Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

La madre single Maria Hansen nel Finnmark accende e spegne tutte le luci per evitare lo shock dei prezzi dell’elettricità – NRK Troms e Finnmark – Notizie locali, TV e radio

Maria Hansen, 38 anni, mette un’altra legna nel camino. Questa è la principale fonte di calore nella sua casa ad Alta, dove vive con i suoi cinque figli.

Un intero sacco di legna da ardere va velocemente durante il giorno quando fa freddo come adesso.

– Per fortuna ho legna da ardere. Se avessi dovuto usare riscaldatori a pannello per il riscaldamento, sarebbe stato costoso, dice Hansen.

Il prezzo dell’elettricità nel nord della Norvegia ha raggiunto il suo picco durante la stagione lunedì, con prezzi che hanno raggiunto i 2,20 NOK per chilowattora a Troms e Finnmark. La scorsa settimana, il prezzo era di 15 øre.

Se i prezzi dell’elettricità fossero rimasti a questo livello nel tempo, la bolletta dell’elettricità per una casa come quella di Maria potrebbe salire rapidamente a 6000-8000 NOK al mese, afferma Tom Eirik Olsen, responsabile commerciale di Ishavskraft.

I prezzi dell’elettricità sono più alti al mattino e verso mezzogiorno, afferma il direttore delle vendite di Ishavskraft Tom Eirik Olsen. – Quando ci sono molti che dovrebbero avere lo stesso articolo, ma ce ne sono troppi da offrire, il prezzo sale.

Foto: Kai Erik Bull / NRK

I prezzi dell’elettricità stanno scendendo

Ma i prezzi dell’elettricità sono sulla buona strada per scendere martedì, in tutto il paese.

Fortunatamente, i prezzi dell’elettricità sono temporanei qui nel nord della Norvegia. Finiremo ancora una volta con meno di un kilowatt di corone, dice Tom Eric Olsen.

– In realtà sembra che la bolletta dell’elettricità per il 2021 sarà inferiore a quella del 2018 e del 2019. Posso dire lo stesso per le previsioni del 2022. Non sembra essere più alto di quanto non fosse nel 2018. È solo di breve durata , quello che stiamo passando in questo momento, come dice Olsen.

In Finnmark, i prezzi sono ancora a un livello più alto del solito.

Gli analisti hanno citato le sfide con l’energia idroelettrica in Svezia a causa del ghiaccio nei fiumi come una delle ragioni.

I migliori consigli per risparmiare di Maria

Con cinque bambini attivi in ​​casa, Maria Hansen è consapevole del suo consumo di elettricità da molti anni.

– Ho molte stanze, ma fortunatamente non tutti hanno bisogno di calore. Lasciamo le porte della camera da letto chiuse, quindi apriamo le porte prima di andare a letto.

Ecco i migliori consigli per risparmiare:

  • Spegni o abbassa il riscaldamento in qualsiasi stanza che non stai utilizzando.
  • Raccogli i vestiti per una lavatrice piena la prima volta che li metti nella vasca.
  • Ricarica telefoni cellulari e iPad nel pomeriggio e rimuovi i cavi di ricarica quando non sono in uso.
  • Spegnere le luci in tutte le stanze inutilizzate.
  • Fai una breve doccia o fai il bagno nel centro fitness.

Penso che sia bello accendere una candela, così non devo avere luci elettriche tutto il tempo, dice Hansen.

Dice che fa risparmiare anche sul consumo di elettricità dei bambini che spesso sono in grado di fare la doccia quando vanno a trovare i nonni.

Maria Hansen dice che porta con sé una borsa ogni giorno durante i freddi mesi invernali.

Maria Hansen dice che va in fretta con un sacco pieno di legna al giorno quando fa più fresco di meno dieci.

Foto: Wella Catherine Hesla/NRK

Grandi differenze nei prezzi

Le società di recupero crediti ritengono che molti di loro avranno difficoltà a pagare le bollette dell’elettricità nei prossimi mesi. L’industria si sta preparando per una serie di problemi di recupero crediti nel nuovo anno, scrive il lavoro di oggi.

– Ma è abbastanza normale innervosirsi un po’ quando il prezzo sale da 15 øre a 2,20 a settimana?

– Sì, la cosa speciale qui è che abbiamo un livello così alto in alcuni giorni. Non abbiamo visto alti così dal 2010, afferma Tom Eric Olsen di Eshafcraft.

– Cosa è successo nel 2010?

– L’anno è stato molto freddo sia nei paesi nordici che in Europa. Inoltre, è stato molto secco per molto tempo, e quindi i produttori idroelettrici erano quasi senza acqua, dice Olsen.

READ  Qui sfidano il governo con totale trasparenza: