Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

La stalla dei maiali è irriconoscibile:

– È diventata una stanza nuova di zecca, dicono Sjur e Dorthe Hovland, quando vedono il vecchio fienile dei maiali con la loro figlia Pia.

La famiglia ha ceduto il vecchio fienile a Ted for hjem con il desiderio di convertire la stanza inutilizzata in un luogo di ritrovo sociale.

La casa del tempo e designer Malin Persson è stata libera di rinnovare lo spazio del fienile e Malin ha scelto di continuare l’atmosfera rustica.

Il cambiamento riguardava un leggero aggiornamento e un mix di elementi vecchi e nuovi.

Guarda la modifica prima e dopo nel cerchio fotografico.

Prima: un pollaio vuoto, ancora con un foro per il compost nel terreno. Foto: Pandora Film/TV 2

Dopo: nuovi spazi e un luogo di aggregazione sociale.  Foto: Pandora Film/TV 2

Dopo: nuovi spazi e un luogo di aggregazione sociale. Foto: Pandora Film/TV 2

Prima: un ampio locale, adibito solo a ripostiglio.  Foto: Pandora Film/TV 2

Prima: un ampio locale, adibito solo a ripostiglio. Foto: Pandora Film/TV 2

Dopo: invitare un divano con possibilità di alloggio.  Foto: Pandora Film/TV 2

Dopo: invitare un divano con possibilità di alloggio. Foto: Pandora Film/TV 2

Prima: le pareti in mattoni e le travi del soffitto hanno dato molto potenziale al progettista.  Foto: Pandora Film/TV 2

Prima: le pareti in mattoni e le travi del soffitto hanno dato molto potenziale al progettista. Foto: Pandora Film/TV 2

Dopo: un'accogliente cucina per pizza con dettagli rustici.  Foto: Pandora Film/TV 2

Dopo: un’accogliente cucina per pizza con dettagli rustici. Foto: Pandora Film/TV 2

Trucchi del designer di Malins

Per il designer, si trattava di mantenere quanto più possibile l’atmosfera rustica nella stanza.

Non renderlo qualcosa di moderno, ma con mezzi semplici ripristina e rafforza il carattere rustico che esisteva una volta, afferma Mallin.

BARBECUE CULT: Il palazzo di campagna visto dall'esterno.  Foto: Pandora Film/TV 2

BARBECUE CULT: Il palazzo di campagna visto dall’esterno. Foto: Pandora Film/TV 2

Per ottenere un’atmosfera completa e piacevole nella stanza, tutte le superfici sono state fissate l’una all’altra in questo modo:

  • I muri in mattoni sono stati mantenuti intatti, ma sono stati ricoperti con dell’intonaco sciolto per far emergere più mattoni.
  • Il lungo muro di legno era dipinto e ricoperto di gesso.
  • Il tavolo della cucina è dipinto con la stessa pittura a gesso della parete lunga.
  • Le vecchie travi del soffitto sono state mantenute nella loro forma rustica, ma il pannello tra di loro era dipinto di chiaro.
  • Il pavimento è stato dotato di parquet rustico della stessa categoria delle travi del soffitto.
  • Tutti gli altri interni sono stati scelti in base al desiderio di materiali naturali e di una tavolozza di colori sfumati.

Consulta l’elenco dei prodotti per informazioni su colori, materiali e mobili utilizzati nella stalla.

Alta temperatura: questo forno può riscaldare più di 300 gradi Celsius.  Foto: Pandora Film/TV 2

Alta temperatura: questo forno può riscaldare più di 300 gradi Celsius. Foto: Pandora Film/TV 2

Sala sociale con forno per pizza

La famiglia ha sempre pensato che una stanza relativamente grande e abbastanza luminosa potesse essere utilizzata per attività sociali. Hanno immaginato lunghi tavoli per incontri incantevoli e forse giochi da tavolo, ma il forno per la pizza era solo un’idea.

– Ne siamo rimasti davvero sorpresi, ed è stato fantastico, afferma Dorthe Hovland.

Sono trascorsi diversi mesi dalla ristrutturazione: la stufa è stata ampiamente utilizzata.

“Abbiamo fatto molta pizza lì durante l’autunno e ora non vediamo l’ora di esplorare altri piatti che possono essere fatti al forno”, afferma Dorthe.

Riutilizzo e materiali naturali

Sul pavimento è stato posato un tipo insolito di quercia. È realizzato con materiali di quercia riciclati. Pensiamo che vedrai più di questi prodotti riciclati in futuro. Il risultato qui ha dato una superficie marrone scuro e vivace.

Riciclaggio: i pavimenti in parquet sono realizzati con materiali riciclati.  Foto: Pandora Film/TV 2

Riciclaggio: i pavimenti in parquet sono realizzati con materiali riciclati. Foto: Pandora Film/TV 2

Il tavolo da forno è costituito da una vecchia panca antica su cui è stato posizionato un piano in marmo. Ottimo per cucinare. Il tavolo può essere utilizzato anche come tavolo da pranzo.

