta

Maserati si sta muovendo verso un futuro elettrico, ma solo per sicurezza, sta introducendo la nuova GranTurismo con propulsori sia fossili che elettrici.

L’auto sarà offerta in tre varianti: Modena, Trofeo e Folkore. Da allora seguirà una variante in topless, probabilmente chiamata GranCabrio.

La Modena sarà la variante più lussuosa, mentre la Trofeo soddisferà chi cerca caratteristiche più sportive.

Fulmine

Folkore, che in italiano significa fulmine, è la versione elettrica. La designazione sarà utilizzata anche sulle altre vetture elettriche Maserati, con la Greygale e la MC20 già citate ufficialmente.

Le versioni fossili ottengono lo stesso Nettuno Twin Turbo V6 da 3,0 litri del motore dell’MC20, ma non così potente.

Produce 490 CV nel Modena, mentre 550 CV nel Trofeo. Entrambi hanno un cambio automatico a 8 rapporti e quattro ruote motrici e possono arrivare a cento in meno di quattro secondi.

1200 cavalli, ma non subito

La Folgor è la più potente delle tre ed è dotata di tre motori elettrici: uno all’anteriore e due all’asse posteriore. Insieme, i tre motori producono 1.200 cavalli, ma Maserati afferma che la potenza massima estratta dal pacco batteria a forma di T è di 760 cavalli.

La batteria ha una capacità di 92,5 kWh e può fornire un’autonomia di circa 50 miglia con una guida moderata. L’architettura utilizza la tecnologia a 800 volt, che consente la ricarica di fulmini nelle stazioni di ricarica ad alta velocità.

La Maserati accelera da 0 a 100 km/h in 2,7 secondi e raggiunge una velocità massima di 320 km/h. Se la portata massima è la cosa più importante, dovresti usare un’accelerazione moderata.

Terreno comune

Tutte le versioni si basano su una piattaforma comune condivisa con altri membri della famiglia Stellandis. Una combinazione intelligente di materiali garantisce un peso relativamente basso, date le dimensioni dell’auto. Le versioni con motore a benzina pesano da 1795 kg, mentre l’auto elettrica pesa 2200 kg. Non male considerando che il pacco batteria da solo pesa 600 kg.

Maerati ha già rivelato che un Grey Gale elettrico arriverà il prossimo anno. È probabile che la MC20 arrivi più tardi, mentre le versioni elettriche della Quattroporte e del Levante seguiranno entro 2-3 anni.

READ  Il Supercharger del Westfold elimina le code di ricarica