Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

La firma di Klopp è stata espulsa dopo un taglio brutale

Liverpool – Crystal Palace 1-1 (0-1)

Il Liverpool ha avuto un inizio difficile per la stagione della Premier League di quest’anno.

Il risultato, dopo due partite contro Fulham e Crystal Palace, lo scorso anno ha raggiunto due punti per il secondo classificato in campionato.

In casa contro il Crystal Palace, la stella Darwin Nunez è apparsa sotto i riflettori quando è stato espulso dopo aver colpito il difensore del Crystal Palace, il danese Joachim Andersen.

Il difensore si è subito alzato in piedi e ha continuato il match in favore del Crystal Palace, che si è allontanato.

– Certo, è un cartellino rosso. L’allenatore del Liverpool Jurgen Klopp dice a Sky Sports che questo non è il modo in cui lui (Nunez) dovrebbe comportarsi.

– Tutto su Núñez stasera. Merda pura. Sarebbe una curva di apprendimento ripida per lui, afferma Gary Neville di Sky Sports.

La vittima Joachim Andersen ha spiegato la sua opinione sul caso in un’intervista a Viaplay:

– Lo ha infastidito per tutta la partita. Penso che fosse arrabbiato con me. Per prima cosa prova a radermi una volta. Gli ho detto di non farlo e poi mi ha picchiato di nuovo. Molto stupido e un cartellino rosso chiaro.

Fonte: Darwin Nunez. Nella foto: Paul Ellis

ghiaccio freddo

Sebbene il Liverpool sia stata la squadra migliore nelle prime 45 partite, i visitatori del sud di Londra erano ancora più ubriachi sotto la porta.

E al 32′ mancano i padroni di casa: Ibricci Ezzi ha tirato fuori due giocatori del Liverpool, prima che Wilfried Zaha passasse da solo. Il 29enne ha fatto tutto bene e ha portato il Palace in vantaggio.

Poco prima della fine del primo tempo, Darwin Nunez ha una grande occasione per pareggiare, ma un tiro colpisce il palo piuttosto che la rete.

Minaccia: Wilfried Zaha ha avuto una manciata di difesa del Liverpool prima dell'intervallo.  Foto: Peter Byrne

Minaccia: Wilfried Zaha ha avuto una manciata di difesa del Liverpool prima dell’intervallo. Foto: Peter Byrne

Approssimativamente: questa fine del numero 27 del Liverpool è andato al palo, non al gol.  Foto: Peter Byrne

Approssimativamente: questa fine del numero 27 del Liverpool è andato al palo, non al gol. Foto: Peter Byrne

scene orribili

La ricerca del pareggio non è stata facile a causa di Darwin Nunez che ha perso la testa dopo 57 minuti. L’uruguaiano ha deciso di estromettere il difensore del Crystal Palace Joachim Andersen.

Bonus: cartellino rosso dal manager di Game of the Day Paul Tierney.

SHELL DOWN: Darwin Núñez è stato espulso dopo aver speculato su un avversario.  Foto: Peter Powell

SHELL DOWN: Darwin Núñez è stato espulso dopo aver speculato su un avversario. Foto: Peter Powell

Con dieci uomini, il Liverpool ha dovuto ottenere il proprio punteggio. Grande prestazione in solitaria firmata da Luis Diaz, con il colombiano che ha dribblato diversi avversari e si è concluso con un pareggio per i padroni di casa.

È stato emozionante da parte di Diaz, proprio quando il Liverpool aveva più bisogno di lui, l’ex giocatore dell’Arsenal Alan Smith è stato sospeso dal posto del commentatore di Sky Sports.

Il Liverpool è andato vicino al gol nella partita, ma è finita 1-1 ad Anfield.

Così, il Manchester City è già quattro punti di vantaggio sul Liverpool.

Un pareggio è una sconfitta per il Liverpool quando il Manchester City stabilisce lo standard. L’esperto di Sky Sports ed ex giocatore del Liverpool Jamie Garger afferma che battere il City di quattro punti, anche se c’è ancora molta strada da fare, sarà un compito difficile.

READ  Il Chelsea tedesco ha vinto quando Tuchel ha battuto Guardiola e Havertz ha deciso