Riciclaggio: un vecchio sgabello con piano in marmo.  Foto: Pandora Film/TV 2

Riciclaggio: un vecchio sgabello con piano in marmo. Foto: Pandora Film/TV 2

Una vecchia scala è stata installata sul soffitto sopra il tavolo da forno. Questo serve come appendiabiti per utensili da cucina, mazzi di erbe secche e cesti di vimini.

Materiali naturali: teglie in legno e terracotta.  Foto: Pandora Film/TV 2

Materiali naturali: teglie in legno e terracotta. Foto: Pandora Film/TV 2

Oltre a questo, troviamo materiali naturali in tappeti, cesti, utensili, paralumi e accessori da forno. Anche le panche realizzate dalla gang di Time for Home sono realizzate con i materiali di scarto disponibili, o con qualsiasi altra cosa tu abbia trovato nel tuo garage. Lì Einar ha anche trovato una vecchia finestra che si adatta perfettamente a questa stanza!

Consiglio pratico

Come realizzare un semplice mobile divano Malin

I mobili per divani sono realizzati nel modo più semplice con una base di tavole grezze, fissate con viti ai tronchi trasversali. I pannelli sono di normale legno da costruzione, 48 x 148 cm.

I tronchi trasversali che giacciono sul pavimento sono due assi di questo tipo, avvitate insieme e fissate in posizione verticale. Ha una rientranza di circa due metri dalle assi. Questo costituisce il fondo del divano.

Era anche possibile utilizzare pneumatici per pallet. Il materiale in legno era tinto di marrone.

Crea il tuo divano: divani semplici con materasso a soppalco, ribaltati.  Foto: Pandora Film/TV 2

Crea il tuo divano: divani semplici con materasso a soppalco, ribaltati. Foto: Pandora Film/TV 2

Quindi sono stati posati buoni materassi morbidi sulle basi e gli schienali sono stati realizzati utilizzando materassi arrotolati e fissati con cinghie di cuoio.

Molto comodo per sedersi e anche facile da convertire in un accogliente spazio per dormire, se necessario. Come tessuto, il lino beige viene utilizzato facilmente e semplicemente.

Come Einar ha costruito le basi per il suo forno per pizza

La base del forno per pizza è realizzata in lecastano, quattro muri di sostegno che insieme formano un tavolo da cucina. Poco più di tre altezze di pietra rendono l’altezza del sedile di circa 90 cm. Le pietre sono state realizzate come di consueto con cemento e tondino d’acciaio. La profondità del bancone è più vicina al metro, perché il forno per pizza è molto grande.

Scaffalatura a giorno: panca marrone in Lica.  Foto: Pandora Film/TV 2

Scaffalatura a giorno: panca marrone in Lica. Foto: Pandora Film/TV 2

Al termine della costruzione, Einar ha applicato uno spesso strato di intonaco naturale per un risultato liscio e sottile.

Affinché gli angoli fossero belli e robusti, sono stati aggiunti gli angoli delle pareti in acciaio inossidabile. Viene cotto nell’intonaco, dove si possono mettere gli angoli dell’intonaco nello stucco. Invisibile alla fine quindi.

Le mensole sono state realizzate anche per il tavolo della cucina e nella parte inferiore è stato costruito uno zoccolo. Il tutto è stato trattato con intonaco naturale e dipinto con pittura a gesso.

Il forno per pizza è posizionato su due pareti centrali, e sono posizionate con cura, in modo che sia il forno che i piani di lavoro ottengano il supporto necessario.

Quando la stufa è stata installata, sono stati finalmente installati piani di lavoro in rovere massello non trattato. Questi erano legati in larghezza, poiché la superficie di lavoro era profonda un metro.

Il piano di lavoro è trattato con olio d’oliva.

Il forno per pizza ha un camino attraverso la parete esterna e un tubo d’acciaio installato all’esterno.

Come ha fatto Ron a creare un muro che sembra un muro

Il lungo muro dell’edificio era solo un rivestimento a vista montato su colonne. Qui Ron ha scelto di installare le piastrelle del bagno in direzione della stanza. Questo perché Malin voleva una superficie semplice che assomigliasse a un muro.

Nuova parete: con nicchia incorporata.  Foto: Pandora Film/TV 2

Nuova parete: con nicchia incorporata. Foto: Pandora Film/TV 2

Ron pensava che le piastrelle del bagno fossero più appropriate del cartongesso in questa stanza. La parete esterna non è ancora isolata e le differenze di umidità possono danneggiare il cartongesso.

Quindi – le piastrelle del bagno sono state avvitate ai montanti, il muro è stato innescato. Quindi è stato riempito con mastici adeguati e nastri di rinforzo su tutte le articolazioni. Infine, il muro è stato “riempito” due volte con adesivo prima di essere dipinto con vernice a gesso.

È così che è diventato un muro che sembrava un muro, con un posto per una mensola e tutto il resto.

Guarda l’ora di casa ogni martedì dalle 20.00 su TV 2 e quando vuoi Riproduzione TV 2.

READ  - La gente pensa che la mia famiglia litighi. Questo è proprio quello che siamo - Dagsavisen