giovedì, Giugno 20, 2024

La gente del posto trema: – Nessun discorso

Must read

Silvestro Dellucci
Silvestro Dellucci
"Organizzatore. Fanatico dei social media. Comunicatore generale. Studioso di pancetta. Orgoglioso apripista della cultura pop ".

KORSØR (Dagbladet): Emilie Meng (17 anni) è stata trovata assassinata la vigilia di Natale del 2016. Quasi sette anni dopo, la polizia danese ha accusato per la prima volta una persona di omicidio.

Emana un sentimento di sollievo e disgusto tra i cittadini della piccola città di Korsør, nel sud della Nuova Zelanda, dove Meng è cresciuto.

– La situazione ha colpito molto e per lungo tempo la comunità locale. Uno non ha parole ed è scioccato dal fatto che qualcuno faccia cose così eclatanti.

Questo è ciò che racconta a Dagbladet Ellen Claude (69), una cittadina locale di Korsor. È solo una dei tanti abitanti della città che hanno preso parte alla fiaccolata e alla commemorazione di Meng nel 2016.

Scioccata: Eileen Claude di Corseur si è commossa fino alle lacrime quando si è saputo che un uomo di 32 anni era stato accusato dell’omicidio di Emily Meng.
Mostra di più

Quasi sette anni fa, la notte del 10 luglio 2016, Emily Meng è scomparsa dalla stazione di Korsor mentre tornava a casa da un viaggio in città.

Quasi sei mesi dopo, è stata trovata morta in un lago vicino a Borup, a più di 60 chilometri dalla stazione ferroviaria dove è stata vista viva l’ultima volta.

Nei giorni e nelle settimane che seguirono, diverse centinaia di volontari della zona aiutarono a cercarla, e da allora il caso ha lasciato un segno profondo tra la gente di Korsor.

- Ovviamente per controllare le cose in Norvegia

– Ovviamente per controllare le cose in Norvegia


– Ho spremuto lacrime

– Tutti sono stati molto colpiti e spaventati nel 2016. Avevo una nipote della stessa fascia d’età e ho anche detto ai suoi genitori che non doveva andare da sola la sera, dice Koldi.

Il 69enne ha assistito alla conferenza stampa mercoledì quando la polizia di Sedjjeland e Lolland-Falster in Danimarca ha annunciato che il 32enne, accusato anche del rapimento e dello stupro di Philippa (13), è ora accusato anche di scomunica . Liberty, lo stupro e l’omicidio di Emily Meng.

Ucciso: Emily Meng (17).

Ucciso: Emily Meng (17).
Mostra di più

– Non riesco a descrivere quello che stavo pensando. Lacrime pressate. Se è stato lui, dice Claudie, è un sollievo, ma significa anche che i dettagli scioccanti torneranno a galla.

– I bambini hanno paura

Molti residenti della città hanno descritto di essersi sentiti nervosi anche dopo che si è saputo che il 32enne era accusato dell’omicidio.

Uno di loro è Peter Mortensen (23 anni), che lavora come insegnante in una delle scuole primarie della città.

Nuova paura: l'insegnante Peter Mortensen dice che molti bambini nella comunità hanno paura.

Nuova paura: l’insegnante Peter Mortensen dice che molti bambini nella comunità hanno paura.
Mostra di più

– È spaventoso pensare che non puoi guardare le persone se sono offese. Potrebbe essere una persona “normale” che cammina accanto a me per strada o un vicino. Lo trovo molto spaventoso a cui pensare, dice.

Mortensen afferma di poter vedere chiaramente la condizione che colpisce i bambini a scuola.

Molti bambini hanno paura e pensano che la condizione sia spaventosa. Alcuni bambini dicono: “Cosa succede se torna?”

– A scuola diciamo che non dovresti averne particolarmente paura, perché è stato beccato, dice.

Tuttavia, afferma che anche molti genitori hanno preso precauzioni in questi giorni e hanno accompagnato i propri figli a scuola.

– Ho notato una paura emergente nella comunità riguardo alla possibilità che ci debba essere improvvisamente un nuovo colpevole, dice.

– Terribile

Olga Rombalska (39 anni) vive a Korsor da 17 anni. Ricordi bene le grandi ricerche del 2016.

– Molti erano molto preoccupati. La gente l’ha cercata per giorni. Io stessa sono una mamma e so che il caso ha colpito molto i genitori in città, perché fa paura che una bambina scompaia così, dice e aggiunge:

- Insicuro: la stessa Olga Rombalska era nervosa all'idea di uscire da sola la sera dopo l'affare Emily Minaj.

– Insicuro: la stessa Olga Rombalska era nervosa all’idea di uscire da sola la sera dopo l’affare Emily Minaj.
Mostra di più

– Ci sono molte persone che non si sono sentite completamente al sicuro nel corso negli anni successivi. Non ci si aspetterebbe che cose del genere accadano qui.

Nel periodo successivo alla scomparsa di Meng, il 39enne era spesso nervoso all’idea di camminare da solo di notte.

– A quel tempo passavo spesso davanti alla stazione dei treni perché non c’era più, e dopo tanto tempo mi sentivo camminare per le strade dove c’era luce, dice Rombalska.

Visto l'ultima volta qui, alla stazione dei treni di Korsor Emily Meng (17) è stata vista l'ultima volta la notte in cui è scomparsa il 10 luglio 2016.

Visto l’ultima volta qui, alla stazione dei treni di Korsor Emily Meng (17) è stata vista l’ultima volta la notte in cui è scomparsa il 10 luglio 2016.
Mostra di più

Spera che spiegare il problema consentirà ai residenti locali di rilassarsi.

– Penso che ci sentiremmo tutti più al sicuro se fosse chiarito ora. Ma è scioccante che tu abbia vissuto vicino a qualcuno che ora è accusato di stupro e omicidio.

READ  Il brutale omicidio scuote l'Egitto: - Proibito il primo

More articles

Latest article