Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

La Russia sta discutendo quando i leader dell’Unione europea si incontrano nella stessa stanza

Dopo un anno di videoconferenze, questa settimana i leader dei 27 paesi dell’Unione europea si incontreranno di nuovo a Bruxelles. Infine, possono incontrarsi di nuovo faccia a faccia, inclusi piccoli incontri collaterali, pause e altre conversazioni meno formali che fanno parte delle dinamiche di tali incontri.

Molti funzionari erano frustrati dal fatto che i processi decisionali sono più lenti nelle videoconferenze, poiché ci sono anche preoccupazioni su quanto siano riservate le conversazioni in realtà, scrive Euractiv.

Potrebbe chiedere una spiegazione della Russia

Ha anche reso più difficile discutere questioni delicate e complesse su cui gli Stati possono avere punti di vista molto diversi. Allo stesso tempo, le relazioni tese con la Russia sono peggiorate. Questa settimana c’è un’ultima stanza da prendere.

Un alto diplomatico dell’UE si aspetta che ci sarà una discussione più lunga su questo argomento. Dice anche che le relazioni con la Russia non sono una questione che può essere limitata a un vertice, ma che può tornare in una fase successiva.

I leader dovrebbero chiedere alla Commissione dell’Unione europea e al corpo esterno dell’UE di fornire una spiegazione al prossimo vertice che si terrà a giugno.

Aspettando il pacchetto clima

Nel secondo giorno dell’incontro, le ambizioni climatiche dell’Unione saranno un argomento importante. L’Unione Europea ha deciso di ridurre le emissioni climatiche del 55% entro il 2030 rispetto ai livelli del 1990. Ciò che resta poco chiaro è cosa ci vorrà per arrivarci. Sebbene il dibattito sul clima sia pianificato, non si prevedono misure concrete in questo round.

Nella discussione attorno al tavolo della riunione, gli inquilini dovrebbero parlare di ciò che devono affrontare nei diversi paesi. Un alto diplomatico dell’UE afferma che è importante tenere presente che i paesi hanno punti di partenza diversi, ma che tutti devono agire.

READ  Il tuo cane può vedere quando gli viene mentito

La Commissione europea ha annunciato che presenterà una serie di proposte per l’estate. Fit for 55 includerà una serie di misure che aiuteranno l’Unione Europea ei suoi Stati membri a raggiungere l’obiettivo del 2030.

L’obiettivo del 55% è un’importante pietra miliare sulla strada per il raggiungimento dell’obiettivo a lungo termine della neutralità climatica dell’Unione europea entro il 2050.

Immigrazione

Durante l’incontro, i leader dell’UE discuteranno anche delle relazioni con il Regno Unito dopo la Brexit e la pandemia di Coronavirus, che è stata una caratteristica regolare di molti incontri ministeriali e incontri al vertice nel blocco.

Il primo ministro italiano Mario Draghi ha annunciato che affronterà la questione della ridistribuzione dei migranti in arrivo via mare nell’Europa meridionale. La Spagna, che di recente ha visto diverse migliaia di persone entrare nell’enclave di Ceuta, sulla costa settentrionale dell’Africa, può farcela.

Tuttavia, all’incontro di questa settimana non è prevista alcuna discussione di rilievo sull’immigrazione.

(© NPK)