Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

La madre single Giorgia Meloni rischia di vincere le elezioni in Italia – VG

Saresti qui: Giorgia Meloni è destinata a diventare la prima donna presidente del Consiglio d’Italia. Eccola durante una campagna elettorale ad Ancona, sulla costa orientale italiana, ad agosto.

“Sono una donna. Sono una madre. Sono italiana. Sono cristiana”. Così si presenta Giorgia Meloni, 45 anni. Il suo partito, di origini fasciste, è sul punto di vincere le elezioni italiane.

Inserito:

A pochi giorni dalle elezioni parlamentari italiane, tutto indica che la Fratellanza italiana (Fratelli d’Italia, FdI) sarà il più grande vincitore delle elezioni.

La leader del partito Meloni potrebbe diventare la prima donna premier italiana.

Da quando il dittatore Benito Mussolini prese il potere nel 1922, l’Italia non è stata governata da un leader di estrema destra.

I sondaggi dell’11 settembre mostrano che la FdI potrebbe ottenere fino al 24 per cento dei voti alle elezioni. In confronto, solo il 4% degli elettori ha votato per il partito nel 2018, riassume NTB.

Meloni non nasconde che la confraternita italiana ha radici ideologiche nel neofascismo italiano, come spiega al telefono la storica Elisabetta Cassina Wolf a VG dalla capitale italiana, Roma.

È chiaro nell’uso dei simboli politici e nelle questioni politiche che Meloni deve affrontare, spiega.

Popolarità: Meloni si fa un selfie davanti ai fan, durante l’incontro di campagna a Mestre il 10 settembre.

L’esperto italiano ha scritto un libro sulla storia politica d’Italia e ha recentemente pubblicato un libro sul nazionalismo e il radicalismo di destra in Europa.

Tra le questioni che caratterizzano il messaggio politico di Meloni ci sono i rigidi valori conservatori, espressi a sostegno della politica familiare e l’opposizione ai diritti dei gay; e un forte nazionalismo etnico, che si esprime in tattiche anti-immigrazione.

– È difficile confrontare la sua festa con le condizioni norvegesi, ma puoi confrontarla con Marine Le Pen in Francia o Viktor Orban in Ungheria.

READ  - Influisce in modo significativo sul commercio al dettaglio - E24

Wolf spiega che Meloni rappresentava una tendenza nazionalista conservatrice nella politica italiana, con la destra che si spostava maggiormente a destra.

Al-Moallem: Meloni è stata ministro sotto l’ex presidente del Consiglio Silvio Berlusconi, ma il suo partito è di destra. Ora Meloni è il capo.

Allo stesso tempo, appartiene a ciò che la letteratura di ricerca chiama il “lato sinistro” all’interno del fascismo e del neofascismo. Ciò significa che vuole una politica sociale forte, protezionismo con una forte gestione statale dell’economia.

– Credi che diventerà primo ministro?

È troppo presto per dire, quindi, che la destra deve conquistare una netta maggioranza. Ben un terzo degli elettori italiani è ancora titubante, quindi dovremo aspettare domenica e vedere.

Il trio giusto: Silvio Berlusconi, Giorgia Meloni e Matteo Salvini in una foto del 2019.

L’alleanza è a destra

La Fratellanza Italiana (FdI) fa parte di una coalizione di estrema destra con il partito ferocemente anti-immigrazione di Matteo Salvini (Liga) e l’ex presidente del Consiglio Silvio Berlusconi, Forza Italia (Forza Italia, FI).

Insieme, questi tre partiti dovrebbero ottenere il 46% dei voti alle elezioni di domenica.

L’esperto italiano Wolf ha partecipato all’ultima riunione elettorale della coalizione di destra giovedì sera. Questa è la sua valutazione delle tre parti:

– Il tempo di Berlusconi è finito, non ha attirato il pubblico e ha avuto il minor numero di seguaci. È stato Salvini che ha escogitato i piani più radicali e controversi. Meloni è maturato in questo ruolo, ha raccolto il maggior sostegno ed è un chiaro leader della coalizione. Sembrava molto più mite di prima.

