Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

La partecipazione sia di Salah che di Darwin alla partita di mercoledì è considerata dubbia

La partecipazione sia di Salah che di Darwin alla partita di mercoledì è considerata dubbia

Negli ultimi giorni sono circolate diverse voci secondo cui i problemi di infortuni del Liverpool sarebbero leggermente peggiori di quanto riportato inizialmente.

Darwin Nunez è stato sostituito nell'intervallo quando ha sentito qualcosa a un muscolo contro il Brentford, mentre Mohamed Salah è stato visto zoppicare dopo essere tornato con un gol e un assist nella stessa partita. Ci sono state segnalazioni dall'Egitto sulla sua diagnosi, ma non è stato menzionato altro al riguardo.

Anche Jurgen Klopp non ha parlato della questione martedì nella parte aperta della conferenza stampa. Ma quando i giornali sono arrivati ​​allo stesso Klopp, ha confermato che c'erano dei problemi.

Va valutato giorno per giorno

Secondo Paul Joyce del Times, entrambi gli attaccanti dovrebbero essere considerati incerti per la partita di mercoledì contro il Luton, dato che il Liverpool tenterà di colmare un divario di quattro punti con il Manchester City.

– Nunez lo ha sentito in quella partita quando non c'era nessuno in giro. Lo mangiamo giorno dopo giorno. Klopp dice al Times.

– La situazione in cui viviamo nella Premier League inglese è che quasi ogni partita è come una finale. Non ci sono partite in cui possiamo dire “vediamo cosa fanno gli altri nel fine settimana e se perdiamo può andare bene”. Noi non la vediamo così e per noi conta partita per partita, chi è a disposizione e poi lo utilizziamo nel miglior modo possibile. Non c'è altra possibilità. Se Nunez fosse sano non ci sarebbe motivo di portarlo via e noi non abbiamo alcuna possibilità di farlo. Come ho detto, lo stiamo affrontando giorno per giorno. Lo dice secondo il Telegraph.

READ  Strandberg con novità sul bambino: diventerà padre a ottobre

-È anche giorno per giorno con Mo. È la stessa area che sente un po'. Bisognerà vedere come si sviluppa. Non è un grosso problema, ma dovremo aspettare e vedere.

Chiedi aiuto agli spalti

Inoltre, è chiaro che Diogo Jota, che ha segnato 14 gol in questa stagione, resterà fuori per diversi mesi.

– L'unica cosa che voglio dire è che non importa quale formazione abbiamo, non voglio che le persone si trovino in una situazione in cui dicono “Oh, è fuori, è fuori, è fuori”, perché alcuni giocatori lo faranno . Essere fuori, questo è sicuro. Porta sfortuna, sì, ma sicuramente il nostro compito è essere più forti possibile e se giochiamo in casa chiederò sostegno.

– Se siamo in buona forma e lo facciamo, e i tifosi pensano: “Sì, ma avrebbe segnato lì”, allora c'è un problema. Non importa chi gioca, li lascerà a bocca aperta.

Giovani come Bobby Clarke, Kaede Gordon, James McConnell, Trey Nyonyi, Luis Coumas e Jayden Danz saranno importanti.

Liverpool – Luton si giocherà mercoledì alle 20.30 e sarà trasmessa su V Sport PL e Viaplay.