Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

La sorella di Britney Spears rompe il silenzio su Instagram – VG

Speak Out: la sorellina di Britney Spears sostiene il desiderio della sorella maggiore di porre fine alla tutela. Foto: Evan Agostini/TT/NTB scanpix

Jamie Lynn Spears, 30 anni, finora ha taciuto sulla tutela della controversa sorella. Lunedì sera, ha parlato di sua sorella su Instagram e ha respinto le voci finanziarie.

Inserito:

Ho amato e ammirato mia sorella maggiore dal giorno in cui sono nata. Sono sua sorella e mi interessa solo perché sta bene, dice Jamie Lynn Spears in lacrime in un video da sola Profilo Instagram Lunedì sera.

Nel video, Lynne Spears inizia dicendo che non ha ancora commentato la tutela perché pensava che sua sorella potesse parlare da sola.

Anche la sorella di nove anni ha parlato per la prima volta All’udienza del 23 giugnoLynne Spears dice che ora sente che è giusto rompere lei stessa il silenzio.

Poi parlò a lungo e calorosamente di sua sorella.

– Sono così orgoglioso che stia usando la sua voce. Sono orgoglioso che abbia fatto il passo che sta facendo ora. Lo sostengo al cento per cento. Sostengo mia sorella e lo farò sempre.

la mia conoscenza: Quando ha sbagliato Britney Spears? Leggi la storia completa dietro la tutela di Spears nello speciale VG “The Voice That Choked”.

SORELLE: La sorellina Jamie Lynn Spears e Britney Spears ai Teen Choice Awards del 2002 a Los Angeles. Foto: LUCY NICHOLSON / TT / NTB scanpix

Durante l’udienza della scorsa settimana L’ex pop star ha detto che non vuole più essere controllata da suo padre, il guardiano di lunga data James Parnell Spears.

READ  Hilary Duff ottiene il ruolo principale in "How I Met Your Father" - VG

– disse l’ex star – Non voglio essere lo schiavo di nessuno.

Per tredici anni, suo padre ha controllato tutto, dagli affari personali alle finanze della Spears. Durante l’udienza, ha intentato una causa contro la sua famiglia.

il mare: Questo è stato detto durante l’udienza del 23 giugno

La Spears ha chiarito che vuole “riprendersi la sua vita” e che vuole porre fine alla tutela.

Voglio solo che i miei soldi e il mio amico possano accompagnarmi con la sua macchina.

Il padre e la sorellina, che era anche un fiduciario, sono stati accusati di trarre profitto dalla Spears, scrive mail giornaliera. Ma questa affermazione ha colpito duramente Lynne Spears nello stesso video:

– Pago io le bollette da quando avevo dieci anni, dice la sorellina.