– Come?

Si è allontanata da questioni di valore controverse, come i diritti degli omosessuali e l’aborto, si è aperta a collaborare con la sinistra su questioni costituzionali, ha affermato il radicamento dell’Italia nella NATO e nell’Unione Europea e ha sostenuto l’Ucraina, afferma lo storico.

READ  Azienda solare chiavi in ​​mano con nuova acquisizione
La Lega (Lega) di Matteo Salvini ha formato una coalizione con Brothers and Forward Italia in Italia. È probabile che i tre partiti ricevano quasi la metà dei voti alle prossime elezioni. Nella foto, Salvini si fa un “selfie” con gli elettori durante una campagna elettorale a Ponteda, nel sud Italia, all’inizio di settembre.

promesse costose

Pesa per la coalizione di sinistra, guidata dal Partito Democratico, che nello stesso sondaggio ha ricevuto solo il 28,5 per cento dei voti. Il movimento a cinque stelle è finito con il 13 percento, ha scritto NTB.

Il leader di lunga data del Partito Democratico Enrico Letta ha ammesso la sconfitta elettorale, ma ha incoraggiato gli elettori a rimanere neutrali per votare per il suo partito.

Le elezioni del 25 settembre sono arrivate dopo che il primo ministro Mario Draghi non è riuscito a formare un nuovo governo di unità quest’estate ed è stato costretto a rassegnare le dimissioni.

La coalizione di estrema destra ha già fatto una serie di promesse elettorali costose, comprese quelle legate alla crisi energetica e all’aumento del costo della vita, ma non ha ancora detto da dove arriveranno i soldi.

La Meloni ha anche detto che rinegozierà un importante accordo con l’Unione Europea, in cui sono stati stanziati 200 miliardi di euro, pari a 2.000 miliardi di corone norvegesi, per la ricostruzione post-coronavirus. Tuttavia, ciò ha richiesto all’Italia di attuare una serie di riforme.

La sinistra avverte che i soldi ora potrebbero essere finiti. L’Italia è uno dei paesi con il più alto debito dell’Eurozona.

Manifestanti durante un evento di campagna elettorale per Giorgia Meloni, leader della Fratellanza italiana. Il poster recita: “Non ho paura degli immigrati, ma ho paura del patriarcato”. La sinistra ha accusato Meloni di rappresentare una minaccia per gli immigrati, i diritti delle donne e le famiglie LGBT.

Gli oppositori di Meloni l’hanno accusata di rappresentare una minaccia per i rifugiati, i diritti delle donne e le famiglie LGBT.

READ  Registra il tuo risultato di ispirazione - E24

“Fake news”, risponde Meloni, che sostiene che Dio, la famiglia e l’identità religiosa sono centrali, ma non ha in programma di invertire diritti, come quello all’aborto.

Allo stesso tempo, ha affermato che le coppie dello stesso sesso non dovrebbero essere autorizzate ad adottare bambini.

Spettatori devoti sventolano bandiere durante una campagna elettorale per i Fratelli d’Italia (Fratelli d’Italia) ad Ancona, sulla costa orientale dell’Italia, ad agosto.

Un saluto a Putin

Meloni ha anche promesso di tagliare tasse e burocrazia, aumentare il budget della difesa, chiudere i confini dell’Italia per proteggere il Paese dall'”islamizzazione” e combattere la “lobby gay”.

Tuttavia, la destra è profondamente divisa nella sua visione della Russia. Mentre la Meloni sostiene le consegne di armi in Ucraina, il suo partner Matteo Salvini si oppone con veemenza alle sanzioni. Salvini è da tempo un fan del presidente russo Vladimir Putin, scrive Ntb.

Dal canto suo, la sinistra proseguirà il percorso tracciato dall’ex presidente del Consiglio Mario Draghi.