Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

La seconda stagione di “Ragnarok” sta arrivando su Netflix

A maggio è pronto per il secondo round di Drama, che prende ispirazione dalla mitologia norrena.

L’anno scorso, la serie “Ragnarok” presentava visioni sinistre di un giorno del giudizio con il cambiamento climatico e la mitologia nordica.

Il 27 maggio è la prima mondiale del secondo round del dramma in lingua norvegese, secondo i rapporti di Netflix.

Strøymetenesta mostra anche le prime immagini della seconda stagione di un dramma infantile registrato a Odda.

Hermann Tomeras ed Emma Bones appariranno di nuovo nella seconda stagione di “Ragnarok”. Foto: Francisco Munoz / Netflix

Netflix ha dichiarato che sta “costruendo su una nuova prospettiva sorprendente nella mitologia norrena”, e tentato da ciò che ci aspetta:

“Cosa fai quando sei uno studente liceale di 17 anni e ti accorgi di essere di fronte a un nemico antico ed estremamente potente che controlla un’intera città, forse anche un intero paese, in pugno di ferro?”

La seconda stagione di “Ragnarok” uscirà in tutto il mondo il 27 maggio su Netflix. Danu Senneth. Foto: Øystein Fixe / Netflix

Più duro per Magne

Magne – interpretato da David Staxton – deve accettare che ora che è pronto per la battaglia, i nemici sono troppi e troppo forti, come si dice dell’azione – e deve cercare altre persone con poteri soprannaturali.

Affronta anche la questione esistenziale di quanto lontano è disposto a spingersi per salvare la sua famiglia.

Ci sono promesse di lotte più dure, rabbia più concentrata, non opzioni inaspettatamente più disperate.

Nella prima stagione, Magne scopre di avere poteri speciali. Affronta una presa più forte nella seconda stagione di “Ragnarok” su Netflix. Foto: Christian Geisnæs / Netflix

Il cast include anche Danu Senth, Jonas Strand Graveli, Teresa Frostad Egisbo, Hermann Tomeras, Emma Bones, Henriette Steinstrup, Oud-Magnus Williamson, Senove Macwoody Lund, Björn Sundquist e Gisli Oren Gararson.

Ci sono anche nuovi tiratori sotto forma di Vebjørn Enger, Benjamin Helstad, Billie Barker, Jesper Malm ed Espen Sigurdsen.

Gli autori e gli sceneggiatori della serie sono Danes Adam Price ed Emilie Lebech Kaae, mentre il regista è Mogens Hagedorn.

READ  Pertanto, iMessage non è su Android

Tobias Santelmann interpreta Finn, un taciturno allevatore di pecore che ha dovuto imparare a rallentare per la maggior parte. Mi sono dato dei compiti – come quanto tempo potevo dire “no” e quanto tempo potevo spendere per dire “scusa”, dice Santillman a NTB. Foto: HBO Nordic