Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

La scienza deve tollerare un ambiente esterno al mondo accademico che solleva interrogativi

La scienza deve tollerare un ambiente esterno al mondo accademico che solleva interrogativi

●Discussione Dag Henning Rexnes e Katrin Lekang

Questa è la prima volta che la sostenibilità è stata inclusa nelle raccomandazioni dietetiche per i paesi nordici. Domande e critiche su questa ricerca dovrebbero essere prese sul serio, afferma l'Ufficio informazioni sulla carne e sulle uova nella sua risposta a Helene Ingerd.

Gli autori dell’articolo ritengono che ciò che si dice sulla sostenibilità nel rapporto alla base dei nuovi consigli dietetici nordici mostri in gran parte gli svantaggi e gli impatti negativi di una produzione zootecnica mal gestita. – Scrivono che non sorprende che l'agricoltura, attraverso varie organizzazioni e politici, cerchi di evidenziare gli aspetti positivi di una produzione zootecnica ben gestita.

Questo testo è un post di discussione. Il contenuto del testo esprime l'opinione dell'autore.

Post precedenti nella discussione:

Nuovi paesi nordici Consigli per consigli nutrizionali (NNR2023) è in consultazione. È stato un processo lungo e comprendeva molti articoli di base contenenti informazioni su nutrienti, dieta e, non ultimo, ciò che ha generato più controversie: l’inclusione della sostenibilità nei consigli su cosa dovremmo mangiare.

Direttore dei Comitati Etici Nazionali della Ricerca (FEK), Helen Ingerd, in questo contesto parlato

Preoccupati PoliticaIn questo caso, Jenny Kling ha criticato il lavoro con raccomandazioni dietetiche. Ingerd teme che le dichiarazioni dei politici che mettono in dubbio il processo e il contenuto del rapporto contribuiscano a indebolire la credibilità della scienza. Invece di liquidarla come politica e interesse personale, la FEK, in base al suo ruolo, dovrebbe guardare più da vicino il contenuto della critica, piuttosto che difendere la ricerca per definizione come etica e inviolabile.

READ  Crede di aver trovato prove di vita extraterrestre

E' la prima volta La sostenibilità dovrebbe essere integrata nelle raccomandazioni sui consigli dietetici. La priorità dovrebbe essere data al lavoro svolto in modo trasparente, solido e solido. Domande e critiche dovrebbero almeno essere prese sul serio.

Dopo il follow-up Chiudi NNR2023Riteniamo che vi siano tutte le ragioni per mettere in discussione sia il processo che il lavoro scientifico. Oltre a politici, ricercatori e Professionisti

Dirigere critiche al processo e alle basi della ricerca.

Nel marzo 2021 inserzionista

I ricercatori devono sopportare critiche che non provengono solo dalla comunità professionale, afferma la professoressa di diritto Ragna Arli dell'Università di Bergen, che presiede la Commissione nazionale d'inchiesta sulla cattiva condotta della ricerca. “Ciò significa anche che dobbiamo tollerare le critiche sull'uso di metodi che non sono scientificamente fraudolenti, ma che potrebbero comunque rappresentare violazioni degli standard etici della ricerca di natura meno grave”, afferma Arley.

Ingerd Affermazioni
Quale Klinges Io gioco Rende più chiara la distinzione tra ricerca e politica. Il problema è che le distinzioni tra ricerca e politica non sono molto chiare quando si tratta di lavorare sulle raccomandazioni dietetiche. Sono stati in gran parte oscurati quando la Commissione i NNR2023 ha scelto la delega Gran parte della responsabilità di integrare la sostenibilità in un think tank britannico per le relazioni internazionali (Casa Chatham). Anche le organizzazioni politiche possono condurre ricerche oggettive, ma quando gli articoli che gettano le basi per includere la sostenibilità nei consigli dietetici si basano chiaramente solo su una parte molto limitata della ricerca in quest’area, ci sono buone ragioni per sollevare domande e che lo chiedano anche i politici.

READ  Psicologi: il più grande clero del nostro tempo?

“Qui stiamo assistendo a dichiarazioni “Sono i politici che aiutano a screditare i consigli basati su metodi scientifici, quando lo sfondo è che coloro che criticano hanno forti interessi politici affinché questa ricerca venga messa nel cassetto”, ha scritto Ingerd nel suo post.

Il processo alla base dei consigli nutrizionali è visto come parziale e privo di sfumature.

Refsnes e Likang

Comunque lo è Per preparare gli articoli di base sulla sostenibilità non è stato utilizzato alcun metodo scientifico. Molti articoli mancano di bibliografia e sembrano basarsi su studi troppo pochi e troppo selettivi (1,
2,
3,
4,
5). Gli articoli sono stati inoltre messi in consultazione mentre erano ancora in fase di completamento. Dovrebbero essere effettivamente completati solo dopo aver completato le raccomandazioni sui consigli nutrizionali stessi. Invece di indicare il mittente della critica, riteniamo che la FEK dovrebbe esaminare più da vicino il lavoro che si nasconde dietro le raccomandazioni dietetiche.

Probabilmente NNR2023 Ha un impatto significativo sulla produzione alimentare norvegese e sull’uso delle risorse naturali norvegesi per produrre cibo in modo sostenibile. Questo processo potrebbe cambiare i modelli di consumo, aumentare le importazioni alimentari e indebolire l’autosufficienza nazionale. Inoltre, avrà un impatto sulla creazione di valore, sull’economia e sull’occupazione. Per lo meno potrà influenzare il concetto di cibo veramente sostenibile. La scarsa qualità scientifica alla base del rapporto e dei materiali di riferimento non rappresenta solo una minaccia per coloro che hanno interessi politici legati alla produzione alimentare. Ciò rappresenta una minaccia per lo sviluppo sostenibile del sistema alimentare norvegese.

Nel beneNel processo scientifico, la ricerca che presenta vantaggi e svantaggi deve essere presentata in modo obiettivo e rappresentativo. Inoltre, si dovrebbe giungere ad una conclusione equilibrata sulla base dell'attuale base di conoscenze. Il lavoro presentato da NNR2023 sembra essere fortemente influenzato dalla politica e dall’ideologia. Il processo alla base dei consigli nutrizionali è visto come parziale e privo di sfumature. Il materiale principale sulla sostenibilità sembra essere stato mirato esclusivamente a mostrare gli svantaggi e gli impatti negativi della scarsa produzione animale. Non sorprende quindi che l’agricoltura, attraverso diverse organizzazioni e politici, cerchi di evidenziare gli aspetti positivi di una produzione zootecnica ben gestita.

READ  Autostrada 4 | Condizioni migliori per una comunità imprenditoriale creativa a Nittedal

Ricerca e scienza Devono tollerare le domande, anche da ambienti esterni al mondo accademico.

Questa non è una critica Il che contribuisce a mettere in discussione la ricerca, o a confondere i confini tra politica e scienza. Se la critica è ingiustificata, è facile replicare.

Piuttosto, indebolisce la fiducia Chi respinge le critiche con il fatto che è estraneo al ruolo di mittente fare domande. Il contenuto della critica dovrebbe essere al centro del discorso.